L’agilità è la chiave dell’innovazione in ambito IIoT: parola di Advantech

Pubblicato il 26 settembre 2020

L’innovazione agile nell’ambito dell’Industrial Internet of Things (IIoT) sarà la chiave per realizzare la trasformazione digitale nelle applicazioni industriali dal 2021 in avanti: questo il messaggio lanciato da Linda Tsai, IIoT President di Advantech, agli oltre 2.000 partecipanti alla I edizione del Global IIoT Virtual Summit, intitolata “Connecting Industrial IoT Innovation”, svoltasi il 22 settembre.

Tsai ha spiegato: “I dati elaborati da IDC indicano che, entro il 2025, ci saranno 41,6 miliardi di dispositivi IoT attivi nel mondo, che produrranno 79,4 zettabyte di dati. I dispositivi connessi pervaderanno tutti gli aspetti della vita personale e lavorativa; in questo contesto, sarà più che mai cruciale disporre di una combinazione complessa di tecnologie e infrastrutture per ‘imbrigliare’ la potenza dei dati generati da questi dispositivi.

Come specialista in sistemi embedded per applicazioni industriali, Advantech è all’avanguardia nello sviluppo di soluzioni di edge computing più potenti compatibili con tutte le tipologie di dispositivi IIoT, oltre a datacenter e fornitori di servizi cloud, e che possano aggregare enormi quantità di dati, aiutando gli utenti a ottimizzare l’efficacia operativa nei loro impianti”.

Gran parte del lavoro pionieristico di Advantech in questo settore ruota attorno alla strategia della ‘co-creation’: collaborare assiduamente con system integrator e sviluppatori per creare piattaforme edge ‘solution-ready’ (Edge SRP) o applicazioni industriali (IApp) che rendano la trasformazione digitale quanto più rapida e semplice possibile. Advantech può favorire l’ottimizzazione in diverse aree, dall’iFactory alla produzione di impianti industriali, dall’IA industriale all’automazione intelligente, dai trasporti all’energia, dall’ambiente alla iLogistica.

Tsai ha poi individuato sei trend tecnologici chiave per il 2021: trasformazione digitale, 5G, disaccoppiamento, digitalizzazione dal dispositivo al cloud, potenziamento dell’edge e intelligenza artificiale (IA). “Secondo il GSMA Mobile Economy 2019 Report, il 5G contribuirà per oltre 2.000 miliardi di dollari all’economia mondiale entro il 2035 e, di questi, il 35% sarà destinato all’industria manifatturiera e alle utility. Nel frattempo, una ricerca di MarketsandMarkets stima che il valore dell’AI nell’industria manifatturiera arriverà a 17,2 miliardi di dollari entro il 2025.

“Advantech ha sviluppato un’ampia gamma di piattaforme AI che comprende sistemi AI edge, sensori e server inferenziali, oltre a server di addestramento deep learning, per aiutare i clienti a sfruttare tutto il potenziale dell’AI. Nell’ambito che va dal dispositivo al cloud, siamo sempre all’avanguardia dell’innovazione, con soluzioni quali cloud privati, App industriali, software di edge intelligence e middleware per diverse piattaforme… tutto questo specificamente sviluppato per unire capacità di calcolo ottimizzata a prestazioni robuste e affidabili anche negli ambienti più gravosi“.

Non si può fare altro che riconoscere che la trasformazione digitale coinvolgerà nei prossimi anni ogni singola azienda manifatturiera nel mondo: sfruttare tutta la potenza dei dati sarà fondamentale per mantenere la competitività nel passaggio dall’Industria 4.0 all’Industria 5.0. “Il nostro Global Summit ha riunito partner da tutto il mondo per individuare insieme le modalità di collaborazione migliori e come sfruttare la potenza delle tecnologie nuove ed emergenti, per ottimizzare l’efficienza, le prestazioni e i risultati commerciali”.

Jash Bansidhar, Managing Director di Advantech Europe, ha aggiunto: “La macro-strategia di promuovere lo sviluppo dell’Industrial IoT attraverso l’adozione di AI, 5G ed edge computing svolge un ruolo centrale per l’adozione e l’utilizzo delle tecnologie IoT. La nostra missione resta quella di lavorare con i partner del nostro ecosistema per garantire un successo sostenibile nell’era post-pandemia“.



Contenuti correlati

  • Nuova serie di moduli per telecamere da Innodisk

    Innodisk, attiva a livello globale nello storage di livello industriale e nelle periferiche integrate, ha recentemente annunciato il suo ingresso nel settore dell’IA. Poiché il 50% dello sviluppo dell’intelligenza artificiale di Innodisk è correlato al riconoscimento delle immagini, l’azienda...

  • Il mondo del retail sta vivendo un’inarrestabile evoluzione e si trova ad affrontare forti pressioni dettate da fattori che fino a poco tempo fa erano imprevedibili: l’aumento dei costi di produzione e delle materie prime, i rincari...

  • Realtà Virtuale per il Virtual Commissioning dei Sistemi Manifatturieri Complessi

    Il Virtual Commissioning permette di simulare il comportamento fisico di macchine e impianti industriali, utilizzando modelli digitali tridimensionali. Con opportuni strumenti di Realtà Virtuale, i tecnici possono immergersi nella simulazione, familiarizzando con le macchine di futura installazione,...

  • Gestire segnali e alimentazione dei sensori nella IIoT

    I sistemi di automazione di fabbrica si basano su nodi di rilevamento intelligenti, che costituiscono la base della Industrial Internet of Things (IIoT). Per questo, diventa fondamentale la scelta dei sensori analogici e dei componenti di gestione...

  • Connettività 5G per reti e dispositivi IoT

    Per offrire ai progettisti e agli sviluppatori la possibilità di realizzare dispositivi IoT in modo più semplice, Microchip Technology propone la sua nuova scheda di sviluppo AVR-IoT Cellular Mini, che è la più recente soluzione entrata a...

  • Software industriale: centrale per la crescita

    ‘Digitale e industria: il futuro è adesso’: questo il titolo dell’edizione 2022 di Forum Software Industriale, ultima tappa del percorso di eventi proposti quest’anno da Anie Automazione, qui nello specifico presente con il Gruppo Software Industriale, e...

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • Digitalizzazione e tradizione per una pizza di qualità

    Con la sua proposta di soluzioni intelligenti per l’industria alimentare, Eaton ha supportato il percorso di trasformazione tecnologica e digitale di diverse aziende. Megic Pizza ha scelto le soluzioni di Eaton per automatizzare e digitalizzare il ciclo...

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • La birra si affida all’IIoT

    Grazie alle soluzioni di PTC e alle funzionalità cloud offerte da Microsoft Azure, Carlsberg è stata in grado di sviluppare, scalare e distribuire una serie di applicazioni IIoT lungo tutti i suoi 28 stabilimenti dislocati nel mondo....

Scopri le novità scelte per te x

  • Nuova serie di moduli per telecamere da Innodisk

    Innodisk, attiva a livello globale nello storage di livello industriale e nelle periferiche integrate, ha recentemente annunciato il...

  • Il mondo del retail sta vivendo un’inarrestabile evoluzione e si trova ad affrontare forti pressioni dettate da...