La Presidente di Ucimu lancia l’allarme sulla mancanza di acciaio, ghisa e nichel

Pubblicato il 25 marzo 2022

“La situazione è davvero preoccupante. Siamo già quasi al limite e, per questo, occorre intervenire al più presto se non vogliamo che la manifattura del paese si fermi nel giro di un paio di settimane”. Queste le parole della presidente di Ucimu-Sistemi per produrre, Barbara Colombo, a margine delle riunioni indette dal Ministero dello Sviluppo Economico e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per comprendere l’entità del danno economico prodotto dal conflitto tra Ucraina e Russia.

“Le aziende costruttrici di macchine utensili – ha continuato la presidente Ucimu – si ritrovano con un carico di ordini mai visto prima, frutto della raccolta degli ultimi mesi del 2021. Abbiamo circa 10 mesi di produzione assicurata ma, in realtà, tra pochissimo non potremo produrre più nulla. I nostri ordini resteranno sulla carta e le nostre fabbriche dovranno fermarsi”.

“Qui il problema non è tanto il rincaro delle materie prime, ma, prima di tutto, la pressoché totale mancanza di materie prime; penso ad acciaio, ghisa, nichel che arrivavano per lo più da Russia e Ucraina. Ma sentendo i colleghi di altri settori, sempre del mondo del machinery, la situazione vale anche per carbonio, titanio, cromo”.

“Dopo la pandemia sanitaria, non possiamo permetterci un nuovo stop. Per questo dobbiamo mettere subito in atto misure che evitino l’innesco di una nuova pandemia, questa volta economica. Quindi, esattamente come è accaduto due anni fa con l’esplosione del Covid19, il paese deve ora dotarsi di una commissione che possa mettere in atto misure e azioni straordinarie”.

“Penso ad un organo interministeriale molto operativo che, oltre ad essere disponibile a rispondere alle domande delle aziende e della loro rappresentanza su situazione attuale e prospettive, possa operare sul campo per individuare in modo rapido nuove fonti di approvvigionamento di materie prime distribuite nel mondo, calmierare i prezzi e permettere così alle aziende di aggirare, speriamo per poco, il blocco che le attuali catene di fornitura stanno subendo a causa del conflitto”.



Contenuti correlati

  • Al via il Comitato di indirizzo di Ucimu Academy per ridurre il mismatch tra domanda e offerta di lavoro

    A un anno dalla nascita, Ucimu Academy fa un passo in avanti e si struttura dotandosi di un Comitato di indirizzo costituito da alcuni imprenditori del settore. Nato come progetto per rispondere alle esigenze delle imprese del comparto alla...

  • Il nuovo accordo Intesa Sanpaolo e UCIMU-Sistemi per Produrre

    Intesa Sanpaolo e UCIMU-Sistemi per Produrre,
 siglano un nuovo accordo per il sostegno alle oltre duecento imprese associate rappresentative di oltre il 70% del Made in Italy di settore. 
Sostegno finanziario alle imprese per favorire gli investimenti in...

  • Nel quarto trimestre ancora in crescita gli ordini di macchine utensili, +49,4%, ed è record su base annua

    Nel quarto trimestre 2021 l’indice degli ordini di macchine utensili elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu-Sistemi per Produrre segna un incremento del 49,4% rispetto al periodo ottobre-dicembre 2020. In valore assoluto l’indice si...

  • 33.BI-MU e Xylexpo pronte per l'edizione in presenza nel 2022
    33.BI-MU e Xylexpo pronte per l’edizione in presenza nel 2022

    Saranno i temi della digitalizzazione e della sostenibilità a caratterizzare la prossima edizione di BI-MU e Xylexpo, le manifestazioni organizzate da Ucimu-Sistemi per produrre e da Acimall, che si terranno dal 12 al 15 ottobre 2022 nel...

  • Lavori in corso per la 33a Bi-Mu

    Dal 12 al 15 ottobre 2022, a fieramilano Rho, andrà in scena 33.Bi-Mu, la principale e più importante manifestazione italiana dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione, tecnologie...

  • Assegnati i premi Ucimu 2021

    In chiusura dell’edizione 2021 di Emo Milano, la mondiale della macchina utensile promossa da Cecimo e organizzata da Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori di macchine utensili, robot e automazione, sabato 9 ottobre sono stati assegnati i premi per le...

  • Oltre 60 mila visitatori a Emo Milano 2021

    Si è conclusa sabato 9 ottobre, Emo Milano 2021, la mondiale dedicata al mondo della lavorazione dei metalli che si è svolta presso il quartiere espositivo di fieramilano Rho. Promossa da Cecimo, l’associazione europea delle industrie della macchina...

  • Parte domani EMO Milano 2021: nel segno della ripartenza

    Promossa da Macchine utensili: si vede la luce alla fine del tunnel (Associazione delle industrie europee della macchina utensile) e organizzata da Ucimu-Sistemi per Produrre (Associazione costruttori italiani macchine utensili, robot e automazione), EMO è manifestazione espositiva...

  • 33.BI-MU e Xylexpo insieme dal 12 al 15 ottobre 2022

    In un tempo quanto mai sfidante, anche a livello fieristico, le due manifestazioni, BI-MU e Xylexpo, organizzate rispettivamente da Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, e da Acimall, l’associazione dei costruttori di...

  • Agevolazioni Nuova Sabatini e Tecno Sabatini a rischio

    L’andamento positivo del mercato del leasing registrato nel primo quadrimestre 2021 ha mostrato un ritorno al livello degli investimenti in beni di produzione, effettuati delle aziende e P.IVA italiane, ai livelli pre-pandemia del 2019, con una forte...

Scopri le novità scelte per te x