Kindof sfrutta la modellazione della 3DExperience per i render di prodotto

Pubblicato il 14 marzo 2023
Kindof 3DExperience

L’azienda italiana Kindof, specializzata nella realizzazione di sedie, tavoli, librerie e complementi d’arredo di design, ha scelto di sfruttare i vantaggi offerti dalla piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes in cloud e delle sue applicazioni web per creare modelli 3D e rendering fotorealistici dell’ampio portfolio aziendale di prodotti. L’utilizzo delle applicazioni web xDesign e xStudio della piattaforma 3DExperience ha portato alla creazione, da parte di Kindof, di 2.000 render di prodotto in un mese. Inoltre, le funzionalità di gestione dei progetti di Enovia sulla piattaforma 3DExperience hanno consentito all’azienda di tenere traccia delle attività di marketing, in un’ottica di miglioramento della gestione dei flussi di lavoro, ottimizzazione delle tempistiche e gestione dei dati.

Nata nel 2014 da un’idea fortemente collegata alla conoscenza dei materiali di tradizione familiare, oggi Kindof è conosciuta per la sua capacità di trasformare il design e la creatività in un arredamento Made in Italy di elevata qualità. L’esigenza di servirsi di funzionalità specifiche, come la possibilità di disporre di un accesso basato su cloud e di un software di progettazione in grado di produrre rappresentazioni di livello superiore e fotorealistiche dei prodotti Kindof, ha trovato risposta nella capacità di scalare in modo flessibile e nel modello pay-per-use offerti da Dassault Systèmes. Le applicazioni Catia xDesign e 3DExcite xStudio, basate sul web, per la 3DExperience su cloud, con pagamento a consumo, aiutano infatti Kindof a contenere i costi, senza compromessi in termini di velocità, facilità di utilizzo (anche in mobilità) e personalizzazione in base alle esigenze richieste dal ruolo. L’utilizzo delle applicazioni web consente inoltre a Kindof di perseguire il suo obiettivo di progettare mobili di design che siano sostenibili e di alta qualità, utilizzando aste d’acciaio riciclate forgiate da rottami metallici, con rifiniture effettuate con sostanze atossiche, in un’ottica di salvaguardia ambientale e circolarità dell’economia.

In quanto ai rendering, Kindof utilizza l’applicazione 3DExcite di Dassault Systèmes per fornire un’esperienza cliente più immersiva e coinvolgente, nonché una visione a 360 gradi del prodotto in tutte le configurazioni possibili. Inoltre, la scelta di avvalersi della soluzione di Dassault Systèmes, consente all’azienda di lavorare in sinergia con i propri prospect facendo leva sulla creazione virtuale dello stile dei mobili e sulla capacità di mostrare esattamente come si adatteranno allo spazio d’uso.

“Affidarci alle soluzioni di Dassault Systèmes ci ha supportati nel fare della sostenibilità un elemento centrale del nostro lavoro. Per loro stessa natura, infatti, i mobili Kindof sono progettati per soddisfare questo obiettivo e considerare l’aspetto ambientale in ogni fase, con un approccio basato sull’economia circolare senza compromessi in termini di qualità ed efficienza” – spiega Luca Ghielmi, Direttore Commerciale di Kindof. “Un altro risultato importante riguarda una migliorata esperienza di navigazione per i nostri clienti, nonché di fruizione dei contenuti. Tutti i 2.000 rendering sono talmente perfetti da sembrare reali e danno vita ad un’esperienza tanto immersiva quanto coinvolgente. Adesso vogliamo guardare al futuro per estendere l’utilizzo della piattaforma 3DExperience anche alla gestione dei processi di progettazione dei prodotti”.

“Oggi i clienti di Kindof possono scegliere e personalizzare tra un’ampia gamma di colori, finiture e prodotti, ma questo ha comportato una sfida, a cui abbiamo risposto grazie alle nostre soluzioni di progettazione e rendering, che si sono rivelate ideali per soddisfare le esigenze specifiche dell’azienda” – ha aggiunto Umberto Arcangeli, Managing Director Sud Europa & Amministratore Delegato Italia, Dassault Systèmes. “La piattaforma 3DExperience su cloud non solo ha consentito a Kindof di mostrare i suoi prodotti innovativi, ma anche di sviluppare una strategia di marketing efficace ed efficiente, e questo ci rende orgogliosi del lavoro svolto insieme”.



Contenuti correlati

  • FloFleet_Dassault_Systèmes
    Dirigibili elettrici per il monitoraggio dell’ambiente con Dassault Systèmes

    Grazie al programma SolidWorks for Startups di Dassault Systèmes, la startup FloFleet punta a rivoluzionare il settore del monitoraggio aereo e della prospezione del sottosuolo con la creazione di dirigibili elettrici a guida autonoma progettati come alternativa...

  • 5 fattori che rallentano i processi di approvvigionamento secondo Iungo

    Con la crisi del Mar Rosso, l’Italia perde 95 milioni di euro al giorno: sono queste le stime di Confartigianato, che ha calcolato l’entità dell’impatto causato dalla riduzione del traffico delle navi mercantili tra l’Oceano Indiano e...

  • Camera Immersiva Interattiva formazione
    Una camera immersiva interattiva per la formazione del personale medico e sanitario

    A Torino c’è una nuova Immersive Interactive Room: un luogo dove tecnologia, creatività e innovazione didattica creano un ambiente multisensoriale con l’obiettivo di migliorare la formazione di studenti e operatori sanitari, aumentare la sicurezza in ambito sanitario...

  • I magnifici dieci dell’innovazione tecnologica

    Le tecnologie che tradurranno in pratica le scelte strategiche delle aziende, sospinte e guidate dall’Intelligenza Artificiale e orientate a favorire una crescita sostenibile, contribuiranno a massimizzare il valore dei dati, a raggiungere gli obiettivi Esg, ad attrarre...

  • Il viaggio sostenibile

    Sensori connessi, robotica, azionamenti adattivi: i concetti avanzati di automazione sono fondamentali per una produzione efficiente dal punto di vista energetico e di risparmio delle risorse La domanda di energia, l’uso di materie prime e, soprattutto nelle...

  • Cybersecurity in cloud, servono gli strumenti giusti

    La natura degli ambienti cloud richiede ai team tecnici e di sicurezza di adottare un mindset diverso per gestire la nuova superficie di attacco Le industrie manifatturiere sono un obiettivo primario per i criminali informatici. In un...

  • Una verniciatura in ‘green’

    Le cabine di verniciatura smart repair di Carheal impiegano TwinCAT IoT per ottimizzare le riparazioni dei veicoli e, con l’acquisizione dati dal cloud, monitorare emissioni e consumi energetici Con TwinCAT IoT, Beckhoff ha sviluppato il complemento perfetto...

  • Analisi dei dati grazie al cloud IoT: ecco come Storm Reply supporta il Gruppo Eurogate

    Storm Reply, società specializzata in servizi di cloud computing, ha realizzato una soluzione cloud IoT per Eurogate, rinomata azienda di terminal container, per raccogliere e analizzare in cloud i dati operativi provenienti da macchinari e sistemi. Eurogate,...

  • Microsoft Azure Quantum ElementsMicrosoft Azure Quantum Elements
    Microsoft supporta l’uso dell’AI e dell’high-performance computing per la ricerca scientifica

    Microsoft ha raggiunto un importante traguardo nell’ambito della ricerca scientifica, sfruttando la potenza computazionale del Cloud e i modelli di Intelligenza Artificiale avanzata. Grazie a queste tecnologie, il team Microsoft Quantum e gli scienziati del Pacific Northwest...

  • HPE acquisirà Juniper Networks per accelerare l’innovazione nel networking

    Hewlett Packard Enterprise (HPE) e Juniper Networks, noti nelle reti native basate sull’intelligenza artificiale, hanno annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale HPE acquisirà Juniper in una transazione interamente in contanti per 40,00...

Scopri le novità scelte per te x