Ispezioni elettriche nell’Oil&Gas con le termocamere Flir

Pubblicato il 15 settembre 2022
Flir termocamere oil&gas

Quando collegamenti e componenti elettrici si guastano inaspettatamente, il risultato potrebbe consistere in un fermo macchina non previsto, costose riparazioni, fermo di produzione, o in un aumento dei rischi di incendio a causa di cortocircuiti elettrici o bruciature dei cavi. Ecco perché è importante eseguire controlli di routine e garantire il corretto funzionamento del sistema di distribuzione elettrica, inclusa l’ispezione di sbarre, interruttori automatici, fusibili e quadri elettrici. I quadri elettrici di distribuzione generalmente sono alloggiati all’interno di armadi rendendo quindi difficile l’ispezione per poter scongiurare possibili guasti imminenti.

Di solito collegamenti e componenti elettrici mostrano segni di surriscaldamento prima di guastarsi. La tecnologia di imaging termico può fornire informazioni chiave che a occhio nudo non è possibile rilevare. Una termocamera, come ad esempio la E95 di Flir, è in grado di mostrare punti critici ai professionisti della manutenzione su componenti e connessioni, aiutandoli a riconoscere gli elementi di un’installazione elettrica particolarmente sollecitati prima che si verifichino eventuali guasti, risolvendo in questo modo problemi elettrici nell’ambito della manutenzione programmata prima che questi causino danni seri e costosi.

I professionisti addetti alla manutenzione possono avvalersi della termografia anche in combinazione con altri strumenti, inclusi multimetri a pinza, multimetri digitali e finestre IR, al fine di garantire che il sistema di distribuzione funzioni in modo ottimale.

Attraverso ispezioni termiche regolari, i professionisti della manutenzione possono rilevare e localizzare rapidamente eventuali problemi di temperatura (punti caldi) su componenti e apparecchiature elettriche. Grazie all’utilizzo di una termocamera è possibile individuare connessioni allentate, contatti difettosi, problemi ai fusibili, carichi sbilanciati, dispersioni a terra, e migliorare la sicurezza riducendo il rischio di incendi elettrici, evitare guasti imprevisti, limitare il rischio di interruzioni elettriche non preventivate, organizzare riparazioni programmate e manutenzione preventiva.



Contenuti correlati

  • Conto alla rovescia verso Vision 2024

    Dall’8 al 10 ottobre 2024 Stoccarda si prepara a essere la ‘capitale’ europea della visione artificiale, ospitando la 31a edizione di Vision, evento fieristico mondiale dedicato al settore dell’elaborazione dell’immagine. Sfide e opportunità future del settore della...

  • Edge computing per oil&gas

    Grazie a Stratus sono stati eliminati i tempi di inattività ed è stata data visibilità a livello di deposito in una delle maggiori società italiane di servizi petroliferi Petra, tra le maggiori società italiane di servizi petroliferi,...

  • TotalEnergies migliora safety, prestazioni e sicurezza con la rete OT di Allied Telesis

    TotalEnergies, azienda multi-energy globale, ha aggiornato la rete OT delle sue piattaforme per l’estrazione di petrolio e gas nel Mare del Nord con un’infrastruttura di nuova generazione di Allied Telesis, attivo a livello globale nelle soluzioni di...

  • L’arte di prevedere i guasti

    La manutenzione per le aziende diventa sempre più importante e sempre di più si sta trasformando in un’attività digitale. Vediamo come districarsi tra manutenzione preventiva, reattiva e predittiva, e quale scegliere tra le tre Nell’industria moderna dove...

  • Flir termocamere monitoraggio condizioni termiche
    I vantaggi del condition monitoring con le termocamere Flir

    La qualità del prodotto è in cima alla lista delle priorità di qualsiasi produttore che tenga alla sua reputazione. Indipendentemente dal fatto che si producano articoli finiti o componenti da incorporare nei prodotti di altre aziende, i...

  • Adattatore per porte e ottiche termiche ad angolo largo 80° per termocamere FLIR

    Teledyne FLIR, che fa parte di Teledyne Technologies Incorporated, ha presentato un nuova ottica a 80° con un campo visivo ultra-ampio, progettata per consentire ai responsabili della manutenzione, agli ingegneri e ai tecnici meccanici di tenere sotto controllo le...

  • Formazione, il futuro tra realtà virtuale, aumentata e spatial computing

    I rapidi cambiamenti generati dall’accelerazione della trasformazione digitale nel mondo del lavoro spingono l’industria a evolvere le tradizionali metodologie e programmi di addestramento della forza lavoro. Secondo uno studio di PwC, le tecnologie e strumenti di realtà...

  • Teledyne Flir Lepton 3.1R
    Modulo per termocamera radiometrica di Teledyne Flir

    Teledyne Flir ha rilasciato Lepton 3.1R, il primo modulo per termocamera radiometrica con un campo visivo (FOV) di 95 gradi, una risoluzione di 160 x 120 e un intervallo dinamico della scena fino a 400 gradi Celsius....

  • Wiloc oil&gas
    +35% di produttività per le industrie dell’Oil&Gas con la digitalizzazione di Wiloc

    L’Italia inizia il suo piano per rafforzare la sua posizione di attore strategico nell’approvvigionamento energetico a livello europeo. Alla luce di questa posizione, il rapporto che ha mantenuto L’Italia con Algeria e Libia è sempre stato rilevante...

  • Honeywell Upstream Production Performance
    Produzione più efficiente nell’Oil&Gas e asset più affidabili con Honeywell

    Honeywell ha reso disponibile la Suite Upstream Production Performance (UPP Suite), una soluzione end-to-end che automatizza e digitalizza le operazioni in tutte le loro fasi. La suite aiuterà a eliminare i tempi di inattività non pianificati, a prevenire...

Scopri le novità scelte per te x