Interruttori di protezione Phoenix Contact con nuova omologazione HazLoc

Pubblicato il 25 giugno 2021

Gli interruttori di protezione compatti Ptcb a singolo canale di Phoenix Contact sono ora disponibili con l’omologazione per le zone pericolose (Hazardous Locations) Classe I, Div. 2 Gruppi A, B, C, D, classe di temperatura T4. In questo modo, i Ptcb sono utilizzabili anche in zone Ex (Divisione 2) con gas e vapori di breve durata.

I prodotti sono testati in conformità alla norma UL 121201 e riportano il marchio registrato cULus. L’estensione del campo di utilizzo li rende estremamente versatili e con una maggiore flessibilità.

Grazie alla loro larghezza di soli 6 mm, i dispositivi offrono una protezione affidabile contro le correnti di sovraccarico e di cortocircuito in spazi estremamente ridotti. La gamma di interruttori di protezione elettronici compatti Ptcb copre un ampio spettro di requisiti, dai prodotti con correnti nominali regolabili o fisse, dalla funzione di reset remoto o di particolari sfide nell’utilizzo in conformità a NEC Classe 2.



Contenuti correlati

  • Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking
    Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking

    I nuovi dispositivi FL Switch TSN 2300 sono i primi switch Ethernet per Time Sensitive Networking (TSN) di Phoenix Contact. Consentono la configurazione di applicazioni sincrone nel tempo, garantendo la comunicazione in tempo reale e una maggiore...

  • Tracciamento degli inseguitori solari nel parco fotovoltaico di Falkenberg

    Il tracciamento degli impianti solari permette ai gestori di aumentare significativamente la quantità di energia generata. Questo è il motivo per cui Elektro Ecker, nel suo parco fotovoltaico, si affida a una soluzione di Phoenix Contact che...

  • Versatile adattatore per ingresso di cavi multipli in un connettore industriale

    I nuovi adattatori presentati da Phoenix Contact sostituiscono le custodie volanti del connettore. Insieme al sistema di passacavi C.E.S. è anche possibile inserire numerosi cavi per la trasmissione di segnali, dati e potenza attraverso un’unica interfaccia a innesto nel...

  • Phoenix Contact NearFi
    Trasmissione energia e dati via wireless con gli accoppiatori di Phoenix Contact

    Con NearFi, Phoenix Contact introduce una nuova tecnologia innovativa per la trasmissione wireless dell’energia e dei dati. La tecnologia consente per la prima volta una comunicazione Ethernet senza fili, indipendente dal protocollo e senza latenza fino a...

  • Speed Starter Contactron di Phoenix Contact
    Motor starter intuitivi a velocità variabile di Phoenix Contact

    Il funzionamento sicuro, facile ed efficiente dei motori asincroni trifase è un obiettivo importante in molte applicazioni. Lo Speed Starter Contactron di Phoenix Contact è la nuova classe di dispositivi, facili da gestire, tra il motor starter...

  • L’hardware delle reti

    Cavi, morsetti, connettori, accessori di cablaggio: sono tanti gli elementi hardware che contribuiscono alla messa a punto di un’infrastruttura di comunicazione affidabile e adatta a operare nel contesto di produzione Leggi l’articolo

  • Ethernet APL: una rete per il processo

    Quando si tratta di comunicazione senza soluzione di continuità nelle aziende, Ethernet è la scelta più ovvia. Tuttavia, il concetto Ethernet classico non soddisfa tutti i requisiti dell’automazione di processo. Questo il motivo per cui i principali...

  • Phoenix Contact IPD
    Distribuzione energia facile e veloce negli edifici con Phoenix Contact

    Con il sistema di installazione a innesto IPD, Phoenix Contact consente una distribuzione dell’energia facile e veloce in edifici e infrastrutture. Ciò garantisce un funzionamento senza problemi e un montaggio affidabile anche in situazioni di installazione particolarmente...

  • I nuovi cavi patch RJ45 di Phoenix Contact per applicazioni industriali

    I cavi patch RJ45 per applicazioni industriali rappresentano una novità della gamma di Phoenix Contact. I cavi patch della serie RJ45 Industrial supportano velocità di trasmissione dati fino a 10 GBit/s secondo CAT5 e CAT6A e sono...

  • Nuove prese base THR con passo 7,62 mm da Phoenix Contact

    Phoenix Contact presenta le nuove prese base THR con passo 7,62 mm. Gli elementi base orizzontali e verticali in plastica resistente al calore sono appositamente concepiti per soddisfare i requisiti dei processi di saldatura SMT. Grazie alle...

Scopri le novità scelte per te x