Innodisk lancia una serie di unità SSD Edge AI per il settore smart city

Pubblicato il 17 ottobre 2022
Innodisk_Edge Server SSD

Innodisk, produttore di memorie industriali e periferiche embedded, sta puntando sullo sviluppo della tecnologia Edge AI. In quest’ottica ha lanciato ufficialmente una nuova linea di unità a stato solido (SSD) per l’edge computing, composta dai modelli SATA 3TS6-P, 3TS9-P e M.2 (P80) 4TS2-P da 2,5″. Le nuove unità SSD edge AI di Innodisk sono caratterizzate da bassa latenza, elevato tasso di scrittura DWPD (drive writes per day) e grande capacità.

Inoltre, le tecnologie iCell e AES incluse proteggono i dati da perdite e violazioni. Rivolgendosi in particolare alle applicazioni nel settore smart retail, smart city, smart fleet management e storage di rete NAS, Innodisk offre velocità elevate, affidabilità e qualità di livello industriale per rispondere alle crescenti esigenze del mercato.

Le analisi più recenti indicano che il mercato dei data center edge dovrebbe raggiungere un tasso di crescita annuale composto del 24,58% tra il 2020 e il 2028. Con il rapido sviluppo delle applicazioni IA, IoT e 5G, l’utilizzo dei dati si è spostato dal cloud alle applicazioni edge, aumentando la domanda di server edge e data center edge. Innodisk è pronta a lanciare soluzioni per il mercato degli edge server e a sviluppare nuove opportunità di business in questo specifico settore.

Le unità di archiviazione SSD Edge AI all’interno dei server edge sono necessarie per elaborare i dati ad alta velocità alla fonte, invece di inviare tutti i dati a un data center centrale, migliorando così la latenza e riducendo i costi. Ad esempio, i semafori intelligenti e le unità di monitoraggio del traffico si affidano alle unità SSD per garantire operazioni di lettura/scrittura ad alta velocità, grande capacità e bassa latenza, per elaborare i dati in tempo reale e rendere efficaci le attività svolte nei data center edge. Con una famiglia di prodotti che raggiunge i 6,4 TB di capacità, queste nuove unità SSD sono destinate a rivoluzionare il mercato dell’edge storage e a migliorare l’esperienza degli utenti finali.

CC Wu, direttore generale della divisione Flash di Innodisk, ha sottolineato che Innodisk ha già iniziato a concentrarsi attivamente sulle applicazioni in campo 5G e AI, oggi in rapida crescita. Questa nuova linea di prodotti è il frutto dell’integrazione delle capacità di ricerca e sviluppo di Innodisk in ambito software, hardware e firmware. Con l’introduzione delle unità SSD specializzate, combinando i vantaggi delle unità SSD industriali con le caratteristiche delle unità SSD per data center, Innodisk punta a cogliere le notevoli opportunità di business nel settore dell’edge computing soddisfando le esigenze di un mercato in continua crescita.



Contenuti correlati

  • Un data center eco-friendly

    Continuità di esercizio garantita da Socomec per il data center più grande d’Italia alimentato da energia rinnovabile Leggi l’articolo

  • Che ruolo può avere l’Edge Computing nel life science?

    Per un’azienda del settore farma/life science, l’integratore di sistemi RoviSys ha deciso di implementare l’Edge Computing di Stratus per eliminare tempi di inattività e perdita di dati, oltre a far convergere OT/IT e ridurre i collaudi da...

  • Nuova serie di moduli per telecamere da Innodisk

    Innodisk, attiva a livello globale nello storage di livello industriale e nelle periferiche integrate, ha recentemente annunciato il suo ingresso nel settore dell’IA. Poiché il 50% dello sviluppo dell’intelligenza artificiale di Innodisk è correlato al riconoscimento delle immagini, l’azienda...

  • Paessler_Manutenzione Predittiva(1)
    5 vantaggi della manutenzione predittiva per i data center

    La availability, cioè la disponibilità, è uno tra gli aspetti cruciali di un data center, considerando che i tempi di fermo anche brevi possono causare danni finanziari. Ecco allora che il concetto di manutenzione predittiva diventa sempre...

  • Frost & Sullivan assegna il Global Product Leadership Award 2022 a Stratus

    Frost & Sullivan, nota azienda di consulenza americana, sulla base dei risultati emersi da una sua recente analisi sul settore delle soluzioni di Edge Computing per l’Industrial Internet of Things (IIoT) ha riconosciuto a Stratus, azienda di...

  • Continuità, disponibilità e scalabilità

    Obiettivo di Sabaf era quello di dare vita a un sistema IT relativamente semplice da gestire e semplificare la governance dei data center internazionali. Per questo ha scelto Gruppo Project Leggi l’articolo

  • Il cliente al centro

    Know-how, competenza, qualità e scalabilità delle soluzioni sono le caratteristiche che da sempre contraddistinguono Mitsubishi Electric, permettendole di proporsi al cliente come partner affidabile, in grado di offrire un supporto e un’assistenza di primo livello per ogni...

  • blockchain Traent Sighup
    Traent e Sighup sviluppano la prima piattaforma di collaborazione su blockchain

    Rendere la blockchain  più performante, scalabile e facilmente implementabile in azienda, introducendo una riduzione drastica dei tempi di attivazione e fruizione – è la sintesi dalla partnership tra Traent, l’azienda toscana impegnata nella creazione dell’ecosistema Web3 per...

  • L’edge computing industriale potenzia le funzioni di analisi

    L’accesso e l’elaborazione dei dati a bordo macchina sono necessari per approcci analitici volti a consentire miglioramenti operativi. Di seguito è descritto come i produttori possano iniziare in piccolo, utilizzando i controllori edge e i PC industriali,...

  • Telenor testa la nuova infrastruttura digitale 5G-Edge in Svezia

    Telenor Sweden sta collaborando con Intel, Dell e Red Hat per testare congiuntamente soluzioni di edge computing progettate per soddisfare i requisiti di archiviazione dei dati nel cloud. Le nuove avanzate funzionalità di sicurezza fornite da queste...

Scopri le novità scelte per te x