In pista con #EFAstandfurious 2018

Innovazione, centralità della persona, empowerment, propensione ad accettare nuove sfide. Questi i temi centrali della filosofia di EFA Automazione e dell’edizione 2018 dell’EFA Incentive Day, giornata durante la quale i collaboratori dell’azienda sono stati invitati ad un’attività di team bulding fuori dal comune: la guida rapida su circuito

Pubblicato il 13 luglio 2018

Lo scorso 8 giugno al circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, in provincia di Pavia, i collaboratori di EFA Automazione sono stati invitati in pista per un’iniziativa di team building fuori dal comune, caratterizzata da velocità, spirito di squadra e capacità di mettersi alla prova: l’edizione 2018 dell’EFA Incentive Day #EFAstandfurious.

Dopo un dettagliato briefing sulle tecniche di guida veloce, Franco Andrighetti, Managing Director, ha sottolineato quanto la filosofia aziendale di EFA sia affine ai concetti tipici di un mondo tecnologicamente evoluto e performante come è quello delle corse automobilistiche. “Abbiamo scelto questo tipo di iniziativa perché ripropone quelli che sono i valori della nostra azienda: una forte spinta all’innovazione, la centralità della persona e delle sue specifiche competenze, il ruolo imprescindibile del gruppo nel potenziarle e la capacità di accogliere sfide sempre nuove. Tutto questo fa di EFA Automazione The Fastest Team in Connectivity”.

Dopo la pratica sul simulatore la squadra dei collaboratori EFA ha assaporato il gusto della corsa (a bordo di una Porsche GT3 RS da 500 Cv) inanellando a turno giri sempre più veloci e condividendo esperienze e suggerimenti al fine di migliorare tutti insieme le prestazioni.
“Una giornata meravigliosa, piena di adrenalina, velocità e forti emozioni. Questo è EFA Automazione: performance allo stato puro!”, conclude Andrighetti.

Ma non finisce qui. EFA sta già preparando una ripresa a tutta velocità per il dopo ferie con due occasioni di incontro con il mercato. L’azienda sarà presente a Farete 2018, evento di business matching organizzato da Confindustria Emilia Romagna, che avrà luogo nel quartiere fieristico di Bologna nelle date 5 e 6 settembre prossimi. In seguito sarà protagonista di una giornata dedicata a connettività e soluzioni IIoT con un seminario il 10 ottobre presso il centro congressi di Fico (Fabbrica Italiana COntadina), il più grande parco nazionale del cibo con sede a Bologna.



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • La birra si affida all’IIoT

    Grazie alle soluzioni di PTC e alle funzionalità cloud offerte da Microsoft Azure, Carlsberg è stata in grado di sviluppare, scalare e distribuire una serie di applicazioni IIoT lungo tutti i suoi 28 stabilimenti dislocati nel mondo....

  • Piattaforme IIoT, orientarsi tra soluzioni proprietarie e open source

    Le infrastrutture e le piattaforme di gestione per la IoT industriale costituiscono una fondamentale leva d’innovazione per realizzare la quarta rivoluzione industriale. Non sempre, però, è semplice individuare la soluzione giusta. Di seguito qualche indicazione utile nella...

  • Gli alleati dell’Industria 4.0

    Industria 4.0 si alimenta di dati che, analizzati, permettono di ottimizzare i processi e migliorare i profitti. Da qui la centralità dei sensori IIoT, del loro monitoraggio e di uno scambio dati sicuro tramite standard come OPC...

  • I consumi di potenza in progetti IoT/IIoT

    Qual è il fabbisogno energetico di un tipico dispositivo connesso in modalità wireless? Come si misurano i consumi? Come prevedere, in maniera accurata, quale sarà la durata della batteria? Leggi l’articolo

  • L’indissolubile unione tra reale e virtuale

    La tecnologia del digital twin, integrata ad altre soluzioni come l’IIoT, può portare grandi benefici a livello sia di produzione, grazie alla possibilità di eseguire simulazioni illimitate di macchinari e sistemi, sia di prodotto, aiutando a comprendere...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Lorawan nell’industria

    Lo standard Lorawan è una specifica Lpwan (Low Power Wide Area Network) derivata dalla tecnologia LoRa e standardizzata a cura della LoRa Alliance. Recentemente emersa nel settore dei sistemi di comunicazione nel contesto dell’Internet of Things (IoT),...

  • Industrial 5G: benefici e opportunità per il manifatturiero

    Parliamo dei vantaggi e delle opportunità che l’utilizzo delle reti 5G offre in ambito industriale grazie alla possibilità di gestire una notevole mole di dati velocemente e con tempi di latenza ridotti Leggi l’articolo

  • Packaging 4.0 ready

    Il cuore di Industria 4.0 è la connettività. Sfruttando i gateway/router Ewon Cosy 131 e Flexy 205, le macchine di Cama Group sono in grado di assicurare evidenti benefici all’utilizzatore finale, oltre che al costruttore Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una...

  • La birra si affida all’IIoT

    Grazie alle soluzioni di PTC e alle funzionalità cloud offerte da Microsoft Azure, Carlsberg è stata in...