Il piccolo risparmiatore di energia: sensore multifunzione FTMg di SICK

Pubblicato il 2 agosto 2020

Efficienza e trasparenza energetica giocano un ruolo fondamentale anche nell’automazione industriale. SICK non si lascia trovare impreparata da questo sviluppo e, con l’FTMg, mette sul mercato un sensore multifunzione per l’aria compressa che, misurando flusso, pressione e temperatura, offre un quadro affidabile per tutti e tre i parametri. In questo modo, consente di rilevare in modo sicuro la presenza di perdite e garantisce un risparmio sui costi grazie aduna migliore gestione energetica.
Il sensore di portata FTMg, con interfaccia Ethernet, funge da base per applicazioni Industry 4.0.

Con efficienza energetica elevata, grande dinamismo di misurazione e ridotta perdita di pressione, il nuovo sensore di portata FTMg di SICK rileva i gas non corrosivi. Il Flow Thermal Meter for gases (FTMg) misura, oltre alla portata di gas, anche la temperatura, nonché la pressione di processo. Si tratta quindi di un efficiente multitalent a costi ridotti. Inoltre, la sua struttura leggera e compatta e dalle dimensioni ridotte lo rende la soluzione ideale –anche per installazioni dove gli spazi sono ridotti.

Per SICK si tratta della prima volta in cui un solo sensore è in grado di misurare tre parametri. I vantaggi sono evidenti. Infatti, gli utenti risparmiano sensibilmente sia sui costi di installazione che su quelli di manutenzione. Questa triplice funzione garantisce una panoramica completa dello stato delle linee e aumenta quindi l’affidabilità del sistema.

Chi utilizza un sistema di gestione energetica conforme alla norma DIN EN50001, riesce a osservare con trasparenza anche i consumi energetici. Il monitoraggio dei dati viene salvato nel sensore fino a sette giorni, supportando così la ricerca efficiente anche delle più piccole perdite nel sistema pneumatico. In questo modo, anche le perdite di pressione straordinarie vengono rilevate e localizzate in modo mirato. Senza dimenticare che anche la dinamica di misurazione delle variazioni dei consumi del sistema contribuisce in modo fondamentale. Mediante la rappresentazione come diagramma sul display a contrasto con valori e variazioni repentini e il corrispondente profilo piatto o ripido della curva di pressione, i dati di misurazione si interpretano senza alcuna esitazione.

Oltre al risparmio garantito dal sicuro riconoscimento delle perdite, per il gestore di azionamenti pneumatici un fattore importante è rappresentato anche da un funzionamento a basso costo. La struttura priva di strozzamenti del sensore FTMg garantisce una ridottissima perdita di pressione, poiché assicura un flusso dei gas praticamente privo di perdite attraverso il sensore.

I dati acquisiti mediante il sensore multifunzione sono richiamabili mediante IO-Link oppure via Ethernet o tramite segnali di commutazione e analogici utilizzabili da PLC, PC o dispositivo mobile. L’utente visualizza immediatamente se il sistema funziona senza guasti oppure se presenta anomalie. Tutti di dati di misurazione possono essere trasmessi. Un web-server integrato consente un’operazione semplice tramite PC e browser standard oppure il collegamento ad un cloud sicuro, al fine di rendere trasparente il consumo energetico dell’aria compressa. In questo caso, il sensore PoE mette a disposizione le interfacce OPC UA e MQTT.



Contenuti correlati

  • Le infrastrutture critiche nazionali sono sempre più privatizzate: una protezione Zero trust è fondamentale

    Le infrastrutture critiche in tutto il mondo sono sempre più privatizzate. Ad esempio, i servizi di comunicazione per i consumatori e quelli satellitari (di cui più della metà sono già privati), i servizi ferroviari o i settori...

  • HPE ed Eni avviano la realizzazione di un supercomputer industriali

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato che sta realizzando per Eni, uno dei maggiori fornitori di energia al mondo, un supercomputer di prossima generazione chiamato HPC6. Eni utilizzerà il sistema per promuovere la ricerca scientifica e l’ingegneria al fine...

  • Gefran e Frigosystem insieme per la termoregolazione dei processi industriali

    La corretta temperatura di processo, ovvero la sua termoregolazione, rappresenta un fattore produttivo essenziale, soprattutto in applicazioni dove è necessario sottostare a tolleranze termiche molto ristrette, come nella trasformazione delle materie plastiche, per cui anche piccole variazioni...

  • Efficienza energetica data-driven

    Ridurre il consumo di energia per le attività industriali è un imperativo. Per questo un produttore di apparecchiature per il vuoto ha scelto un partner come Omron per raggiungere l’obiettivo Con l’aggravarsi del problema della carenza di...

  • Tutto fila ‘liscio’

    Ecoline Wood Technologies, azienda trentina del Gruppo Ecoenerg specializzata nella costruzione di macchine per la levigatura del legno, si avvale delle soluzioni di automazione di ifm per equipaggiare al meglio una delle sue ultime creazioni per il cliente...

  • Tecnologie innovative e green di casa alla Hannover Messe

    Durante la conferenza stampa di Hannover Messe 2024, che si terrà dal 22 al 26 Aprile, si è parlato delle tante tecnologie innovative che saranno visibili in fiera e che aprono la strada a un’industria ad alte prestazioni e...

  • Emerson accelera la sostenibilità del trasporto marittimo

    Emerson ha annunciato di aver effettuato un investimento strategico in Frugal Technologies, società con sede in Danimarca che offre tecnologie per l’ottimizzazione dei consumi di carburante finalizzate a ridurre l’uso di energia e le emissioni delle flotte...

  • La fabbrica del futuro viaggia verso i 4 bar

    Pur non essendo diffusa, la frontiera del 4 bar è già realtà in alcune aziende e richiesta da alcuni utilizzatori finali. Puntare a questo obiettivo, o quantomeno a una sensibile riduzione della pressione operativa, sarà la sfida...

  • SICK presenta la famiglia di sensori fotoelettrici miniaturizzati di nuova generazione W4S

    Con il sensore fotoelettrico miniaturizzato W4S, che completa la versatile famiglia di prodotti W4, SICK ha presentato a SPS 2023 di Norimberga l’ultima novità del suo portafoglio di famiglie di sensori fotoelettrici innovativi di nuova generazione. Grazie alla custodia Vistal,...

  • Sensore di distanza DT80 di Sick

    A SPS 2023, Sick ha presentato il nuovo sensore ottico di distanza DT80. Specifico per portate fino a 80 metri, questo sensore si distingue per l’elevata precisione e risoluzione. Grazie a un concetto di utilizzo completamente nuovo,...

Scopri le novità scelte per te x