Il futuro dell’aerospace tra gestione dati e collaboration

Pubblicato il 25 febbraio 2022
Paolo Aversa Managing Director_ally Consulting

Nel nostro Paese il settore dell’aerospace è costituito da numerose aziende manifatturiere di medie e piccole dimensioni che, facendo parte della supply chain dei grandi produttori internazionali, hanno la necessità di rinnovare costantemente i processi e l’organizzazione interna per restare allineati ai loro committenti. Operando in un settore con regole e procedure che devono rispettare standard elevati di sicurezza, le imprese sono sempre più frequentemente chiamate a garantire qualità e conformità, oltre alla necessità di monitorare programmi di consegne sempre più stringenti per tempi e quantità.

Assistiamo a una forte necessità da parte di queste aziende di ottimizzare i processi, per rispettare programmi di consegna di prodotti che diventano sempre più aggressivi nei volumi e nella qualità del particolare da realizzare. La conseguenza naturale è l’esigenza di un rinnovamento tecnologico strutturale. “Le aziende operanti nel settore aeronautico hanno necessariamente dovuto rivedere le proprie applicazioni, a partire dal sistema gestionale ERP, per potersi adeguare alle richieste dei propri clienti e per intraprendere un percorso di trasformazione innanzitutto organizzativo e quindi tecnologico”, dichiara Paolo Aversa, Managing Director, ally Consulting, società specializzata in consulenza IT e soluzioni smart per l’impresa 4.0.

Se l’esigenza del settore aerospace è quella di organizzare i processi, strutturare le informazioni, comunicare e collaborare con i clienti e i fornitori in modo più efficace, non c’è dubbio che un’applicazione ERP rappresenti un repository dei dati aziendali in grado di contribuire a ridurre la complessità che deriva da un aumento dei processi da gestire. L’ERP consente di razionalizzarli da un punto di vista informatico perché identifica le best practices da seguire che hanno l’obiettivo di ridurre la complessità. Non solo ERP, ma anche tutte quelle applicazioni che aiutano a dialogare con i clienti e i fornitori; applicazioni di supply chain management, integrazioni con i portali dei propri clienti, strumenti di collaboration e di workflow, sistemi di gestione documentale, contribuiscono a strutturare i processi e a ridurre il livello di complessità nel dialogo con clienti e fornitori.

L’offerta di ally Consulting per l’aerospace è costituita dal software ERP di Infor denominato Infor CloudSuite Industrial (SyteLine) e dalle applicazioni complementari al sistema ERP che ne estendono le funzionalità quali ad esempio l’applicazione per la gestione degli assets aziendali, gli strumenti tecnologici di integrazione degli impianti con il sistema ERP o il sistema di controllo della produzione, gli strumenti di Performance Management e Data Analytics, e le tecnologie moderne applicate alla logistica

“Oggi siamo focalizzati sull’ERP ma nel futuro le aziende dovranno sempre più orientarsi verso soluzioni di business analytics, supply chain, collaboration management, intelligenza artificiale e funzionalità predittive, mantenendo sempre l’approccio orientato al miglioramento continuo dei propri processi e all’evoluzione dell’organizzazione. La gestione del dato e dell’informazione unitamente alla capacità di misurare correttamente le performance diventeranno sempre di più i fattori di competitività delle realtà medio piccole che dialogano con i grandi player del settore”, conclude Aversa.



Contenuti correlati

  • Integrazione MES

    L’autore fornisce un’analisi precisa sull’adozione del MES per sistemi logistici di fabbrica e ne presenta i vantaggi Leggi l’articolo

  • OpenText supply chain
    5 trend per la supply chain nel 2023

    Nel corso dell’ultimo decennio, le aziende hanno globalizzato le proprie operation e sviluppato strategie volte alla riduzione dei costi e all’incremento dei propri margini di profitto. Oggi, tuttavia, la pandemia da Covid-19 e la crisi economica che...

  • Da Infor le previsioni sull’evoluzione del settore manifatturiero

    Per le aziende del settore manifatturiero e le smart factory, il 2023 si presenta come un anno di grandi sfide, che ha ereditato i numerosi problemi causati dalla pandemia, primo fra tutti le interruzioni della supply chain....

  • Dassault Systèmes acquisisce Diota e porta la realtà aumentata nel settore manifatturiero

    Dassault Systèmes (DS) ha acquisito Diota, sviluppatore di soluzioni software per l’assistenza all’assemblaggio e il controllo qualità della produzione e delle operation, portando la realtà aumentata nel settore manifatturiero. L’acquisizione consentirà di ampliare la piattaforma 3DExperience di...

  • Realtà Virtuale per il Virtual Commissioning dei Sistemi Manifatturieri Complessi

    Il Virtual Commissioning permette di simulare il comportamento fisico di macchine e impianti industriali, utilizzando modelli digitali tridimensionali. Con opportuni strumenti di Realtà Virtuale, i tecnici possono immergersi nella simulazione, familiarizzando con le macchine di futura installazione,...

  • Quello che c’è da sapere sull’Intralogistica 4.0

    Una delle sfide di Industria 4.0 riguarda l’evoluzione del settore dell’intralogistica. Solo ponendo al centro dell’innovazione processi digitalizzati, interazione uomomacchina e tecnologie abilitanti si può essere competitivi sui mercati globali, garantendo la massima sicurezza per gli operatori....

  • Gli alleati dell’Industria 4.0

    Industria 4.0 si alimenta di dati che, analizzati, permettono di ottimizzare i processi e migliorare i profitti. Da qui la centralità dei sensori IIoT, del loro monitoraggio e di uno scambio dati sicuro tramite standard come OPC...

  • Red Hat e Intel collaborano per promuovere l’innovazione edge per i sistemi Industry 4.0

    Oggi le imprese raccolgono volumi crescenti di dati dalle fonti più svariate: macchine, dispositivi IoT, sensori, solo per citarne alcuni. Perché questi dati vengano trattati in maniera efficace e portino alla definizione di operazioni aziendali intelligenti, è...

  • Packaging 4.0 ready

    Il cuore di Industria 4.0 è la connettività. Sfruttando i gateway/router Ewon Cosy 131 e Flexy 205, le macchine di Cama Group sono in grado di assicurare evidenti benefici all’utilizzatore finale, oltre che al costruttore Leggi l’articolo

  • Uniti nel cloud

    Zanini Auto Group ha scelto di passare al cloud affidandosi alla consulenza e alla gestione offerta da Infor Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x

  • Integrazione MES

    L’autore fornisce un’analisi precisa sull’adozione del MES per sistemi logistici di fabbrica e ne presenta i vantaggi Leggi...

  • OpenText supply chain
    5 trend per la supply chain nel 2023

    Nel corso dell’ultimo decennio, le aziende hanno globalizzato le proprie operation e sviluppato strategie volte alla riduzione...