igus, il 7° asse dei robot incrementa lo spazio di lavoro del 400%

Pubblicato il 20 luglio 2022
igus robot asse 7

I bracci robotici possono operare su corse superiori ai sei metri, quadruplicando lo spazio di lavoro: grazie a un semplice kit plug & play, il 7° asse proposto da igus è ora compatibile con tutti i robot leggeri con bracci articolati. Finora, era una possibilità riservata ai soli modelli di Universal Robots, Epson e alla serie igus robolink. Oggi anche Omron, Franka Emika, Doosan, Yuanda Robotics e molti altri fornitori di robotica leggera possono sfruttare questo sistema di movimentazione avanzata.

Alexander Mühlens sottolinea l’entusiasmo dei primi utilizzatori del cosiddetto 7° asse, un asse lineare a cinghia dentata con azionamento elettrico lanciato da igus nel 2020: “Con l’aggiunta di questo asse, improvvisamente i bracci robotici potevano raggiungere spazi di lavoro più estesi ed essere “mobili” quanto l’operatore umano. Erano in grado di eseguire operazioni sempre più numerose e sempre più variegate in ambienti automatizzati, incrementando significativamente la produttività” spiega il responsabile dell’Automation Technology in igus. “Per questo motivo abbiamo voluto estendere la compatibilità del sistema a tutti i produttori del mondo, come Omron, Franka Emika, Doosan e Yuanda Robotics. Con un apposito kit plug & play composto da hardware e software rendiamo possibile la personalizzazione”.

In futuro, tutti i bracci robotici aventi un peso compreso tra 10 e 50 kg oppure – in base alle dinamiche – un carico utile da 2 a 20 kg potranno usare il 7° asse. igus fornisce il sistema in un’unica soluzione completa “chiavi in mano” pronta per l’installazione. Si articola in un asse con cinghia dentata drylin ZLW lungo fino a sei metri e due binari paralleli in alluminio. Questi ultimi possono essere montati a pavimento, a parete o a soffitto unitamente a un azionamento a cinghia dentata con motore passo passo per una precisione di posizionamento di 0,3 millimetri. Sono inoltre compresi: una catena portacavi per guidare cavi dati e cavi di alimentazione, un kit di espansione del quadro elettrico con cavi, un sistema di controllo motore e relativo software, nonché un carrello con piastra di adattamento resa conforme da igus alla geometria di migliaia di robot con bracci articolati. Tutti i componenti sono perfettamente abbinati e compatibili tra loro e gli utilizzatori possono contare su una rapida messa in servizio del sistema sfruttando fin da subito i vantaggi in termini di mobilità ed evitando costosi interventi di progettazione e messa a punto.

Il risparmio di tempo e denaro offerto dal 7° asse non si manifesta soltanto nelle fasi di pianificazione e acquisto, ma anche durante il funzionamento. Questo perché il sistema è esente da manutenzione. I carrelli, infatti, traslano sui binari in alluminio con l’ausilio della tecnologia lineare drylin. La plastica ad alte prestazioni dei cuscinetti consente il funzionamento a secco con attrito ridotto e permette di evitare la manutenzione. Inoltre, l’assenza di lubrificanti rende il sistema particolarmente igienico. La versione in acciaio inox con componenti conformi alla normativa FDA risulta ideale per settori come l’industria alimentare.



Contenuti correlati

  • Oversonic e l’integrazione della tecnologia robotica nella quotidianità

    Il Consiglio di Amministrazione di Oversonic Robotics, azienda italiana specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi di cognitive computing per la robotica, ha approvato un nuovo statuto sociale, contenente le modifiche connesse all’adozione dello status di “società...

  • E80Group - Drinktec
    E80 a drinktec 2022 con soluzioni innovative per l’intralogistica

    Una vetrina d’eccellenza affacciata sull’industria globale del settore beverage e liquid food: E80 Group era presente al drinktec, la fiera di riferimento più importante a livello mondiale per tutti gli operatori del settore. Un incontro ai vertici...

  • Automazione del processo di verniciatura con Repplix di Fuzzy Logic

    Caire, specializzata nella progettazione e produzione di macchinari speciali e nell’integrazione di processi specifici, utilizza l’impiego il modulo software Repplix di Fuzzy Logic per democratizzare l’automazione nei processi di applicazione di pitture, vernici o altri prodotti in polvere. Repplix...

  • Chainflex Case S di igus per ottimizzare lo spazio

    Per ottimizzare l’approvvigionamento dei cavi su bobina, sia in termini di trasporto che di deposito, è necessario cercare soluzioni logistiche sempre migliori. Grazie alla versione “S” della chainflex Case di igus, è possibile organizzare al meglio gli spazi...

  • I risultati dell’indagine di reichelt elektronik confermano l’ascesa della robotica collaborativa in Italia

    Da qualche tempo, i robot e gli assistenti intelligenti sono sempre più diffusi tra le aziende italiane, segnando un trend in costante ascesa dettato principalmente dai recenti progressi della robotica e dalle numerose possibilità che essa apre...

  • Forum Meccatronica 2022, i sistemi di posizionamento modulari di Hiwin

    A Forum Meccatronica 2022, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, focus su “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile”. Sistemi di posizionamento modulari: l’esempio di un sistema robotico...

  • Nuovo sensore i.Sense EC.W di Igus

    Nell’industria, guasti e fermi macchina rappresentano uno dei principali fattori di costo. Per gli addetti alla manutenzione è fondamentale evitare arresti non pianificati. Con il nuovo sensore per la durata d’esercizio igus, gli utenti potranno fare delle...

  • Intelligenza artificiale e manutenzione predittiva con le soluzione Mitsubishi

    Le tecnologie robotiche continuano a evolversi e uno degli sviluppi più promettenti è l’applicazione dell’intelligenza artificiale (AI). Una delle tendenze più significative nel campo della robotica è l’implementazione di tecnologie avanzate con manutenzione predittiva. Quest’ultima fornisce all’utente...

  • Stäubli Robotics celebra 40 anni di successi

    Nel 2022 Stäubli Robotics compie 40 anni di attività. Il continuo interesse per l’innovazione e la costante ricerca di soluzioni che rendessero le applicazioni industriali più rapide, sicure e produttive, hanno permesso all’azienda di conquistare una posizione...

  • La modularità vince: premio Vector 2022 assegnato da igus a Gepber Szinpad

    L’assetto delle pareti cambia come per magia. File di sedili emergono dal pavimento, elevandosi gradualmente come in un cinema. L’azienda ungherese Gepber Szinpad vince il Vector d’Oro 2022 per il suo padiglione multifunzionale. Uno spazio che si...

Scopri le novità scelte per te x