Google Glass per l’automazione?

Pubblicato il 27 novembre 2013

Non è uno scherzo, ma un vero e proprio esperimento tecnologico quello portato da Beckhoff alla SPS IPC Drives 2013 di Norimberga: un’applicazione dei Google Glass – il futuristico occhiale tecnologico di Big G – all’automazione. Allo stand dell’azienda tedesca alla fiera di Norimberga è stato dimostrato come sia possibile rivoluzionare l’interfaccia uomo macchina con l’impiego dei Google Glass e un database cloud di Beckhoff: un’applicazione particolarmente interessante che ha dimostrato come un operatore di campo possa in tal modo interagire con la macchina e raccogliere le informazioni diagnostiche senza l’ausilio di un PC o di un tablet.
La demo ha destato grande curiosità nel pubblico e probabilmente è destinata a essere più di un semplice ‘proof of concept’.



Contenuti correlati

  • VWV: il sensore di vibrazione a batteria di ifm per la prevenzione dei guasti

    Il sensore di vibrazione VWV di ifm è alimentato a batteria e consente, associato al gateway ZB0929 (configurabile tramite un’interfaccia web integrata) e a moneo RTM (potente strumento per il condition monitorig), la rilevazione periodica delle condizioni...

  • Successo per le prime tre tappe dei Beckhoff Technology Day

    Le tappe di Bari, Pescara e Firenze dei dei Beckhoff Technology Day hanno visto una grande affluenza di professionisti provenienti da diverse industrie, desiderosi di approfondire le ultime tendenze e soluzioni nel campo dell’automazione industriale. I partecipanti hanno...

  • Keba Industrial Automation a SPS Italia 2024

    A SPS Italia 2024 Keba porrà l’accento su HMI, facilità di integrazione HW & SW e soluzioni robotiche. Highlights sulle novità: applicazioni basate su IA, terminale portatile KeTop T135 e sistema di azionamento KeDrive D3-AC.  Quest’anno Keba,...

  • Nuove interfacce HMI e Scada

    Integrazione, connettività e trasformazione digitale sono le principali leve con cui i fornitori di tecnologia cercano di rendere più competitive le offerte di interfaccia uomo-macchina. L’attuale fase di transizione vede la convivenza di numerose tendenze che consentono...

  • Pannelli wide-screen multi-touch serie ETT xx64 da Sigmatek

    Che si tratti di visualizzazione, comando o monitoraggio, le moderne interfacce uomo-macchina consentono concetti operativi intelligenti che garantiscono un elevato livello di comfort dell’utente. I pannelli wide-screen multi-touch della serie ETT xx64 di Sigmatek sono dotati di...

  • Alla fiera A&T di Torino Softeam presenta la sua ‘ricetta’ per la manutenzione predittiva

    Anticipare i guasti e i fermi macchina, individuare il livello ottimale nell’utilizzo degli asset e prevenire ogni imprevisto. Sono questi gli obiettivi che dovrebbero avere tutte le aziende manifatturiere per non compromettere il proprio business. Per arrivarci,...

  • Bio3DModel realizza il cervello in stampa 3D per curare una paziente affetta da tumore cerebrale

    Un compromesso tra morbidezza e trasparenza per consentire una migliore comprensione delle strutture del cervello, anche in presenza di una malattia. È quanto gli ingegneri e i tecnici di Bio3DModel, business unit medicale di SolidWorld Group, hanno...

  • Manutenzione equivale a maggior efficienza

    Implementare le soluzioni IIoT per il monitoraggio e la diagnostica attraverso gli standard OPC UA e Mqtt diventa meno complesso con la nuova famiglia di gateway che permette un accesso completo ai dati delle macchine La manutenzione...

  • Agile, connessa, cooperativa: Industria 5.0

    L’Industria 5.0 sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale e dell’IIoT affinché i team di manutenzione possano operare in modo più efficiente Il concetto di manutenzione ha subito importanti mutamenti negli ultimi decenni, evolvendo da una posizione tradizionale, ovvero...

  • Benvenuta AI nel grande mondo dell’automazione

    TwinCAT Chat porta ufficialmente il mondo dell’AI, in particolare quello dei Large Language Models (LLMs), nella sfera dell’automazione industriale: le funzionalità di chat direttamente integrate nell’ambiente di sviluppo agevolano l’interazione uomo-macchina e semplificano l’ingegneria del software. Anche il...

Scopri le novità scelte per te x