Funzione roaming wireless: più portata per il funzionamento senza fili

Per consentire agli operatori di sistema di muoversi ancora più liberamente lungo la linea di produzione, SIGMATEK ha sviluppato la "Wireless Roaming Feature" per i pannelli operatore wireless

Pubblicato il 5 aprile 2022

La soluzione, certificata TÜV, con Safety-to-go di SIGMATEK (in Italia presente assieme a SIGMA MOTION di Montecchio Maggiore, partner tecnologico e distributore esclusivo per il mercato italiano) si compone di tre elementi principali: un pannello wireless della serie HGW 1033 con elementi di sicurezza (SIL 3/PL e), la stazione base BWH 001 come punto di accesso e stazione di ricarica e un controllo di sicurezza della serie S-DIAS. Per aumentare la qualità della trasmissione wireless nelle immediate vicinanze della macchina, viene implementato un processo di trasmissione ridondante. I dati di sicurezza e di carico vengono trasmessi simultaneamente su due frequenze WLAN 2,4 e 5 GHz. Analogamente alle soluzioni cablate, i dati rilevanti per la sicurezza vengono inviati tramite il principio del Black-Channel.

Quando più stazioni base e pannelli sono utilizzati in macchine e sistemi complessi e su larga scala, la “funzionalità di roaming wireless” fornisce una copertura affidabile e quasi illimitata. Il pannello HGW è direttamente accoppiato alla macchina selezionata e al controllo di sicurezza. La stazione base funge da ponte di comunicazione tra le reti wireless e quella cablata. Roaming significa che c’è una connessione dati attiva su almeno una delle due frequenze in ogni momento.

Combinando le interfacce delle stazioni di base utilizzate, tutti i partecipanti alla rete (HGW, controllo di sicurezza/macchina) sono collegati tra loro tramite un’unica sottorete. Per gestire la rete ad alte prestazioni e bassi tempi di latenza, una VLAN (Virtual Local Area Network) può essere utilizzata in un’infrastruttura di rete esistente. Questo garantisce che le prestazioni della soluzione operativa wireless non siano influenzate dal flusso di dati provenienti da reti aziendali di livello superiore.

Per l’utente, la “funzionalità di roaming wireless” offre maggiore comfort operativo, funzionalità e disponibilità del sistema. Nella visualizzazione HGW vengono visualizzate tutte le macchine disponibili. L’operatore si collega in modalità wireless alla sezione di macchina o di sistema desiderata tramite il pannello. Mentre l’utente si muove lungo il sistema, il pannello esegue la scansione per la migliore rete in base alla potenza del segnale RSSI corrente. La commutazione delle reti può essere attivata da un’azione utente o automaticamente.

Per integrare la soluzione operativa wireless nel sistema di controllo o per lo scambio di dati con sistemi esistenti di terze parti, viene utilizzata l’interfaccia OPC UA integrata.

SIGMATEK sarà presente a SPS Italia 2022, Padiglione 6, Stand C010.

 

SIGMA MOTION di Montecchio Maggiore è partner tecnologico e distributore esclusivo per il mercato italiano di SIGMATEK.

 



Contenuti correlati

  • RFID entra nell’industria del lighting per programmare i driver LED

    RFID Global annuncia la conformità di una serie di device RFID in banda HF ed NFC allo standard Zhaga Book 24 e 25, che apre questi device al mondo dell’illuminazione led indoor e outdoor. Ecco Smart, CPR30+,...

  • Intervista a Andrea Brunello di Sigma Motion

    Automazione Oggi intervista Andrea Brunello, responsabile tecnico di Sigma Motion, il partner tecnologico e distributore italiano dell’austriaca Sigmatek. L’azienda sarà presente a SPS di Parma 2022 e nell’intervista Brunello racconta le sfide affrontate e da affrontare e qualche...

  • Il Wi-Fi per i fun

    La logica di intrattenimento presente da anni negli impianti sportivi statunitensi di football, baseball e hockey è finalmente arrivata anche negli stadi europei. Il Manchester United ha modernizzato l’esperienza dei tifosi allo stadio Old Trafford grazie al...

  • Reti industriali

    Le reti industriali, in analogia con il mondo del networking, evolvono di pari passo con le tecnologie e con i paradigmi che ispirano il controllo dei processi e degli impianti, la loro supervisione, nonché l’elaborazione dei dati...

  • Digital learning e connettività: il Wi-Fi 6E nella scuola di oggi e domani

    Tutti ormai siamo consapevoli del ruolo che la tecnologia, e la connettività in particolare, può avere nella costruzione di un sistema didattico che offra agli alunni esperienze di apprendimento efficaci e allo stesso tempo coinvolgenti e il...

  • Motori e azionamenti ad alta efficienza

    L’utilizzo di motori e azionamenti ad alta efficienza permette alle aziende di risparmiare grandi quantità di energia e avere la garanzia di rispettare i nuovi requisiti di efficienza energetica Leggi l’articolo

  • Le utility alzano lo sguardo, con lo smart monitoring

    Comuni, fornitori di utenze e servizi pubblici stanno costruendo reti di monitoraggio intelligenti che offrono una visione in tempo reale dei consumi e della portata Leggi l’articolo

  • Innovativa soluzione di Moxa per la nuova generazione di reti TSN

    Moxa Inc. ha annunciato una collaborazione con Intel Corporation e Port Industrial Automation GmbH per sviluppare una piattaforma che dimostri la prima soluzione di networking TSN avanzata da applicazione ad applicazione, dove il fattore tempo e il...

  • Wireless: intervista a Prof. Roberto Verdone, Università di Bologna, Direttore WiLab

    Automazione Oggi intervista Roberto Verdone, Professore Ordinario del DEI – Dipartimento di Ingegneria dell’Energia Elettrica e dell’Informazione, dell’Università di Bologna, e Direttore del WiLab, Laboratorio Nazionale di ricerca sulle comunicazioni wireless facente capo al Cnit, il Consorzio...

  • L’universo wireless

    Onde millimetriche, Wi-Fi, Radio Lan, 5G… Qual è la soluzione migliore da adottare quando la comunicazione è senza fili? Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x