Freescale annuncia IC di gestione della potenza per dispositivi Internet mobili

Pubblicato il 14 gennaio 2008

Con l’intento di rivolgersi alle sfide poste dai dispositivi Internet mobili di prossima generazione, Freescale Semiconductor sta sviluppando una soluzione di gestione della potenza e audio a alte prestazioni da utilizzare per i suddetti dispositivi basati su Intel. Si tratta di un chipset altamente integrato, progettato per gestire in modo efficiente la potenza, consentendo l’uso di fattori di forma più piccoli e prolungamenti della durata delle batterie.

“Questa collaborazione combina i punti di forza di due leader dell’industria dei semiconduttori allo scopo di indirizzare complesse sfide in fatto di gestione della potenza a uso dei dispositivi Internet mobili di prossima generazione, “ ha affermato Arman Naghavi, vicepresidente e direttore generale della divisione Analog, Mixel-Signal & Power di Freescale. “L’IP e la tecnologia di processo di Freescale forniscono un complemento perfetto all’innovazione tecnologica e alla leadership di Intel nel settore dell’elaborazione mobile”.

La fabbricazione di questo chipset è pianificata sulla tecnologia Smartmos avanzata di Freescale, un processo di tipo Cmos ad alta tensione che permette elevata integrazione di dispositivi di potenza, analogici, di precisione e logica. Una volta accoppiato ai chipset e ai processori a bassa potenza di Intel, si prevede che lo stesso chipset renderà disponibile una soluzione di elaborazione efficiente in termini energetici a una gamma di dispositivi Internet mobili.

“I dispositivi Internet mobili rappresentano un’eccellente opportunità di crescita per l’industria dei semiconduttori e renderanno possibile ai consumatori trasportare una completa esperienza Internet nelle loro tasche, “ ha dichiarato Pankaj Kedia, direttore della divisione Global Ecosystem Programs all’interno del gruppo Ultra Mobility Group presso Intel. “Le tecnologie a bassa potenza di Intel e l’IC di gestione della potenza di Freescale consentiranno ai device maker di commercializzare dispositivi Internet mobili in fattori di forma sempre più piccoli con notevole durata delle batterie.”

Si prevede che campioni iniziali dell’IC in questione saranno disponibili nella seconda metà del 2008.



Contenuti correlati

  • Sicurezza: normative e legislazioni, come farvi fronte

    La sicurezza è un concetto: bisogna imparare a conoscerlo e a diffondere la cultura della sicurezza. Normative e legislazioni servono e sono doverose in ogni attività produttiva, ma vanno comprese nel loro senso più profondo. Per aumentare...

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • La corsa ai chip per l’intelligenza artificiale

    Il mercato dei semiconduttori per l’intelligenza artificiale è dominato dalle GPU, ma anche le architetture tradizionali hanno un importante ruolo da giocare. I chip per IA svolgeranno un compito sempre più importante nell’industria e a livello geostrategico....

  • Cybersecurity 2024: 5 previsioni

    Sono 5 le previsioni che emergono dal consueto studio annuale di Trend Micro sulle minacce più pericolose del prossimo futuro, incentrate su un uso sempre più pervasivo della GenAI, sia lato attacchi, sia sul fronte della difesa...

  • Batterie: cosa cambia nel 2024

    Cosa cambia rispetto al passato, sia per i consumatori, sia per i produttori, con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento UE sulle batterie? Il 2023 appena terminato è stato un anno davvero importante per il comparto batterie,...

  • Siemens aderisce alla Semiconductor Education Alliance

    Siemens Digital Industries Software ha annunciato di aver aderito alla Semiconductor Education Alliance, per contribuire alla nascita e alla crescita di fiorenti comunità che siano depositarie di forti competenze nei settori della progettazione dei circuiti integrati (IC)...

  • ISS Europe 2024: Simposio sulle strategie industriali, 6-8 marzo 2024 Vienna

    Il SEMI Industry Strategy Symposium Europe (ISS Europe) 2024, che si terrà dal 6 all’8 marzo a Vienna, in Austria, ospiterà relatori illustri che presenteranno le innovazioni per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità dell’industria dei semiconduttori, le strategie...

  • Sostenibilità in Basler: migliorare la qualità della vita con la visione artificiale

    La sostenibilità non è più solo un’opzione, ma un imperativo. Basler, azienda fra le più attive nel settore della machine vision, ha recentemente ricevuto il prestigioso riconoscimento della medaglia d’argento da EcoVadis, confermando il suo impegno verso...

  • Basler Italy partecipa alla prossima fiera Mecspe 2024

    Basler, con la sua solida esperienza nel settore della visione artificiale industriale, si unisce a Photoneo, fornitore di soluzioni avanzate per la visione 3D, per offrire agli operatori e agli esperti del settore un’esperienza immersiva e approfondita...

  • Schneider Electric presenta un’infrastruttura di nuova generazione per l’automazione aperta realizzata in collaborazione con Intel e Red Hat

    Schneider Electric ha presentato il framework software Distributed Control Node (DCN),  realizzato in collaborazione con Intel e Red Hat. Questo nuovo framework software, estensione del sistema di Schneider Electric EcoStruxure Automation Expert, favorisce l’adozione da parte delle imprese...

Scopri le novità scelte per te x