Flexible Manufacturing Digital Roadshow: lo smart manufacturing secondo Omron

Pubblicato il 28 novembre 2022

In questa video intervista tratteremo di innovazione. Durante infatti le tre giornate dell’evento Flexible Manufacturing Digital Roadshow, organizzato da Omron presso la sede di Omron Automotive Electronics Italy a Frosinone, è stato possibile sperimentare le tecnologie e le soluzioni che l’azienda propone per una produzione flessibile e approfondire la conoscenza dell’ecosistema di soluzioni dell’azienda, pensato per offrire implementazioni pratiche che integrano le più recenti tecnologie abilitanti in un contesto reale di produzione digitalizzata.

In particolare, grazie a una demo di oltre 400 mq, il pubblico ha potuto vedere le soluzioni di Omron integrate in applicazioni concrete, sempre più orientati al batch zero. Dalla pallettizzazione flessibile e collaborativa, al trasporto automatizzato con AMR, dalla dashboard IoT integrata di supervisione, alla serializzazione e alla tracciabilità, con l’interconnessione al sistema Private Industrial Wireless 5G di Nokia, azienda con la quale Omron ha da tempo avviato una collaborazione per esplorare le potenzialità del 5G nel manifatturiero, come base per la comunicazione dei siti produttivi del futuro.

Infine, poiché i campi di applicazione delle soluzioni Omron sono svariati, dal food & beverage all’automotive, dalla ceramica al pharma, per approfondire la verticalità delle tecnologie proposte i pomeriggi del roadshow sono stati dedicati a dei ‘Focus’, di cui uno legato specificatamente al Pharma 4.0.

Automazione Oggi ha intervistato:

Luca Fraticelli, System Integrator Manager
Michela Siena, Key Account Manager Life Sciences

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

“Siamo davvero orgogliosi di proporre, insieme a un partner di eccellenza come Nokia, il Flexible Manufacturing Digital Roadshow qui in Italia, Paese che ha ottenuto un grande successo nelle precedenti tappe del Flexible Manufacturing Roadshow” ha commentato Chiara Rovetta, Field Communication Coordinator di Omron. “I nostri clienti hanno potuto partecipare a dimostrazioni esclusive delle nostre avanguardistiche soluzioni collaborative uomo-macchina, oltre che alla presentazione di una serie di implementazioni pratiche per le fabbriche del futuro, studiate per migliorare la produzione in modo flessibile e intelligente. L’obiettivo è ottenere una produzione più agile, con una minore dipendenza dal lavoro manuale, una riduzione del consumo energetico e un aumento dell’OEE”.



Contenuti correlati

  • Cybersecurity da 4.0 a 5.0

    La protezione di impianti e macchine nell’industria come nelle utility costituisce un ‘must’ per garantire il successo dei processi di digitalizzazione in ottica 4.0 e, in un futuro ormai prossimo, 5.0 Leggi l’articolo

  • L’uomo fa la differenza

    Mi è capitato sul finire del 2022 di partecipare al ‘B2Best Award’, evento organizzato da Anes (Associazione Nazionale Editoria di Settore) durante il quale sono stati conferiti dei premi ad aziende e start-up operanti nell’universo B2B, distintesi...

  • Verso una nuova era della robotica

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase...

  • Verso una nuova era della robotica – versione integrale

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase di Industria 5.0....

  • Il futuro dell’industria 4.0: dall’Innovation Lab di Milano, Omron fa il punto sulla produzione flessibile

    Si è tenuto ieri, presso l’Innovation Lab di Milano, l’appuntamento di OMRON sulla Flexible Manufacturing, un’occasione per fare il punto sulle tecnologie e le soluzioni che l’azienda propone per la produzione flessibile, orientata alla risoluzione di problemi...

  • Optimal espande il supporto verso i suoi clienti con la sua ultima nomina nel team di Business Development

    Fredrick Okaroh ha un’approfondita competenza nell’elaborazione ed analisi dei dati in tempo reale, che si combina con un’esperienza ultradecennale nello sviluppo di solide relazioni con i clienti in diversi mercati verticali. Negli ultimi cinque anni ha collaborato...

  • Relè senza difetti grazie al monitoraggio dei dati in tempo reale

    Gli elevati standard di qualità richiesti dal settore automotive per tutti i componenti, anche per i relè, impongono scelte tecnologiche sempre più orientate all’efficacia e alla ripetibilità dei processi. Questa esigenza ha portato OMRON Automotive Electronics Italy (A.E.I.)...

  • Omron aggiunge i modelli Ethercat alla serie di robot i4L Scara

    Omron ha annunciato la disponibilità di nuovi modelli EtherCAT nella serie di robot i4L Scara. Il robot i4L Scara assicura la qualità, la scalabilità e la flessibilità di integrazione migliori della categoria. Grazie al design compatto e all’ingombro...

  • Il futuro secondo Cisco: i trend tecnologici del 2023

    Il nuovo anno è alle porte, tempo quindi di bilanci e di previsioni per un 2023 che si preannuncia pieno di sfide e di innovazioni tecnologiche. Reti predittive potenziate dall’intelligenza artificiale, multicloud, futuro del lavoro, sostenibilità e...

  • Da Infor le previsioni sull’evoluzione del settore manifatturiero

    Per le aziende del settore manifatturiero e le smart factory, il 2023 si presenta come un anno di grandi sfide, che ha ereditato i numerosi problemi causati dalla pandemia, primo fra tutti le interruzioni della supply chain....

Scopri le novità scelte per te x

  • Cybersecurity da 4.0 a 5.0

    La protezione di impianti e macchine nell’industria come nelle utility costituisce un ‘must’ per garantire il successo...

  • L’uomo fa la differenza

    Mi è capitato sul finire del 2022 di partecipare al ‘B2Best Award’, evento organizzato da Anes (Associazione...