Firenze accoglie con entusiasmo Forum Telecontrollo 2019

Pubblicato il 30 ottobre 2019

Si è da poco chiusa la sedicesima edizione di Forum Telecontrollo, l’appuntamento biennale promosso dal Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di Anie Automazione, associazione di Federazione Anie, organizzato da Messe Frankfurt Italia. La mostra convegno ha richiamato a Fortezza Da Basso, a Firenze, 418 partecipanti, che hanno preso parte alla giornata di lavori strutturata in una plenaria di apertura e quattro sessioni tecniche, caratterizzate da un comune denominatore: la trasformazione digitale, passaggio obbligato anche per il mondo della pubblica utilità.

Ha sottolineato Antonio De Bellis, presidente Gruppo Telecontrollo di Anie Automazione: “Il telecontrollo è in continua evoluzione e travalica la comune idea di essere solo una commodity. Nel telecontrollo, la convergenza OT e IT ha trovato terreno fertile per supportare le rivoluzioni in corso e aprire nuove opportunità per tutti.
Il telecontrollo si declina con monitoraggio, controllo, ottimizzazione e autonomia, ovvero con la capacità di automatizzare elaborazioni e processi al fine di ottimizzare e controllare. Il comparto telecontrollo è parte di un ecosistema le cui competenze ed esperienze abilitano la possibilità di cogliere i benefici e le opportunità connessi all’adozione delle tecnologie alla base di Industria 4.0, continuando quel percorso di continua innovazione e crescita. Con l’edizione di Firenze, il Forum Telecontrollo non solo si riconferma evento di riferimento del comparto, ma assicura anche un prezioso contributo per l’evoluzione dell’ecosistema telecontrollo e quanto a questo sotteso”.

A quindi affermato Donald Wich, amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia: “In partnership con il Gruppo Telecontrollo Supervisione e Automazione delle Reti di Anie Automazione lavoriamo da diverse edizioni a questo importante appuntamento di confronto tra imprese, utility e stakeholder all’insegna dell’innovazione. Abbiamo riscontrato ancora una volta grande interesse per le tematiche trattate a Firenze, una delle città italiane che maggiormente hanno accolto la sfida della trasformazione digitale”.

A rappresentare il territorio nei saluti di benvenuto, Silvia Ramondetta, Responsabile Area Economica Confindustria Toscana e Coordinatore Digital Innovation Hub Toscana: “Il 2019 è un anno difficile per l’economia e le imprese. La ricetta per il rilancio passa attraverso le tecnologie digitali, che sono driver fondamentali di sviluppo e la chiave per aumentare la competitività del Paese e del nostro territorio. Già dal 2017, Confindustria Toscana ha inserito la diffusione della cultura digitale tra gli obiettivi prioritari della propria strategia, creando un Digital Innovation Hub che opera in tutta la regione e supporta costantemente le imprese nel percorso di crescita verso l’innovazione. La trasformazione digitale resta però una sfida complessa, che richiede grande impegno alle aziende, ma anche un contesto stabile di strategie pubbliche, norme e incentivi, la cui certezza è imprescindibile per la pianificazione degli investimenti”.

Hanno inoltre preso parte alla plenaria di apertura Leonardo Bassilichi, Presidente CCIAA Firenze e Andrea Guerrini, Componente del Collegio di Arera.
Infine, il premio Anie Automazione Award stato assegnato a Beckhoff Automation per la miglior memoria. Il contributo dal titolo “Centro Commerciale Porta di Roma: caso concreto di City 4.0” è stato selezionato dal Comitato Scientifico del Forum perché, grazie alla tecnologia utilizzata, sono stati raggiunti importanti risultati in termini di efficienza dell’edificio. Una menzione speciale è stata conferita alla presentazione di A.T.I. e GAIA “IoT e cloud: tecnologie per il revamping del sistema di controllo di Gaia Spa” per il ruolo innovativo assunto dal telecontrollo.



Contenuti correlati

  • Quello che c’è da sapere sull’Intralogistica 4.0

    Una delle sfide di Industria 4.0 riguarda l’evoluzione del settore dell’intralogistica. Solo ponendo al centro dell’innovazione processi digitalizzati, interazione uomomacchina e tecnologie abilitanti si può essere competitivi sui mercati globali, garantendo la massima sicurezza per gli operatori....

  • Gli alleati dell’Industria 4.0

    Industria 4.0 si alimenta di dati che, analizzati, permettono di ottimizzare i processi e migliorare i profitti. Da qui la centralità dei sensori IIoT, del loro monitoraggio e di uno scambio dati sicuro tramite standard come OPC...

  • Nozomi Networks OnePass
    Nozomi Networks OnePass integra hardware e software per la sicurezza OT e IoT

    Nel contesto del proprio impegno per l’innovazione nell’adozione di soluzioni di cybersecurity a livello industriale e ICS, Nozomi Networks introduce OnePass, la prima offerta del mercato che integra completamente hardware e software as-a-service per la sicurezza OT...

  • Italian Machine Vision Forum 2022: networking e innovazione

    Grande affluenza di pubblico a Italian Machine Vision Forum, il 18 novembre alla Fiera di Padova. L’evento itinerante, promosso da ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia, ha fatto il punto sullo stato dell’arte dei sistemi di visione industriale....

  • Verso la ‘Gigabit society’

    La strategia italiana per la banda ultra-larga, chiamata ‘verso la Gigabit society’, definisce le azioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi di trasformazione digitale, nel solco delle indicazioni europee in cui visione, obiettivi e modalità sono espressi per...

  • Red Hat e Intel collaborano per promuovere l’innovazione edge per i sistemi Industry 4.0

    Oggi le imprese raccolgono volumi crescenti di dati dalle fonti più svariate: macchine, dispositivi IoT, sensori, solo per citarne alcuni. Perché questi dati vengano trattati in maniera efficace e portino alla definizione di operazioni aziendali intelligenti, è...

  • Lectra Pinko
    Lectra supporta la transizione digitale di Pinko

    Pinko, brand italiano di moda entry-to-luxury che conta oltre 280 boutique e più di 1.000 negozi multimarca in tutto il mondo, ha scelto Lectra, protagonista dell’Industria 4.0 nei settori fashion, automotive e arredamento, per supportare la digitalizzazione...

  • Packaging 4.0 ready

    Il cuore di Industria 4.0 è la connettività. Sfruttando i gateway/router Ewon Cosy 131 e Flexy 205, le macchine di Cama Group sono in grado di assicurare evidenti benefici all’utilizzatore finale, oltre che al costruttore Leggi l’articolo

  • Tutto sotto controllo con una app

    Rexroth e Techmass hanno unito le forze per mostrare come sia possibile integrare impianti produttivi e sistemi gestionali in un’ottica di Industria 4.0 Leggi l’articolo

  • IGE+XAO nell’Industria 4.0

    Come è possibile agevolare, velocizzare e ottimizzare tutti i processi del ciclo di vita dei prodotti elettrici dall’offerta, alla progettazione, alla produzione e al collaudo? Ecco la risposta di IGE+XAO Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x