Fedrigoni acquisisce la quota di maggioranza di Tageos

Pubblicato il 11 aprile 2022

Il Gruppo Fedrigoni, attore globale di riferimento nella produzione di carte speciali ad alto valore aggiunto per packaging, editoria e grafica, e di etichette e materiali autoadesivi premium, ha acquisito la maggioranza di Tageos, azienda leader nella progettazione e produzione di inlays (inserti) e tag RFID, con sede a Montpellier, in Francia, e ulteriori uffici per la vendita, la ricerca e sviluppo e le operations in Germania, Stati Uniti, Hong Kong e Cina.

Tageos ha un potenziale di crescita al di sopra della media dell’industria RFID. La domanda in rapido aumento, da parte dei clienti e del mercato, di inlay (inserti) Rain RFID (UHF) e NFC (HF) innovativi e di alta qualità – che consentono alle aziende di digitalizzare la loro offerta di prodotti – comporta la necessità di una continua espansione del business per garantire una crescita profittevole.

Con quest’operazione Fedrigoni acquisisce la maggioranza del capitale di Tageos dagli attuali azionisti, ovvero il fondo di venture capital New Fund e i fondatori storici dell’azienda, che manterranno le proprie posizioni di leadership nella società. Come parte dell’accordo, Fedrigoni potrà esercitare il diritto di rilevare le restanti azioni di Tageos in futuro.

Grazie a questa acquisizione, Fedrigoni rafforza la sua posizione di terzo player al mondo nei materiali autoadesivi – attraverso brand come Arconvert, Manter e Ritrama – portando ulteriore valore ai clienti nei mercati in cui opera, quali food, wine&spirits, cosmetico, sanitario e farmaceutico. Inoltre, il Gruppo consolida la sua quota di mercato in aree strategiche quali il commercio al dettaglio, la logistica e le applicazioni industriali. L’operazione creerà nuove opportunità anche per la divisione Paper, in particolare nel segmento del packaging di lusso, dove è sempre più importante trovare soluzioni per tutelare i marchi, verificarne l’autenticità e prevenire la contraffazione, soprattutto a seguito alla crescita esponenziale dell’e-commerce.

 



Contenuti correlati

  • Rfid tracciamento etichetta
    Rfid per il tracciamento delle merci, aumentano le applicazioni

    Il ritorno dell’investimento sulla tecnologia Rfid continua ad aumentare. Una recente ricerca Accenture, società di consulenza che negli ultimi otto anni ha approfonditamente studiato la tecnologia Rfid applicata ai settori delle vendite e del retail, illustra come...

  • RFID entra nell’industria del lighting per programmare i driver LED

    RFID Global annuncia la conformità di una serie di device RFID in banda HF ed NFC allo standard Zhaga Book 24 e 25, che apre questi device al mondo dell’illuminazione led indoor e outdoor. Ecco Smart, CPR30+,...

  • SATO, AZIENDA GREEN

    Viene dal Giappone la multinazionale che fornisce soluzioni per l’identificazione e per la tracciabilità dei prodotti. E’ un’azienda che punta sulla sostenibilità e sull’innovazione: per questo è stata insignita nel 2021 dell’Encouragement Award for Invention all’evento Kanto...

  • RFreshID di Checkpoint Systems aiuta i retailer a ridurre gli sprechi alimentari

    Il problema dello spreco alimentare è di stringente attualità: si stima, infatti, che ogni anno in Europa vengano buttate via più di 89 milioni di tonnellate di cibo e che con la crescita della popolazione mondiale e...

  • ProgettistaPiù: fai il pieno di tecnologia  

    Conto alla rovescia per Progettistapiù, il primo convegno digitale sui sistemi e componenti per la progettazione industriale organizzato da Quine Business Publisher e TraceParts. Dal 25 al 28 gennaio 2022 sarà infatti possibile partecipare al convegno in...

  • Dispositivo RFID per il settore industriale e trasporti ferroviari, resistente agli ambienti ostici

    RFID Global annuncia l’ingresso nel suo catalogo dispositivi dell’Industrial Long Range Reader LRU1002X in banda UHF, progettato per gli ambienti industriali più difficili e per il settore ferroviario. Frutto di un’evoluzione dell’LRU1002, il nuovo device si contraddistingue per...

  • Rfid: intervista a Marco Catizone, Gruppo Rfid di Anie Automazione

    Automazione Oggi intervista Marco Catizone, rappresentante del Gruppo Rfid di Anie Automazione, che sintetizza i trend tecnologici e di mercato dell’Rfid una delle tecnologie che permettono agli oggetti di essere interconnessi, dialogare tra di loro e inviare informazioni utili in...

  • Rfid: intervista a prof. Antonio Rizzi, Università di Parma

    Automazione Oggi intervista Antonio Rizzi, professore di Logistica Industriale e Supply Chain Management al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Parma, nonché fondatore e direttore del RFID Lab sempre all’Università di Parma. Siamo nell’era della quarta...

  • Rfid: intervista a Paola Visentin, RFID Global – Gruppo Softwork

    Automazione Oggi intervista Paola Visentin Marketing & Global Communication in Rfid Global – Gruppo Softwork. Perché l’Rfid abilita la tracciabilità avanzata in produzione e in logistica? Quali sono le prestazioni distintive di questa tecnologia di acquisizione dati?...

  • Rockwell acquisisce Avata ed espande i servizi di Supply Chain

    Rockwell Automation ha acquisito Avata, uno dei maggiori fornitori di servizi a supporto delle soluzioni di gestione della supply chain, di pianificazione delle risorse aziendali e di gestione delle performance. Avata ha una notevole domain expertise in applicazioni...

Scopri le novità scelte per te x