Estensimetro miniaturizzato misura forze importanti anche in spazi limitati da Baumer

Pubblicato il 22 agosto 2020

Gli estensimetri DST20 in formato miniaturizzato completano il portafoglio Baumer con una soluzione compatta ed efficiente in termini di costi, in grado di misurare forze superiori a 10000 N anche dove gli spazi sono limitati. Con i loro 28 x 12 x 10 mm, gli estensimetri miniaturizzati DST20 fanno risparmiare spazio come nessun altro estensimetro avvitabile presente sul mercato. Al contempo, grazie al corpo in acciaio inox e alla certificazione per la classe di protezione IP65 sono attrezzati al meglio per l’impiego in ambienti di produzione gravosi e sono indicati per una molteplicità di applicazioni, ad es. nella costruzione di macchine e dispositivi e nell’automazione dei processi.

L’estensimetro DST20 può essere integrato in una macchina con oneri di costruzione minimi; rappresenta inoltre una soluzione stabile a lungo termine per portare gli estensimetri incollati a freddo dalle prime prove nel laboratorio di ricerca alla serie con spazi d´installazione limitati.
Come altri estensimetri del portafoglio Baumer, anche i DST20 compatti si basano sulla tecnologia DMS con resistenza ed elemento sensibile. La morbida geometria all’interno consente irrigidimenti minimi nella struttura da misurare. L’estensimetro miniaturizzato è indicato quindi per applicazioni statiche e dinamiche. Anche le le strutture sottili possono essere monitorate alla luce delle basse forze di reazioni sulle viti.

Di fabbrica l’allungamento viene misurato con il segnale di uscita tipicamente di 1,0 mV/V; molte volte quindi non si rende più necessaria la calibratura con un sensore di forza separato. Gli utilizzatori possono avere così una messa in servizio semplice e rapida, una precisione di misura elevata in un range di micrometri e risparmiare tempo prezioso in fase di manutenzione.
I modelli sono disponibili con due range di misura: 500 e 1.000 µm/m, per esigenze diverse dei clienti a livello di allungamenti attesi e tensioni meccaniche consentite in funzione della qualità dell´acciaio. Con un solo sensore si possono coprire in questo modo un gran numero di applicazioni, e gli utilizzatori riducono costi e spazio di stoccaggio.

Con il DST20 Baumer completa il suo potente portafoglio per la misurazione della forza con sensori di forza ed estensimetri. Oltre ai robusti estensimetri per applicazioni esterne e industriali, Baumer unisce robustezza e precisione a dimensioni straordinariamente compatte, ampliando la gamma di applicazione degli estensimetri. E gli utilizzatori possono aumentare la loro sicurezza e qualità di processo anche dove tutto ruota intorno a dimensioni piccolissime.

 



Contenuti correlati

  • Sensore radar di distanza R1D100 di IFM: un dispositivo per svariate applicazioni

    In occasione di SPS Italia, ifm ha dedicato un focus particolare alle sue soluzioni concepite e realizzate per essere utilizzate con profitto su veicoli mobili, e non solo. Allo stand ha ospitato un forklift equipaggiato con un sensore...

  • Visti a SPS Italia 2024

    Tante sono le aziende che la redazione di Automazione Oggi ha visitato durante SPS Italia 2024, manifestazione realizzata da Messe Frankfurt Italia in collaborazione con Anie Automazione, tante le persone che ha incontrato… impossibile contenerle tutte in un video. Ma a...

  • Una vera meraviglia quando si tratta di distanze: soluzioni di misura Leuze

    Con il nuovo sensore laser a tasteggio ODT3CL1-2M, i Sensor People di Leuze ampliano il campo operativo dei sensori di distanza della serie 3C. Grazie all’innovativa tecnologia time-of-flight (TOF), il sensore di commutazione e misura con soppressione...

  • Packaging e sensori: le soluzioni di Leuze electronic

    Lo sviluppo e l’integrazione di sensori speciali per compiti difficili nel packaging rappresenta il punto di forza di Leuze electronic. È ciò per cui siamo conosciuti da decenni, ed è ciò da cui traggono vantaggio i nostri clienti....

  • Aumento delle prestazioni per i laser scanner di profilo

    Le prestazioni dei laser scanner di profilo “scanControl 3000” sono state incrementate: grazie ad algoritmi e componenti potenziati, ora è possibile l’acquisizione e l’output di dati fino a 10 milioni di punti di misura al secondo. L’aumento...

  • Un sensore ‘indossabile’ per le piante

    Un sensore indossabile pensato per le piante apre la strada a un futuro più sostenibile e sicuro in campo alimentare “Non è magia, ma la scienza che fa passi avanti per garantire un approvvigionamento alimentare più sicuro...

  • Famiglia di sensori di distanza compatti serie R20x da Pepperl+Fuchs

    La tendenza alla miniaturizzazione continua crea una domanda di sensori sempre più potenti con dimensioni della custodia sempre più compatte. Per rispondere a questa domanda di mercato, Pepperl+Fuchs ha inserito i sensori della famiglia R20x in una custodia dal...

  • VWV: il sensore di vibrazione a batteria di ifm per la prevenzione dei guasti

    Il sensore di vibrazione VWV di ifm è alimentato a batteria e consente, associato al gateway ZB0929 (configurabile tramite un’interfaccia web integrata) e a moneo RTM (potente strumento per il condition monitorig), la rilevazione periodica delle condizioni...

  • Bota Systems presenta SensONE T5, un nuovo sensore di forza/coppia

    Bota Systems, azienda all’avanguardia nella produzione di sensori di forza/coppia multiasse, introduce il nuovo SensONE T5, versione a sensibilità aumentata del sensore SensONE. Caratteristiche tecniche SensONE T5 dispone di un livello di sensibilità eccezionale di soli 0,05...

  • Sensore di campo magnetico in diamante da reichelt elektronik

    Il sensore di campo magnetico quantistico microwave-free (senza microonde) di Quantum Technologies è ora disponibile tramite reichelt elektronik. Il magnetometro quantistico compatto in diamante DMFS-C2 offre un’applicazione semplice e sicura che consente alle aziende del comparto industriale...

Scopri le novità scelte per te x