Essiccatori frigoriferi a basso GWP di Parker

Pubblicato il 14 dicembre 2020
Parker PSE essiccatori frigoriferi

Con l’introduzione di due nuove serie di essiccatori frigoriferi, PSE (Polestar Smart-E) e SPS (Starlette Plus-E), Parker Hannifin ha aggiornato la sua gamma completa di essiccatori a bassa pressione, utilizzando il gas refrigerante a basso GWP (global warming potential) R513A.

Entrambe le serie sono progettate per una rimozione efficiente del vapore acqueo dall’aria compressa, in tutte le applicazioni per uso industriale e generico, che richiedono un punto di rugiada in pressione di 3°C.

Con un GWP di 573, in confronto ai refrigeranti correnti R134a (GWP 1430) e R407C (GWP 1774), le nuove gamme sono equipaggiate per soddisfare i requisiti della normativa europea sui gas F 517/2014, in termini di riduzione del GWP e dell’impatto sull’ambiente.

Per l’utente finale, investire in una soluzione che funziona con un refrigerante GWP non è solo una decisione in linea con l’ambiente, ma protegge anche da potenziali alterazioni (associate a gas GWP superiori) come carenze, aumenti dei prezzi e divieti futuri.

La nuova famiglia SPS, con modelli a doppia frequenza da 0,4 a 10 m³/min, mantiene tutte le caratteristiche, versioni (compresa la versione per il risparmio energetico del modello SPS026) e i vantaggi della precedente gamma di successo SPE (Starlette Plus-E), con il valore aggiunto del nuovo refrigerante a basso GWP R513A al posto di R134a.

La nuova famiglia PSE, con modelli a doppia frequenza da 12 a 180 m³/min, sostituisce e aggiorna la gamma Polestar Smart (PST) riconosciuta a livello mondiale, con modelli completamente nuovi. In aggiunta al nuovo refrigerante a basso GWP R513A al posto di R407C, i nuovi modelli hanno costi di esercizio bassi, basse cariche refrigerante, nuove interfacce del controller, maggiori possibilità di connessione e componenti all’avanguardia.

Le funzionalità di risparmio energetico disponibili come standard su tutti i modelli e le ventole a velocità variabile sui modelli più grandi (da PSE460), assieme a scambiatori di calore a ridotta caduta di pressione, riducono la potenza assorbita e i costi di esercizio.

I condensatori microchannel ad alta efficienza riducono al minimo le cariche refrigeranti su tutte le unità, con una riduzione di circa il 40% in confronto alle soluzioni di condensazione tradizionali.

Una moderna gamma di controller, con versioni di touch screen disponibili da 22 m3/min (PSE220) e funzioni di comunicazione migliorate, rendono l’unità semplice da usare e semplificano l’accesso ai dati.

Il protocollo Modbus Industria 4.0, disponibile come standard in tutte le unità e le funzioni IIoT del modello PSE460, tramite protocollo MQTT o OPC UA opzionale, semplificano la supervisione e la connettività da remoto, per soddisfare le esigenze di gestione dei dati e manutenzione.



Contenuti correlati

  • Mirai, la nuova sede Mitsubishi

    Il presidente e ceo Shunji Kurita di Mitsubishi Electric Europe insieme a Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric hanno inaugurato i nuovi uffici italiani all’interno dell’Energy Park di Vimercate pensati per supportare al meglio...

  • Grande successo per la ventesima edizione di AMB

    La ventesima edizione di AMB, Fiera internazionale per la lavorazione dei metalli ha registrato un’atmosfera stimolante nei padiglioni e tra gli operatori del settore. Per 5 giorni il quartiere fieristico di Stoccarda ha visto passare 64.298 visitatori e 1.238 espositori...

  • Altair digital twin
    Digital Twin, la tecnologia che piace alle aziende fa il botto

    Altair ha reso noti i risultati di un’indagine internazionale indipendente che conferma un’impennata nell’adozione della tecnologia digital twin a livello mondiale. L’indagine, condotta su oltre 2.000 professionisti, ha misurato in che modo le organizzazioni – in tutti...

  • Parker Hannifin V16
    Motori ad asse inclinato V16 di Parker Hannifin per regimi elevati

    La Pump and Motor Division Europe di Parker Hannifin ha reso disponibile la serie V16 di motori ad asse inclinato e a cilindrata variabile. La nuova V16, un’evoluzione delle rinomate serie di motori V12 e V14, offre...

  • Parker ottiene la certificazione ISO 15848-1 classe C

    Parker Hannifin, tecnologie di movimentazione e controllo, presenta una serie di valvole testate in conformità a ISO 15848-1 classe C, uno standard che definisce le procedure di misurazione, collaudo e qualità delle emissioni volatili delle valvole industriali....

  • Un futuro tra sostenibilità e ‘automazione universale’

    Alla più recente edizione della fiera di Hannover, Schneider ha illustrato la propria visione sul futuro dell’industria, necessariamente proiettato verso un modello di sviluppo sostenibile, basato al 100% su tecnologia digitale ed energia elettrica. Anche l’automazione industriale...

  • Un successo che parte dalla flessibilità

    SEW-Eurodrive, grazie al proprio servizio di mappatura con soluzioni di consignment stock, è riuscita ad azzerare i costi di fermo impianto di Laurieri, garantendo efficientamento, flessibilità, sostenibilità Leggi l’articolo

  • Il punto di vista di Bosch Rexroth sulla sostenibilità

    Si può essere davvero green quando si parla di produzione industriale? Secondo Bosch Rexroth sì, non solo perché tutte le sue sedi sono carbon-neutral, ma anche perché offre prodotti e soluzioni sostenibili per il mondo dell’automazione. Per...

  • Il futuro intelligente dell’agricoltura

    Che si tratti di computer quantistici, di turismo spaziale o di tecnologie basate sull’idrogeno, l’avanguardia tecnologica si concentra su argomenti in continua evoluzione. Stranamente, quello spesso trascurato è proprio il settore più importante: l’agricoltura. Questo nonostante sia stata in...

  • Premio Silver Class agli S&P Global Sustainability Awards assegnato a Omron

    Omron si è aggiudicata il riconoscimento Silver Class agli S&P Global Sustainability Awards, annunciati nel Sustainability Yearbook 2022, che evidenziano le prestazioni in ambito sostenibilità delle aziende più importanti del mondo. Con sede negli Stati Uniti, S&P...

Scopri le novità scelte per te x