Emerson migliora la visibilità dei dispositivi e dei processi con la registrazione di FieldComm Group

AMS Device Manager è il primo software del suo genere a essere registrato secondo lo standard Field Device Integration, rendendo più facile il monitoraggio e l'ottimizzazione della salute degli impianti

Pubblicato il 9 aprile 2022

Emerson ha annunciato che il suo software di gestione dei dispositivi è il primo software host a essere completamente registrato da FieldComm Group per supportare lo standard Field Device Integration (FDI). Questo è un ulteriore passo avanti negli sforzi continui di Emerson per ridurre il tempo e lo sforzo spesi per installare e configurare i dispositivi di campo su cui gli impianti fanno affidamento per raggiungere i loro obiettivi di trasformazione digitale.

I dispositivi in campo raccolgono e trasmettono dati importanti che il personale utilizza per migliorare lo stato, le prestazioni e l’affidabilità degli impianti. La registrazione FDI ridurrà la necessità degli impianti di supportare due diverse tecnologie per integrare e mantenere i dispositivi in campo. La registrazione completa di FDI è importante per evitare di avere un patchwork di sistemi e dispositivi che supportano solo singoli elementi di FDI ma che richiedono comunque un ampio sforzo di integrazione. Poiché i produttori possono scegliere le singole caratteristiche FDI da supportare, alcune applicazioni di gestione dei dispositivi probabilmente non conterranno tutte le caratteristiche richieste da un impianto. Emerson ha lavorato fianco a fianco con FieldComm Group per quasi due anni per consentire ad AMS Device Manager di superare il rigoroso processo di test del gruppo per la registrazione, che richiede che tutte le funzioni siano supportate dal software.

“I dispositivi di campo intelligenti di oggi offrono una vasta gamma di dati e funzionalità che il personale dell’impianto può utilizzare per ottimizzare le operazioni ma, senza uno standard comune, la raccolta di questi dati può essere complessa e ingombrante”, ha affermato Ted Masters, amministratore delegato di FieldComm Group. “Completando il processo di registrazione completa del supporto FDI di AMS Device Manager, Emerson sta fornendo ai suoi clienti gli strumenti per implementare più facilmente una gamma più ampia di dispositivi per la salute globale dell’impianto”.

L’ultima versione di AMS Device Manager renderà più facile, più sicuro e più conveniente l’accesso ai dati del dispositivo. La tecnologia di integrazione FDI elimina la necessità per gli impianti di supportare le due tecnologie più comuni per l’installazione e la configurazione dei dispositivi: Electronic Device Description Language (EDDL) e Field Device Tool/Device Type Manager (FDT/DTM). Invece, tutti i dispositivi FDI supportano un unico pacchetto di installazione, quindi le aziende non dovranno più raddoppiare il tempo, la formazione e lo sforzo durante l’installazione dei dispositivi da campo.

“La tecnologia di integrazione FDI prende le migliori caratteristiche di EDDL e FDT/DTM e le combina in un unico standard comune, rendendo molto più facile selezionare, installare, configurare e supportare nuovi dispositivi”, ha dichiarato Erik Lindhjem, vicepresidente del settore soluzioni di affidabilità di Emerson. “Aggiungendo la registrazione FDI completa ad AMS Device Manager, Emerson continua la sua tradizione di supporto e innovazione sugli standard industriali per aiutare le organizzazioni a trarre più valore dalle iniziative di trasformazione digitale“.



Contenuti correlati

  • Wibu-Systems vince il German Innovation Award 2024 con AxProtector CTP

    Wibu-Systems annuncia che il suo innovativo AxProtector Compile Time Protection (CTP) è stato insignito del German Innovation Award 2024. Questo prestigioso riconoscimento, conferito dal German Design Council – un organismo istituito dal Parlamento Tedesco e coadiuvato da...

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Copa-data a SPS Italia 2024

    Tante le novità in particolare mostreremo tutto su zenon 14 la nuova versione, le potenzialità del nostro Web Visualization Service, zenon su Linux e avremo uno Show Case reale dove i visitatori potranno vedere la zenon MTP...

  • Indeva SysDesign: soluzioni di automazione robotica flessibile per la fabbrica integrata

    La compattezza nelle dimensioni delle soluzioni come dell’isola di pallettizzazione proposta da Indeva SysDesign consente di minimizzare gli spazi dedicati ad essa. Pallettizzazione precisa grazie alla visione L’applicazione è dotata di visione in grado riconoscere e identificare...

  • Consolidare i dati: la chiave del successo

    Come è possibile realizzare moderne applicazioni IoT tramite un’integrazione dati sicura e centralizzata? Lo spiega Softing Per le aziende che operano a livello globale, i dati operativi consolidati sono un fattore chiave per la gestione delle macchine,...

  • I vantaggi della standardizzazione

    La visibilità in tempo reale dei processi di produzione, dei livelli di magazzino e dei parametri relativi alla qualità è un requisito essenziale per rimanere competitivi nel mondo della produzione moderna, anche per i marchi più affermati...

  • Più qualità con ispezione e visione

    Vadain automatizza l’ispezione dei tessuti per tende con la visione artificiale proposta da Omron Vadain, azienda che realizza tende personalizzate nei Paesi Bassi, aveva bisogno di una soluzione in grado di rilevare nel più breve tempo possibile...

  • Convergenza e orchestrazione tra sistemi IT e tecnologie OT

    Le nuove tecnologie si inseriscono in modo crescente nell’ambito informatico e operazionale trasformandosi nel catalizzatore per far convergere gli universi IT e OT L’attuale scenario industriale è, con l’avvento delle tecnologie di ultima generazione, un mercato sempre...

  • L’importanza dell’interazione tra sistemi produttivi e software

    L’interazione tra sistemi produttivi e soluzioni software è un aspetto cruciale dell’industria produttiva moderna. Cosa significa interazione e collaborazione, quali sono gli obiettivi da raggiungere, chi deve prendere decisioni Software e produzione sono oggi inscindibili. Forse solo...

  • Schneider Electric EcoStruxure Automation Expert
    Le novità Schneider Electric viste ad Hannover Messe, con l’automazione come driver per la sostenibilità

    Schneider Electric ha mostrato ad Hannover Messe le più rilevanti novità della sua offerta in varie aree tra cui il software industriale, l’Intelligenza Artificiale, i Digital Twin. Tutte queste soluzioni sono state presentate in uno spazio dedicato...

Scopri le novità scelte per te x