Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

Alla fiera SPS IPC Drives 2017 di Norimberga, Nord Drivesystems ha esposto numerose innovazioni nell'elettronica di azionamento.

Pubblicato il 30 novembre 2017

La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la configurazione flessibile delle caratteristiche e funzioni idonee per rispondere perfettamente alle esigenze dell’applicazione. Connettori a innesto codificati per alimentazione, comunicazioni e sensori permettono la messa in esercizio rapida e sicura. I selettori di manutenzione e i selettori direzionali integrati facilitano l’assistenza successiva di questi sistemi.

Gli inverter Nordac Link taglia 2 hanno fatto il loro debutto all’edizione 2017 di SPS IPC Drives, conclusasi da qualche giorno. Questi ultimi sistemi di distribuzione di campo sono adatti per motori con potenza fino a 7,5 kW. I vari modelli di questa serie offrono ora soluzioni per tutti i tipici compiti in hub postali, sistemi di movimentazione bagagli aerportuali e magazzini. Gli azionamenti vettoriali a c.a. sono adatti sia per i trasportatori orizzontali che per i trasportatori inclinati e verticali. Essi integrano funzioni di sollevamento e le funzioni di sicurezza STO e SS1 secondo EN 61800-5-2.

Il produttore di azionamenti offre l’implementazione di riduzione delle varianti in base al progetto, grazie ad una significativa esperienza in un’ampia gamma di settori industriali. I produttori e gli operatori di impianti possono ottenere significativi risparmi di costi grazie a processi razionalizzati di acquisto e ingegnerizzazione, nonché durante la messa in esercizio e la manutenzione.

La gamma dell’elettronica di azionamento Nordac comprende diverse serie di inverter per uscite motore fino a 160 kW. Dotati di un PLC integrato, questi azionamenti vettoriali a c.a. possono eseguire sequenze logiche e gestire il controllo di processo in autonomia. Nord ha abilitato gli azionamenti al collegamento al cloud utilizzando solo componenti standard.

L’azienda sta altresì preparando una soluzione software completamente operativa per la manutenzione preventiva, basata su inverter Nord, che, grazie al PLC a bordo, sono perfettamente in grado di elaborare i dati di stato (come consumo di potenza, velocità, tensione di “status word”) oltre a dati da sensori collegati all’esterno (per es. barriere luminose e sensori di vibrazione). Offrendo soluzioni così avanzate, l’azienda permette ai costruttori di macchine e agli integratori di sistemi di sviluppare concetti di manutenzione avanzati o nuovi modelli di assistenza nel mondo della digitalizzazione e dell’IoT / Industry 4.0.



Contenuti correlati

  • Le soluzioni di azionamento per l’intralogistica di Nord Drivesystems a LogiMAT

    A LogiMAT, fiera internazionale delle soluzioni intralogistiche e della gestione dei processi, Nord Drivesystems  presenterà le sue soluzioni affidabili ed energeticamente efficienti per il settore dell’intralogistica. Nelle applicazioni dell’intralogistica è necessario trasportare continuamente pacchi di peso diverso, spesso su...

  • Investire in automazione

    L’IT è una componente fondamentale dell’industria, e quindi anche a livello organizzativo il chief information officer ha un ruolo chiave per la crescita aziendale e l’innovazione Automazione e intelligenza artificiale sono sempre più utilizzati per identificare e...

  • Regole per una cybersecurity OT

    Esploriamo le strategie emergenti e le tendenze nel campo della sicurezza delle infrastrutture OT, Scada e ICS, focalizzandoci sull’automazione dei sistemi di monitoraggio e sull’uso dell’intelligenza artificiale Le infrastrutture operative (OT), i sistemi di controllo industriale (ICS)...

  • È importante mettere in sicurezza un sistema embedded?

    Cercheremo di illustrare alcuni potenziali vettori di attacco, i metodi che potrebbero essere impiegati dagli hacker per compromettere un dispositivo IoT/IIoT, i metodi di cifratura asimmetrica e simmetrica e le tecniche di hashing Da quando i primi sistemi...

  • Rfid Global ad A&T 2024: acquisire il dato con l’Rfid per abilitare l’IoT

    Rfid Global, il distributore a valore aggiunto di sistemi Rfid, NFC e Bluetooth Low Energy, sarà presente alla fiera A&T di Torino, l’evento dedicato alle tecnologie per l’industria (produzione e logistica) in scena al Lingotto dal 14 al...

  • Laumas accresce il livello d’innovazione per le celle di carico digitali tramite CC-Link IE

    Trasformare qualsiasi applicazione analogica in una configurazione più intelligente e interconnessa è un passo fondamentale nella digitalizzazione delle industrie di produzione e lavorazione. Le aziende che desiderano migliorare il proprio sistema di pesatura possono avvalersi del più...

  • RS Italia Ares
    Processi più efficienti e digitali per Ares grazie a RS Italia

    Ares, storica azienda italiana dell’illuminazione architetturale per esterni, ha scelto le soluzioni RS PurchasingManager e RS VendStock di RS Italia per semplificare il processo di acquisto e garantire la disponibilità dei DPI a supporto degli operatori. Fondata...

  • Seco rinforza la sua capacità produttiva in Cina con l’inaugurazione di un nuovo stabilimento

    Venerdì 12 gennaio, SECO ha tenuto l’evento ufficiale di inaugurazione della nuova sede della filiale in Cina, che ha coinvolto oltre 350 partecipanti, tra cui membri della dirigenza aziendale, rappresentanti del Governo cinese, clienti chiave e partner...

  • Analisi dei dati grazie al cloud IoT: ecco come Storm Reply supporta il Gruppo Eurogate

    Storm Reply, società specializzata in servizi di cloud computing, ha realizzato una soluzione cloud IoT per Eurogate, rinomata azienda di terminal container, per raccogliere e analizzare in cloud i dati operativi provenienti da macchinari e sistemi. Eurogate,...

  • Machinery Regulation (EU) 2023/1230 e nuove norme per la sicurezza funzionale

    In ambito sicurezza ci sono alcune novità di recente introduzione. Mentre si avvicina l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Macchine, anche le norme armonizzate ISO 13849 e IEC 62061, relative alla sicurezza funzionale nel mondo delle macchine,...

Scopri le novità scelte per te x