EBV Elektronik partecipa a Progetto Cassini, l’iniziativa di edge computing di Arm

Pubblicato il 8 dicembre 2021
EBV Elektronik ARM progetto Cassini

EBV Elektronik sosterrà Arm negli sforzi per portare un’esperienza cloud-native a livello edge tramite il Progetto Cassini, l’iniziativa multipiattaforma di alto profilo dell’azienda.

È già chiaro che dislocare le risorse di elaborazione a livello edge, piuttosto che in data center centralizzati, avrà un enorme valore in futuro. Disponendo di tali risorse in prossimità delle applicazioni, sarà possibile ottenere una reattività a bassa latenza ed evitare la congestione della rete. Tuttavia, la diversità dell’hardware rappresenta un grosso ostacolo soprattutto quando si tratta di far interagire tutti i sistemi in modo efficace. È quindi necessario trovare un modo per gestire con successo le risorse di edge computing su larga scala distribuite su varie piattaforme, in modo che non si presentino potenziali problemi di frammentazione. Il tutto deve essere svolto mantenendo i più alti livelli di sicurezza.

Attraverso il Progetto Cassini, Arm e i partner tecnologici, come EBV, sono stati in grado di costruire un ecosistema sfaccettato che faciliterà lo sviluppo del software per l’infrastruttura edge. L’iniziativa si basa sulla creazione di una struttura standardizzata completa, nonché sull’utilizzo di API di sicurezza evolute indipendenti dall’architettura e di stack nativi cloud applicabili a diverse piattaforme hardware basate su Arm. I tempi di implementazione possono essere notevolmente accelerati mentre le spese operative associate vengono ridotte al minimo. I clienti possono inoltre beneficiare dell’accesso a un’ampia gamma di soluzioni di riferimento open source che forniranno i punti di partenza per le loro implementazioni.

“Il progetto Cassini di Arm consentirà la semplificazione dello sviluppo del software applicativo edge, stabilendo solidi standard e fornendo stack software nativi cloud che si tradurranno in un’interoperabilità senza precedenti, su un ampio spettro di sistemi hardware diversificati”, ha affermato Antonio Fernandez, Vicepresidente Technical Development di EBV Elektronik. “L’elaborazione edge sarà un elemento essenziale per l’utilizzo dell’IoT su larga scala, ma devono essere superate delle importanti sfide in materia di sicurezza e frammentazione tecnologica”.

EBV, con le consociate Avnet (Avnet Embedded e Witekio), ha contribuito a questa iniziativa ed assisterà i clienti che vorranno integrare la tecnologia Progetto Cassini nei loro prodotti attraverso la fondazione di un centro di eccellenza che renderà l’intero processo di conformità molto più semplice.



Contenuti correlati

  • Ansible Red Hat
    Il ruolo fondamentale dell’automazione in un mondo sempre più complesso

    Gli ultimi anni hanno dimostrato che le imprese vogliono che applicazioni, dati e risorse si trovino ovunque abbia più senso per il loro business e per i loro modelli operativi, il che significa poter eseguire l’automazione ovunque....

  • Anipla-TechTalk: l’edge computing nei sistemi per produrre

    Un nuovo appuntamento online TechTalk, l’approfondimento tecnologico veloce e snello di Anipla, è dedicato all’edge computing; un tema che sarà declinato secondo le più recenti istanze provenienti dal mondo della produzione e particolarmente dalle piccole e medie imprese....

  • Box PC fanless IP20 da Seco per applicazioni industriali di alta qualità

    SECO aggiunge alla sua famiglia di soluzioni boxed Smart Edge Dorado, un box PC fanless IP20 basato sul processore per applicazioni Rockchip RK3399 progettato specificamente per applicazioni industriali di fascia alta Il processore Rockchip RK3399 di Dorado,...

  • Il MES in tessitura

    Crickets ha progettato una soluzione standard, rapida e riutilizzabile che semplifica il colloquio bidirezionale tra macchine e MES, nascondendo le complessità delle macchine Leggi l’articolo

  • Una nuova era per la Human-Machine Interface

    Stiamo attraversando una fase di modernizzazione dei sistemi di interfaccia uomomacchina e supervisione. A supportare questa transizione c’è il sostegno di ‘nuove’ tecnologie come il riconoscimento facciale, il controllo vocale, gli algoritmi di intelligenza artificiale, le piattaforme...

  • La tecnologia Edge AI nativa di MicroAI Factory

    MicroAI, tra i leader nel campo delle tecnologie basate sull’Intelligenza Artificiale (AI) distribuita localmente nei nodi periferici (Edge) e nel Machine Learning, ha reso disponibile MicroAI Factory. Si tratta di una suite software dedicata all’industria manifatturiera che...

  • hpe_5g
    Soluzioni private 5G per la connettività aziendale di HPE

    Hewlett Packard Enterprise sta estendendo funzionalità uniche per il networking privato nella connettività aziendale, sia su 5G che Wi-Fi, consentendo nuove applicazioni enterprise e industriali dall’edge al cloud. Preintegrata con le funzionalità di accesso radio dei principali...

  • Due fili per connettersi con il mondo

    La piena e trasparente integrazione con reti basate su protocollo IP e il cablaggio semplificato per alimentazione e comunicazione fanno di SPE il ponte ideale tra Edge e cloud Leggi l’articolo

  • Ottimizzazione dell’ispezione visiva della qualità nei processi produttivi

    Nell’industria, le più recenti applicazioni dell’intelligenza artificiale nei sistemi di visione, grazie agli algoritmi di deep learning, permettono di gestire le variazioni imprevedibili dei prodotti e di rilevare in modo affidabile ogni possibile difetto. La suite software...

  • Dentro la tecnologia

    Seco, azienda che opera nel mercato dell’alta tecnologia si lancia nella Functional Safety e nell’Intelligenza Artificiale Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x