Dispositivi mobili rugged professionali per il manufatturiero

Pubblicato il 23 aprile 2021

Panasonic Mobile Solutions ha individuato insieme a LD Solutions, consulenti su scala nazionale di automazione industriale, 3 vantaggi competitivi per l’utilizzo dei dispositivi mobili con applicazione nell’automazione industriale, nella robotica e nella meccatronica.

La disponibilità di nuove modalità di gestione dell’HMI apre oggi le porte alla possibilità di concepire il controllo macchine in maniera totalmente rinnovata; ne è un esempio la possibilità, per ogni produttore e utilizzatore di macchine, di scegliere la modalità più efficace tra Scada, VNC, web server, HTML5 o app per il proprio caso pratico.

Naturale conseguenza di questa possibilità è anche la scelta del tipo di hardware da utilizzare: se in passato il PC industriale era necessariamente parte integrante della macchina, oggi è possibile concepirne una nuova modalità di utilizzo: la scelta di un dispositivo mobile professionale rugged consente di avere l’affidabilità di un prodotto concepito per l’uso in ambiente industriale, unita alla flessibilità di effettuare operazioni in vari punti della linea produttiva, evitare installazione di pannelli ridondanti, e quindi utilizzare un’unica unità HMI per intervenire su diversi elementi o parti del processo.

A facilitare l’operatore, la disponibilità di laptop o tablet estremamente leggeri ed ergonomici, ma con la possibilità di essere abbinati ad accessori come maniglie o tracolle per la massima maneggevolezza; rack o docking station non vengono abbandonati, ma ritrovano il ruolo di alloggiamento flessibile e utilizzabile in caso di necessità o nei momenti di inutilizzo del device.

Una ricerca di IDC dimostra come dotare la forza lavoro di notebook, tablet e dispositivi handheld rugged come quelli della gamma Panasonic Toughbook permetta di ottenere un risparmio del 15% in 5 anni sul TCO (Total Cost of Ownership, costo totale di proprietà) rispetto a dispositivi consumer.

I dispositivi rugged concepiti per l’utilizzo in ambiente industriale sono in grado di garantire: resistenza alle cadute e protezione dalla polvere, possibilità di utilizzo con i guanti, resistenza alle vibrazioni conforme allo standard militare, schermi perfettamente visibili in qualsiasi condizione di luce, funzioni integrate come lettore barcode, fotocamera termica o videocamera per misurazioni 3D, operatività assicurata anche in caso di temperature estreme.

La scelta di dispositivi mobili rugged da utilizzare come interfaccia uomo-macchina risponde ai requisiti delineati nel piano nazionale di Transizione 4.0, secondo cui macchine e impianti devono essere dotati di un sistema hardware – che può trovarsi a bordo macchina o in remoto – semplice e intuitivo, in grado di garantire la lettura senza errori anche con indosso i dispositivi di protezione individuale e nelle condizioni di situazione ambientale del reparto produttivo.
La scelta di un dispositivo fully rugged risponde a entrambe le necessità, in quanto utilizzabile con i guanti e in qualsiasi condizione di luce e temperatura, nonché in presenza di polvere o acqua.

 



Contenuti correlati

  • Panasonic TOUGHBOOK G2 marittimo
    Laptop e tablet Panasonic Toughbook per il settore marittimo

    di Roland de Haas, Co-founder di Dutch IT Supplier BV Quello marittimo è un settore specifico, in cui il tempismo è cruciale. Spesso è difficile stabilire con esattezza quando una nave arriverà in porto, e una volta...

  • Panasonic TOUGHBOOK farmaceutico
    Panasonic identifica le esigenze di mobile computing per il settore farmaceutico

    Mai come prima l’incredibile sfida di sviluppare e produrre vaccini in grandi quantità per la pandemia ha messo l’industria farmaceutica sotto il microscopio, allo scrutinio del mondo intero. Molti di noi hanno immaginato le più grandi menti...

  • DP World Panasonic TOUGHBOOK
    Le soluzioni Panasonic migliorano la produttività nei porti inglesi

    DP World, operatore portuale e logistico a livello globale, utilizza notebook e tablet rugged Panasonic Toughbook per trasformare produttività e customer service nel suo trafficatissimo terminal di Southampton. La collaborazione è nata dalla ricerca di DP World...

  • Toughbook G2 Panasonic: pronto a conquistare i lavoratori sul campo

    Panasonic presenta il Toughbook G2, è il device versatile per eccellenza, ideale per la forza lavoro mobile, poiché progettato pensando alle esigenze del futuro in fatto di comunicazione, di utilizzo e di sicurezza pur continuando a fornire accesso...

  • Handheld rugged di Panasonic distribuiti da Jarltech e CI Distribution
    Handheld rugged di Panasonic distribuiti da Jarltech e CI Distribution

    Due nuovi distributori per la gamma di dispositivi handheld rugged di Panasonic. Si tratta di Jarltech, che supporterà la distribuzione in Europa, e CI Distribution che si occuperà del Regno Unito e dell’Irlanda. Ne ha dato l’annuncio la...

  • Sarà il 5G a portarci nell’industria 4.0?

    Il 5G è una tecnologia in grado di realizzare un mondo in cui tutto è connesso, elaborato e digitalizzato. Dalla smart factory al manufacturing, passando per logistica, trasporti e retail, sono molteplici i settori business interessati dal...

  • Dispositivi mobili rugged per l’edilizia

    In combinazione con il mobile computing, la tecnologia GPS sta dimostrando di poter avere un enorme impatto sul settore delle costruzioni, con diverse aree in cui la tecnologia GPS viene sempre più utilizzata – in abbinata a...

Scopri le novità scelte per te x