Delta svela la serie D-Bot di robot collaborativi ad Hannover Messe 2024

Delta ha annunciato un importante traguardo nello sviluppo delle sue soluzioni per la manifattura intelligente con il lancio di sei modelli altamente versatili nella serie D-Bot di robot industriali collaborativi (cobot) alla Hannover Messe 2024

Pubblicato il 23 aprile 2024

Il portafoglio do Delta Electronics include cobot con capacità di carico fino a 30 kg, raggi di azione fino a 1.800 mm, compatibilità con Ethercat, Modbus e Codesys, nonché l’integrazione di encoder a 24 bit per garantire livelli ottimali di precisione, in particolare nelle applicazioni di pick & place, saldatura e pallettizzazione.

“Nel campo dell’ingegneria meccanica e della tecnologia dell’automazione, la robotica collaborativa rappresenta uno dei settori in più rapida crescita. Gli analisti di mercato di Interact Analysis prevedono un tasso di crescita annuale di circa il 20% entro il 2032. Miriamo a soddisfare questa domanda con la nostra serie D-Bot di Cobots, aiutando così i nostri clienti a ottimizzare i loro processi produttivi, migliorare l’efficienza manifatturiera e mitigare le carenze di manodopera in molte industrie”, spiega Michael Mayer-Rosa, Direttore Senior, Gruppo Business di Automazione Industriale presso Delta Electronics – Regione Emea. “Avendo avuto successo per molti anni come fornitore di componenti di tecnologia robotica e di automazione, siamo eccezionalmente ben posizionati per realizzare significativi traguardi anche in questo ambito”.

Una gamma completa di modelli versatili

La serie D-Bot include sei modelli: D-Bot 6, D-Bot 8, D-Bot 10, D-Bot 16, D-Bot 20 e D-Bot 30, con capacità di carico che vanno da 6 a 30 kg. Dotati di sei assi per una flessibilità e precisione impareggiabili, questi modelli offrono velocità fino a 200 gradi al secondo e una precisione di ±0,02 mm. I loro raggi di azione vanno da 800 a 1800 mm, adatti a diverse esigenze operative. L’integrazione di encoder a 24 bit aumenta la precisione, garantendo prestazioni costanti.

Serie D-Bot

Velocità, precisione, facile integrazione e sicurezza combinati Progettata con protezione IP66 e protocolli di sicurezza avanzati, la serie D-Bot di Delta promette uno spazio di lavoro sicuro ed efficiente. Supportando interfacce come Ethercat, Modbus e Codesys, questi cobot sono perfetti per una gamma di compiti, dal pallettizzare, pick & place, saldare e altro ancora.

Con un setup plug&play e una programmazione intuitiva tramite un’interfaccia user-friendly, la serie D-Bot è accessibile a operatori di tutti i livelli, promuovendo la collaborazione uomo-robot in settori come l’automotive, la logistica e l’elettronica.

Integrazione rapida e facile operatività

La serie D-Bot di Delta è progettata per una rapida integrazione, senza necessità di competenze di programmazione speciali, rendendoli operativi in breve tempo. Grazie alla sua funzionalità plug&play, configurare movimenti ed esecuzioni di comandi è realizzato senza sforzo. Inoltre, il sistema facilita l’insegnamento tramite drag & drop, Python, ROS 1 o C++, garantendo un’operatività semplice e flessibile.

L’interfaccia grafica moderna (GUI), con visualizzazione 3D immersiva, permette agli utenti di tutti i livelli di programmare rapidamente. L’inclusione di un pannello HMI nel pacchetto elimina la necessità di dispositivi o strumenti aggiuntivi per il controllo, semplificando ulteriormente il processo operativo.

Delta lancerà ufficialmente la serie D-Bot di cobot al pubblico per la prima volta
la mattina del 22 aprile 2024 alle 11:00 – alla Hannover Messe nel suo stand, Padiglione 11, Stand C05;
martedì 23 aprile 2024 – la società terrà una conferenza stampa al suo stand alle 13:30.



Contenuti correlati

  • Le reti industriali nell’Era dell’Edge Computing, del 5G e della cybersecurity

    I fattori trainanti delle reti industriali includono Industria 4.0, IIoT, comunicazioni Machine-To-Machine e wireless. Intorno a Edge Computing, 5G e Cybersecurity si stanno giocando le sfide più interessanti. Leggi l’articolo

  • Olimpiadi Fanuc della robotica, vince l’IIS Marzotto-Luzzatti di Valdagno

    La seconda edizione delle Olimpiadi Fanuc della Robotica, concorso di robotica industriale rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e agli Istituti Tecnici Superiori, ideata da Fanuc con il patrocinio di Politecnico di Milano, Anipla,...

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • I robot umanoidi scaldano i muscoli

    Negli ultimi anni si è registrata una notevole crescita del numero e della qualità dei programmi di ricerca che si dedicano a realizzare robot umanoidi, con numerose startup e marchi consolidati che mostrano prototipi sempre più evoluti...

  • Indeva SysDesign: soluzioni di automazione robotica flessibile per la fabbrica integrata

    La compattezza nelle dimensioni delle soluzioni come dell’isola di pallettizzazione proposta da Indeva SysDesign consente di minimizzare gli spazi dedicati ad essa. Pallettizzazione precisa grazie alla visione L’applicazione è dotata di visione in grado riconoscere e identificare...

  • Automazione e robotica nell’Industria 5.0: tra reale e virtuale

    L’innovazione tecnologica, sia nell’industria che nella società, è da sempre caratterizzata da svolte epocali, spesso legate a specifiche invenzioni rivoluzionarie o alla diffusione di nuovi principi ispiratori e nuovi approcci allo sviluppo… Leggi l’articolo

  • Oltre i semplici ‘cavi’

    Le soluzioni integrate di Lapp per un’intralogistica sempre più digitalizzata e sostenibile al servizio delle esigenze dei clienti Negli ultimi anni la digital transformation è diventata un imperativo anche nell’ambito dell’intralogistica, al fine di migliorare l’efficienza dei...

  • Schneider Electric EcoStruxure Automation Expert
    Le novità Schneider Electric viste ad Hannover Messe, con l’automazione come driver per la sostenibilità

    Schneider Electric ha mostrato ad Hannover Messe le più rilevanti novità della sua offerta in varie aree tra cui il software industriale, l’Intelligenza Artificiale, i Digital Twin. Tutte queste soluzioni sono state presentate in uno spazio dedicato...

  • Le proposte di Yaskawa a SPS Italia 2024

    Dal 28 al 30 maggio, in occasione di SPS – Smart Production Solutions, Yaskawa dà appuntamento presso Fiere di Parma (Pad. 5 Stand E026) per mostrare le sue più recenti innovazioni tecnologiche e le sue proposte Drives,...

  • Robotica e modularità per una fabbrica efficiente

    L’automazione robotica ha già ridisegnato profondamente settori come manifatturiero e intralogistica ma anche altri differenti dall’industria tradizionale come il medicale. In un’ottica di Industry 4.0 e di quella trasformazione digitale che è già ampiamente in atto, continua...

Scopri le novità scelte per te x