Datalogic acquisisce l’intero capitale sociale di M.D. Micro Detectors

Pubblicato il 12 marzo 2021

Datalogic, società quotata presso il Mercato Telematico Azionario – Segmento Star, organizzato e gestito da Borsa Italiana, nota a livello mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, comunica che la sua società controllata Datalogic Srl, previa preventiva autorizzazione da parte di Datalogic, si è impegnata ad acquistare, per un corrispettivo di circa 37 milioni di euro, da Finmasi di Marcello Masi & C. S.A.p.A., l’intero capitale (*) sociale di M.D. Micro Detectors, azienda con sede a Modena attiva nel campo della progettazione, produzione e vendita di sensori industriali.

L’acquisizione consentirà al Gruppo Datalogic di rafforzare la presenza in Italia e nel mondo nel mercato dell’automazione industriale attraverso l’integrazione nel proprio portafoglio prodotti di sensori induttivi e ultrasonici con applicazioni in molteplici settori industriali fra i quali elettronica, farmaceutica, logistica, automotive.
L’elevato contenuto innovativo di M.D. Micro Detectors combinati con il portafoglio prodotti e l’assetto distributivo di Datalogic rappresenta un progetto di crescita che ha come obiettivo la creazione del principale polo italiano nell’ambito della sensoristica per l’automazione industriale.

L’AD di Datalogic, Valentina Volta, ha dichiarato: “Siamo estremamente soddisfatti della conclusione di quest’operazione. Il Gruppo Datalogic continua la sua focalizzazione nel settore Manufacturing caratterizzato dall’alta marginalità e dalle eccellenti prospettive di crescita nei segmenti ad alto valore aggiunto della cd. industria 4.0. L’acquisizione di una realtà d’eccellenza come M.D., che opera da decenni nella progettazione e produzione di un’ampia gamma di sensori industriali si sposa perfettamente con il percorso strategico avviato e ci permette di incrementare ulteriormente la nostra presenza nel mercato di oltre 5 miliardi dei sensori industriali, sfruttando le numerose sinergie derivanti dalla combinazione con la nostra offerta di sensori, prodotti per la sicurezza e sistemi di visione. Ulteriore motivo d’orgoglio è poi l’opportunità di accompagnare nella prossima fase di crescita una realtà italiana d’eccellenza tecnologica come M.D. guidata per oltre 20 anni da un imprenditore lungimirante come Marcello Masi”.

Marcello Masi, Presidente e AD di Finmasi di Marcello Masi & C. S.A.p.A., ha dichiarato: “La cessione di M.D. a una realtà come Datalogic è motivo di grande soddisfazione per me e rappresenta un’opportunità unica di continuare a crescere il valore della realtà da me controllata per 25 anni dandole continuità e permettendo alle sue persone di continuare ad operare sul territorio nazionale entrando a far parte di un grande gruppo internazionale. Il forte contenuto innovativo e tecnologico del Gruppo Datalogic e la reciproca stima con Valentina Volta mi rendono fiducioso sulla capacità di M.D. di continuare e anzi ampliare il suo percorso di crescita con lo stesso spirito imprenditoriale con cui è stata da me condotta fino ad oggi”.

MD Micro Detectors con le sue controllate, in base ai dati consuntivi preliminari stima, per l’esercizio 2020 un fatturato di circa 25 milioni di euro, un Ebitda pari a circa 4 milioni di euro, una posizione finanziaria netta positiva di 250.000 euro e ha circa 200 dipendenti (**).
Il Gruppo Datalogic farà fronte agli impegni economici derivanti dall’acquisizione esclusivamente mediante fondi propri nell’ambito delle linee di credito esistenti. Il perfezionamento dell’operazione è attualmente previsto in data 1 marzo 2021, subordinatamente al verificarsi di condizioni in linea con la prassi di mercato per operazioni similari. Per la finalizzazione dell’operazione Datalogic si è avvalsa della consulenza legale di White & Case LLP e Finmasi di Marcello Masi & C. S.A.p.A. si è avvalso dello studio legale Titi & Associati. Nell’operazione le parti si sono altresì avvalse della consulenza di Ernst & Young.

(*) di cui n. 200.000 azioni, pari a 10% del capitale sociale, rappresentato da azioni proprie
(**) M.D. Micro Detectors redige il proprio bilancio d’esercizio secondo i principi contabili italiani emessi dall’Organismo Italiano di Contabilità (OIC).
– Ebitda= Earning before Interest, tax, depreciation and amortization
– PFN= Cassa e disponibilità liquide, attività e passività finanziarie



Contenuti correlati

  • Appian acquisisce Lana Labs, azienda nel campo del process mining

    Appian ha acquisito Lana Labs, sviluppatore della piattaforma di process mining LANA. Lana è nota per la sua esperienza nei processi aziendali complessi, la potente analisi dei processi basata sull’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, la semplice integrazione dei...

  • danfoss acquisizione eaton idraulica
    Danfoss acquisisce il business Hydraulics di Eaton

    Danfoss ha ufficialmente concluso il processo di acquisizione delle attività nel settore idraulica di Eaton per 3,3 miliardi di dollari (circa 3 miliardi di euro), avendo ottenuto tutte le necessarie approvazioni normative e soddisfatto le condizioni per...

  • Gruppo Camozzi, il nuovo polo della meccanica strizza l’occhio al Green deal

    Con l’acquisizione da parte del gruppo Camozzi dei complessi aziendali della Innse Cilindri (gruppo Ilva) a Brescia vengono poste le basi per la creazione di un nuovo polo della meccanica. Il sito è infatti adiacente alle aree...

  • Analog Devices completa l’acquisizione di Maxim Integrated

    Analog Devices ha annunciato il completamento dell’acquisizione di Maxim Integrated Products. L’unione delle due aziende rafforza ulteriormente la posizione di ADI come produttore di semiconduttori analogici ad alte prestazioni con un fatturato di oltre 9 miliardi di...

  • Wireless Logic espande la propria presenza in Europa con l’acquisizione di Things Mobile

    Wireless Logic, provider noto a livello mondiale di piattaforme di connettività IoT, consolida ulteriormente la propria presenza europea e capacità globale attraverso l’acquisizione dell’operatore mobile IoT Things Mobile. Con sede a Milano, Things Mobile è un provider di...

  • ABB acquisisce ASTI Mobile Robotics Group

    ABB ha annunciato oggi che acquisirà ASTI Mobile Robotics Group (ASTI), uno dei principali costruttori mon-diali di robot mobili autonomi (AMR) con un’offerta ricca e articolata per tutte le applicazioni, supportata dalla suite di software sviluppata dalla...

  • Rockwell Automation amplia l’offerta di software industriale in cloud con l’acquisizione di Plex Systems

    Rockwell Automation ha stipulato un accordo per l’acquisizione di Plex Systems, principale piattaforma di produzione intelligente cloud native che opera su grande scala, per 2,22 miliardi in contanti. Plex offre l’esclusiva piattaforma di produzione single instance SaaS,...

  • CLS acquisisce Alfaproject.net

    CLS continua nello sviluppo strategico della propria business unit CLS iMation dedicata all’automazione attraverso l’acquisizione di Alfaproject.net, società specializzata nell’ottimizzazione e digitalizzazione dei processi operativi delle aziende manifatturiere nel delicato compito di ottimizzazione dei processi e riduzione...

  • Con occhio vigile e mente pronta

    Controllare lo stato di processi e manufatti per raggiungere l’obiettivo di una produzione a zero imperfezioni. Vigilare su accessi e interventi del personale in fabbrica così da individuare tempestivamente anomalie e tracciare con accuratezza l’intero ciclo produttivo....

  • Rilevate il 100% delle quote di DEI – Tipografia del Genio Civile

    A poche settimane dall’avvenuta integrazione del Ramo Publishing acquisito da Fiera Milano Media, con le testate nei settori dell’ingegneria meccanica, elettronica, automazione industriale e HoReCa, Quine, società di LSWR Group, completa il proprio posizionamento nel settore dell’ingegneria...

Scopri le novità scelte per te x