Da B&R la movimentazione e la flessibilità per la produzione del futuro

 
Pubblicato il 1 dicembre 2017

Alla fiera SPS 2017 di Norimberga si è potuto assistere al lancio del nuovo sistema di trasporto per linee di produzione industriale che B&R Automation ha mostrato per la prima volta in pubblico. Si è trattato di una riuscita anteprima mondiale, in cui l’azienda ha mostrato il suo nuovo AcoposTrak, un sistema appositamente pensato per rendere flessibile e personalizzabile la produzione di massa, automatizzando il movimento sulle linee industriali che devono gestire un grande numero di prodotti, con alte frequenze e alta velocità di movimentazione.

 

Il nuovo AcoposTrak è un sistema di trasporto che utilizza rotaie e carrelli per la movimentazione veloce dei pezzi in grande serie, particolarmente adatto alla produzione di massa ma capace di garantire un grado di flessibilità e precisione nella gestione di ogni singolo elemento tale da rendere possibile un livello di personalizzazione comparabile a quello delle piccole serie industriali.

 

Il sistema è caratterizzato da una completa libertà nel realizzare la topologia dei tracciati e la geometria del circuito che viene percorso da agilissimi carrelli trasportatori. Questi utilizzano delle ruote a basso attrito e possono essere facilmente inseriti o tolti dal circuito, con l’intervento di operatori o di automatismi. I carrelli sono vincolati alle rotaie con la forza generata dal magnete imbarcato su ognuno, che interagisce con il campo prodotto dalle bobine sistemate sotto le rotaie d’acciaio, generando la forza che accelera, decelera e mantiene saldamente in rotta ogni carrello.

 

Come in altri sistemi di trasporto, il principio di funzionamento è simile a quello di un motore elettrico lineare, ma in questo caso le rotaie sono incorporate in elementi modulari di acciaio che isolano l’elettronica e rendono tutto il sistema impermeabile a polvere e liquidi, fornendo anche la versatilità propria di una architettura completamente modulare. Inoltre, la struttura stagna di AcoposTrak ne rende particolarmente interessante l’utilizzo nelle produzioni dei settori alimentare e medicale.

 

Il sistema di controllo di B&R è in grado di gestire posizione e velocità di ogni carrello in tempo reale, con la possibilità di sincronizzare ogni elemento con gli attuatori o i controlli robotici attivi sulla linea produttiva. L’elettronica di AcoposTrak gli permette di utilizzare le bobine incorporate nella rotaia come elemento sensore capace di rilevare la presenza del campo magnetico di un carrello, conferendo al sistema di controllo la possibilità di ricevere una retroazione che permette di gestire con precisione e in ogni momento ogni singolo carrello su tutta la linea.

 

L’alta versatilità di questo sistema è resa possibile anche dalle elevate prestazioni degli scambi, che non utilizzano sistemi meccanici ma sono basati su un principio completamente elettromagnetico. Le bobine della rotaia che riceve il carrello, durante il cambio di direzione, lo ‘agganciano’ con il campo magnetico che generano e lo portano sulla nuova rotta. L’effetto è velocissimo e i carrelli possono cambiare direzione senza soluzione di continuità.

 

Il sistema permette di far comunicare e interagire le diverse linee di produzione e confezionamento, seguendo anche i flussi produttivi più complessi. Per esempio, nel settore alimentare e delle bevande, è possibile creare automaticamente delle confezioni contenenti prodotti provenienti da linee diverse, personalizzando ogni snack o bottiglia presenti nella confezione.

 

Le prestazioni cinematiche del sistema sono notevoli, con accelerazioni che possono raggiungere i 5 g e velocità di 4 m/s. Il carico trasportato da ogni singolo carrello arriva a 2 kg e più carrelli possono essere vincolati tra loro per raggiungere pesi maggiori, semplicemente attraverso l’intervento del sistema di controllo e senza necessità di dispositivi meccanici. Per esempio, due carrelli possono essere sincronizzati nella posizione e nel movimento per trasportare un carico di circa 4 kg.

Jacopo Di Blasio



Contenuti correlati

  • Soluzioni di automazione B&R per Roboze

    Roboze ha dotato la propria stampante 3D di punta, Argo 500, di una soluzione di automazione B&R avanzata. La stampante integra la produzione additiva nel flusso di lavoro di produzione industriale con alta precisione ripetibile e controllo completo del...

  • Controller e PC in un unico dispositivo

    B&R equipaggia il proprio PC per veicoli industriali con il software B&R Hypervisor. Ciò gli permette di funzionare contemporaneamente sia come controller ad alte prestazioni sia come PC Windows o Linux, consentendo l’implementazione di applicazioni di automazione avanzata...

  • Webinar Rollon il 27 ottobre: incrementare la produttività del robot con un settimo asse

    L’integrazione di un settimo asse con un robot antropomorfo permette di acquisire un grado di libertà extra, rispetto ai tradizionali sei del robot stesso. Si tratta di un’opzione utilizzata con successo in diverse applicazioni nell’ambito del packaging,...

  • Prestazioni premium incapsulate in un ingombro ridotto

    Riunire le funzionalità avanzate delle sue riempitrici di capsule di fascia alta nella nuova ADAPTA 50 ha presentato sfide completamente nuove per IMA Active in termini di intelligenza decentralizzata, sincronizzazione del controllo del movimento ed elaborazione intensiva...

  • PLC compatti B&R X20 Embedded: 100% di prestazioni nel 50% dello spazio

    B&R introduce una nuova famiglia di PLC: X20 Embedded. I PLC combinano elevate prestazioni e numerose interfacce integrate in un alloggiamento di soli 55 mm di larghezza, ovvero la metà della larghezza dei dispositivi comparabili. Con i...

  • Veicoli off-highway, rivoluzione in corso nelle macchine operatrici

    In settori come l’agricoltura e l’industria delle costruzioni, motori elettrici e funzionalità semiautonome o autonome stanno interessando in maniera crescente anche i veicoli fuoristrada. Leggi l’articolo

  • Soluzioni custom

    Lapp, da sempre fornitore di OMS, ha scelto di affidarsi a quest’ultimo per realizzare l’imballo delle bobine di cavi del nuovo centro logistico di Hannover Leggi l’articolo 

  • Soft-Start per stampanti a iniezione ed estrusori da B&R

    Il pacchetto software mapp Temperature di B&R fornisce un nuovo modo pre-programmato per portare in temperatura i sistemi di produzione. Con un semplice click, la funzione Soft-Start riscalda gradualmente i componenti della macchina per ridurre al minimo...

  • Rollon attuatori Plus System SC Prolunga
    Rollon rinnova la gamma SC per la movimentazione lineare

    Il percorso di redesign che ha visto lanciare sul mercato nel giugno 2020 le nuove serie ELM e Robot della famiglia Plus System, si completa con l’introduzione a mercato dei nuovi modelli verticali della serie SC di...

  • Visione industriale: Halcon 20.11. e il processore quad-core aumentare la produttività della macchina

    B&R ha accelerato notevolmente l’esecuzione di tutti i tipi di applicazioni di visione industriale. Un nuovo processore quad-core e un compilatore just-in-time aiutano lo Smart Sensor a completare le attività di visione fino a quattro volte più...

Scopri le novità scelte per te x