Convertitori CC/CC Traco Power a basso costo

Pubblicato il 4 dicembre 2020
Traco Power convertitori

Le serie di convertitori TSR-E, TEA, TBA e TEC di Traco Power sono disponibili da 1 a 3 watt per coprire 12 nuove famiglie di prodotti. Tutte quante sono frutto di un approccio di progettazione unico semplice ed efficace. Grazie a un’ingegneria innovativa, Traco Power ha realizzato una progettazione elettrica che riduce al minimo i costi dei componenti e della manodopera.

L’obiettivo principale di questi progetti era quello di massimizzare la quantità di automatizzazione del processo di produzione. Obiettivo raggiunto usando trasformatori avvolti a macchina, adottando layout di piedinatura standard in cui i pin possono essere saldati da un robot, riducendo al minimo il numero dei componenti e utilizzando solo componenti SMD per convertitore CC/CC che possono essere saldati da robot, creando strutture di collaudo automatizzato per test Burn-In completamente automatizzati.

Con questo design innovativo del prodotto, Traco Power ha ottimizzato al massimo l’automazione del processo di produzione. Questo ha permesso di sviluppare convertitori CC/CC a basso consumo e ottimizzati in termini di costi e qualità, ideali per progetti IoT ad alto volume.

I convertitori CC/CC TSR-E, TEA, TBA, TEC offrono un Design altamente efficiente in termini di costi. Sono provvisti di isolamento I/O standard di 1500 VCC con 4000 VCC opzionali. Campo di temperature di esercizio da -40 °C a +86 °C senza degradamento. Intervalli di ingresso disponibili +/-10%, 2:1 e 4:1. Package standard nel settore SIP-4, SIP-7 e SIP-8.

Questi convertitori sono ideali per applicazioni critiche in termini di spazio e costo e progetti ad alto volume in cui sono necessari prodotti semplici e affidabili.



Contenuti correlati

  • Vodafone annuncia la prima chiamata volte in Europa su rete commerciale CAT-M

    Vodafone annuncia di aver realizzato una chiamata Voice over Long-Term Evolution (VoLTE) sulla sua rete commerciale CAT-M in Italia. È la prima volta in Europa che una chiamata VoLTE viene effettuata su un’infrastruttura di rete commerciale attiva...

  • L’IIoT reso semplice con Snap Signal di Turck Banner

    Turck Banner Italia presenta Snap Signal, un portafoglio completo e facilmente implementabile di hardware e software IIoT modulare che fornisce dati macchina utilizzabili in tutta la fabbrica. Più che un’altra versione dell’IIoT, Snap Signal è una rete...

  • ProgettistaPiù 2023: IoT, sostenibilità ambientale e cambiamento climatico

    L’IoT, Internet of Things, ovvero l’Internet delle Cose, è un acronimo che fa riferimento all’estensione/applicazione di Internet al mondo degli oggetti, che vengono così abilitati a comunicare con altri oggetti connessi in rete, con l’obiettivo di fornire...

  • Digitalizzazione delle imprese italiane, a che punto siamo?

    Spesso le imprese sono molto ottimiste quando valutano il proprio livello di digitalizzazione, pensano di essere più evolute in ambito di Digital Transformation, di quanto lo siano realmente. Le opportunità sono spesso state identificate come applicazione di un dato sistema o...

  • ElisaCare
    Assistenza intelligente per anziani e persone fragili con ElisaCare

    La start-up italiana Sicura Care introduce in Italia ElisaCare, un’assistente familiare digitale dotata di tecnologie di intelligenza artificiale che, nel pieno rispetto della privacy, è in grado di leggere e interpretare le abitudini delle persone anziane, imparare dalle loro routine ed...

  • ABB acquisirà PowerTech Converter ampliando l’offerta di sistemi di trazione

    ABB intende acquisire PowerTech Converter per ampliare l’offerta di sistemi di trazione. PowerTech Converter (PTC) è noto nel campo della fornitura di convertitori di potenza ausiliari e servizi post-vendita per il settore ferroviario. In seguito all’acquisizione, la divisione ABB Traction...

  • Apprendimento automatico per la manutenzione predittiva

    Adottare il machine learning nei progetti di predictive maintenance incrementa benefici che si estendono, dalla maggior produttività degli asset, alla riduzione dei costi complessivi di manutenzione. Leggi l’articolo

  • Mercato IoT oltre i 7 miliardi di euro

    Il 2021 è stato un anno importante per l’Internet of Things in Italia. Si registra una forte crescita del mercato, +22% rispetto al 2020, che raggiunge 7,3 miliardi di euro, al di sopra dei livelli pre-Covid (valeva...

  • Brescia mobilità trasporto pubblico
    Trasporto pubblico intelligente a Brescia grazie all’IoT

    Brescia Mobilità, la società che sviluppa e gestisce l’intero sistema di mobilità sostenibile di Brescia e del suo hinterland, è un’azienda in grado di fornire servizi tecnologicamente avanzati ai propri utenti. Questo grazie al supporto di Project...

  • Reply Select vjumi
    Reply realizza una piattaforma IoT di manutenzione predittiva per autofficine

    Reply ha sviluppato vjumi, una soluzione IoT che digitalizza le attività post-vendita e la comunicazione dei veicoli, per Select AG, azienda tedesca che opera nel commercio all’ingrosso di autoricambi. La soluzione consente una comunicazione digitale, integrata e...

Scopri le novità scelte per te x