A EMO 2021, il prossimo livello di controllo numerico da Heidenhain

Una EMO 2021 - due formati: il prossimo livello di controllo numerico Heidenhain e molte altre novità live a Milano e online al Virtual Show

Pubblicato il 20 settembre 2021

A EMO 2021 Heidenhain (padiglione 7, stand F05) inaugura un nuovo capitolo per il controllo numerico di macchine utensili. Perché si festeggia l’anteprima del nuovo livello della produzione orientata all’officina – e in due occasioni diverse. A ottobre e per un mese intero i visitatori di EMO Milano e del Virtual Show di Heindenhain per le macchine utensili hanno l’opportunità di scoprire live il nuovo controllo numerico Heidenhain. E conoscere molte altre novità sulla digitalizzazione dell’officina e per maggiore efficienza e sicurezza di processo in azienda.

Anteprima del nuovo livello di controllo numerico Heidenhain
Con il prossimo livello di controllo numerico Heidenhain, utilizzatori e costruttori di macchine utensili dispongono di possibilità completamente nuove. Il nuovo controllo numerico supporta l’operatore dal progetto iniziale al pezzo finito.

Il suo utilizzo è intuitivo, task-oriented e personalizzabile grazie a molte funzioni intelligenti che portano la produzione orientata all’officina in una nuova dimensione. La piattaforma del controllo numerico è proiettata nel futuro e consente ai costruttori di macchine di adattare l’interfaccia utente alle loro applicazioni specifiche. Il nuovo controllo numerico Heidenhain predispone inoltre possibilità di sviluppo dinamiche per un numero ancora maggiore di funzionalità.

Highlight Heidenhain per maggiore trasparenza, efficienza e sicurezza di processo
La digitalizzazione, una produzione efficiente e processi sicuri sono argomenti di grande attualità per l’officina. In tale scenario Heidenhain presenta alla EMO e al Virtual Show i seguenti highlight:

  • La Fabbrica Digitale Heidenhain offre soluzioni pratiche e servizi competenti per la digitalizzazione standardizzata a 360° dell’officina. Ad esempio il software StateMonitor per il rilevamento dei dati macchina o il Digital Twin come riproduzione fedele della macchina sulla stazione di programmazione Heidenhain. Alla EMO 2021 la Fabbrica Digitale svela inoltre nuove soluzioni software di monitoraggio e gestione permettendo così anche agli operatori che gestiscono più macchine di concentrarsi sull’avanzamento del programma delle singole macchine.
  • Il nuovo sistema di tastatura TS 760 Heidenhain consente di misurare il pezzo con un’accuratezza 3D particolarmente elevata e forze molto ridotte con considerevoli avanzamenti fino a 1.000 mm/min. Risulta quindi indicato soprattutto per componenti di precisione nella produzione di stampi e per pezzi particolarmente sensibili. Altre caratteristiche sono il design compatto e gli ugelli di soffiaggio integrati con cui l’area di tastatura può essere liberata da trucioli per risultati di misura ottimali.
  • Il sistema di misura campione RVM 4000 Heidenhain è una nuova soluzione per misurare l’accuratezza di posizionamento di tavole rotanti e assi orientabili con un’accuratezza del sistema inferiore a un secondo d’arco. Grazie alle ampie tolleranze di montaggio di RVM 4000 possono essere eseguite in officina ad esempio prove di collaudo a norma ISO 230-2 con estrema semplicità, rapidità e precisione.
  • Il nuovo sensore di velocità AMO salva i dati operativi dei mandrini e consente il relativo caricamento offline. Il sensore di velocità AMO combina la necessità di elevata dinamica
    e la Functional Safety con semplice installazione e ampie tolleranze di montaggio ed esercizio.
  • La fresatura trocoidale OCM (Optimized Contour Milling) di prossima generazione utilizza automaticamente la migliore strategia di lavorazione per tasche e isole a forma libera. Una gamma di componenti notevolmente più ampia può così essere sempre lavorata con valori di taglio ottimali al fine di incrementare la produttività e salvaguardare maggiormente gli utensili durante la fresatura. La semplicità e l’efficacia con cui Digital Twin, StateMonitor e OCM interagiscono in una catena di processo digitale sono illustrate nelle presentazioni live a EMO Milano: il team di specialisti programma il pezzo con il Digital Twin, trasmette il programma NC on line al nuovo controllo numerico, avvia la lavorazione e tramite StateMonitor monitora la produzione realizzata con OCM.

Per quanto riguarda i componenti macchina, Heidenhain presenta i sistemi di misura lineari LC e i  sistemi di misura angolari RCN con sistema ottico ottimizzato per una lettura certa anche in presenza di contaminazioni liquide e di condensa. Questo semplifica il sistema di pressurizzazione in modo da poter  sfruttare i vantaggi di un rilevamento di posizione nel Closed Loop con costi di sistema nettamente  ridotti. Rimuovendo i collegamenti di pressurizzazione si riduce inoltre l’impronta di CO2  della macchina.



Contenuti correlati

  • Pilz festeggia un anno record e guarda con fiducia al 2022

    Che il tema della sicurezza sia questione di DNA in Pilz lo si capisce subito, così come si percepisce quello spirito di famiglia, di comunità, che da sempre la contraddistingue nonostante una presenza ormai globale. Ancora azienda a...

  • Soluzioni intelligenti e sistemi di misura Heidenhain a SPS ltalia 2022

    Heidenhain e i marchi AMO, Numerik JENA, RENCO e RSF presentano dal vivo a SPS Italia 2022 (Pad. 3 Stand F039) una selezione di nuove soluzioni per la robotica e i sistemi medicali anticipate durante il proprio Virtual Show...

  • Gefran a SPS presenta la digitalizzazione pervasiva e sostenibile

    Gefran partecipa alla decima edizione di SPS Italia, appuntamento dedicato alle tecnologie al servizio della trasformazione digitale, che torna in presenza dal 24 al 26 maggio (Padiglione 3, Stand F007). I visitatori saranno accolti in uno stand...

  • Apre il 24 maggio a Parma Mecfor, in contemporanea con SPS Italia

    Cresce il ricorso al revamping delle macchine utensili, spinto da un lato dall’urgenza di produrre in modo sostenibile, dall’altro dall’aumento dei costi energetici e della logistica. Sarà uno dei focus principali dell’evento Mecfor che si terrà presso...

  • Faulhaber assorbe la sua affiliata PDT

    Nell’anno del suo 75º anniversario Faulhaber continua a migliorare ancora il suo servizio clienti. Il 1º aprile 2022 Fritz Faulhaber ha assorbito l’affiliata PDT Präzisionsdrehteile GmbH di Nürtingen e ha accolto 34 nuovi specialisti presso la sede di...

  • È trasparente ma…

    I sensori per oggetti trasparenti, con tecnologia UV brevettata, rilevano la presenza di fogli di plastica trasparente durante la termoformatura Leggi l’articolo

  • Dati Ucimu del I trimestre 2022: leggero calo degli ordini di macchine utensili (-3%)

    Nel primo trimestre 2022, l’indice degli ordini di macchine utensili elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu-Sistemi Per Produrre segna un leggero calo (-3%) rispetto al periodo gennaio-marzo 2021. In valore assoluto l’indice si...

  • Cobot, più sicurezza nella collaborazione uomo-macchina

    Le innovazioni in sensori, intelligenza artificiale, machine learning migliorano la consapevolezza situazionale dei robot, consentendo loro di operare in prossimità degli operatori, senza necessità di recinzioni. Leggi l’articolo

  • Nuova serie 36 di sensori di Leuze

    La nuova serie 36 di sensori di Leuze è in grado di rilevare oggetti anche ad elevate distanze. I produttori e gli utenti di sistemi altamente automatizzati traggono vantaggio dal costo e dal design di questi prodotti. Il...

  • Più flessibilità nella presa

    La svizzera Wefag automatizza il caricamento delle macchine CNC in modo efficiente, affidabile e flessibile grazie a OnRobot Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x