Coniugare dati e informazioni per un futuro industriale più sostenibile

Pubblicato il 23 ottobre 2023

A SPS 2023, (Smart Production Solutions, Norimberga, 14-16 novembre 2023), ADI racconterà come l’azienda collabora con i propri clienti per abilitare la trasformazione digitale, guidare l’innovazione e alimentare la prossima generazione di tecnologie industriali. Per realizzare obiettivi ambiziosi in termini di efficienza, produttività e sostenibilità, il settore industriale deve cercare soluzioni a livello applicativo per acquisire dati operativi e agire di conseguenza. Le tecnologie d’avanguardia ADI collegano il mondo fisico e quello digitale con soluzioni di rilevamento, connettività, alimentazione ed elaborazione, consentendo ai nostri clienti di trasformare i propri dati in informazioni fruibili.

ADI presenterà le seguenti demo:

  • Esperienza interattiva nella fabbrica industriale intelligente: la fabbrica digitale del futuro mostrerà come stanno cambiando le configurazioni delle fabbriche e come le tecnologie di ADI consentono questa evoluzione. Queste tecnologie includono sensori intelligenti connessi, automazione adattiva dei processi, robotica industriale agile, controllo del movimento modulare e monitoraggio dello stato delle risorse in tempo reale.
  • Aumentare la produttività con la robotica mobile modulare: i robot mobili autonomi (AMR) offrono un controllo e una guida ottimali, identificando ed evitando gli ostacoli e creando ambienti di lavoro più sicuri attraverso un rilevamento migliorato. Questa demo di ADAM (Analog Devices Autonomous Robot) presenta una soluzione AMR completa che semplifica la progettazione con le piattaforme modulari di ADI, tra cui rilevamento della profondità ad alta precisione, controllo del motore di quattro ruote motrici indipendenti, elaborazione e mappatura intelligente dell’intelligenza artificiale, comunicazioni ottimizzate e gestione della batteria. Ciò è supportato dai driver software ROS per un rapido time-to-market.
  • Produzione agile con robotica industriale: ADI affronta i tre pilastri fondamentali della robotica, ovvero controllo del movimento, rilevamento di posizione di precisione e rilevamento della percezione. La demo robotica interattiva permetterà ai visitatori di controllare il robot e selezionare un premio da un nastro trasportatore in movimento. Il primo sensore multigiro e di posizione angolare a chip singolo al mondo traccia la rotazione anche in caso di interruzione di corrente.
  • La rete industriale del futuro: per abilitare pienamente la moderna fabbrica digitale e sfruttare appieno le potenzialità offerte dai dati e dall’intelligenza artificiale, la convergenza tra le reti IT e OT deve essere fluida e sicura. Durante SPS la dimostrazione della piattaforma mostrerà come ADI stia consentendo ai sistemi di automazione di fabbrica e di processo di sfruttare le grandi quantità di dati generati, collegando dati e informazioni per l’efficienza su larga scala. Il Time Sensitive Network (TSN) ADI, il Single Pair Ethernet, l’I/O configurabile tramite software, l’IO-Link e le tecnologie di sicurezza informatica permettono la raccolta dati di misurazione e nuove informazioni da ogni parte della fabbrica moderna.
  • Produzione energeticamente efficiente con azionamenti motore intelligenti: le normative spingono al passaggio dai tradizionali motori a velocità fissa, collegati alla rete, a motori abbinati ad azionamenti a velocità variabile, per un adattamento ottimale di carico e coppia per ottimizzare il consumo di energia. I sistemi di motori industriali di prossima generazione sono dotati di intelligenza artificiale e sensori per il rilevamento dei guasti, diagnosticati e visualizzati in tempo reale.

Programma delle presentazioni a cura degli esperti ADI 

La presenza di ADI a SPS 2023 sarà integrata da sette presentazioni di esperti tecnici durante la conferenza SPS

Martedì 14 novembre 2023:

10:10 – 10:30: Progettazione di sistemi intelligenti per azionamenti efficienti dal punto di vista energetico, presentato da Blas Bogado Martinez (Forum Hall 6)

02:10 – 02:30: 10BASE-T1L oltre l’APL – Novità sull’Intelligent Edge, presentato da Volker Goller (Forum Hall 6)

12:40 – 13:00: Il SoC integrato pilota/guida il trasmettitore smart 4-20mA, presentato da Franco Contadini (Forum Hall 8)

Mercoledì 15 novembre 2023:

09:50 – 10:10: Semplificare il design e la certificazione di progetti funzionalmente sicuri attraverso convertitori certificati, presentato da Mary McCarthy (Forum Hall 6)

12:00 – 12:20: Accelerare la sostenibilità industriale attraverso l’innovazione dell’Intelligent Edge, presentato da Fiona Treacy (Forum Hall 8)

14:30 – 14:50: Il primo sensore di posizione multigiro a chip singolo al mondo, presentato da Enda Nicholl (Forum Hall 6)

15:50 – 16:20: Soluzioni ad alta tensione e robuste dal punto di vista del rumore nell’ecosistema industriale grazie all’isolamento integrato e miniaturizzato, presentate da Maurizio Granato (Forum Hall 6)



Contenuti correlati

  • SICK partecipa all’edizione 2024 di SPS Italia con tante novità sulla sensoristica

    Soluzioni personalizzate per un futuro su misura. Da qui parte SICK a SPS Italia, la fiera sulla tecnologia e l’innovazione diventata un punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano. Appuntamento a Fiere di Parma, dal 28 al...

  • Commend: comunicazioni efficienti a prova di “rumore” e “sicurezza”

    Quando il rumore aumenta, le comunicazioni devono essere ancora più chiare. Lo sa bene Commend Italia, specialista in sistemi di comunicazione e sicurezza, che ha collaborato con il Gruppo Pittini, produttore europeo specializzato in acciai lunghi per l’edilizia...

  • Schneider Electric presenta EcoStruxure Secure Connect

    Schneider Electric va incontro alle crescenti esigenze di cybersecurity in ambito industriale proponendo EcoStruxure Secure Connect. Nel settore dell’automazione industriale, stiamo assistendo a un aumento significativo di macchine installate e connesse, per le quali la cybersecurity rappresenta un requisito fondamentale. Da...

  • NSK partecipa allo sviluppo di una mano robotica altamente personalizzabile

    NSK e il Centro Aerospaziale Tedesco (DLR, Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt) stanno sviluppando una mano robotica che aiuterà ad automatizzare attività manuali, in particolare nell’industria dei servizi. Il concetto ruota attorno a una mano robotica...

  • Il futuro prossimo dell’automazione

    La sempre più rapida evoluzione dei mercati internazionali richiede una chiara identificazione delle principali tendenze che influenzeranno e plasmeranno l’automazione industriale nel 2024 e oltre. Omron condivide sei previsioni per il prossimo futuro. Leggi l’articolo

  • Hyper-light Carbon: il nuovo materiale con cui Prosilas migliora la stampa 3D

    Gli sviluppi più interessanti nell’ambito dell’additive manufacturing riguardano i materiali, che sono gli elementi in grado di conferire caratteristiche uniche ai manufatti: robustezza, leggerezza, qualità superficiale… Con oltre 20 anni di esperienza nel settore della stampa 3D,...

  • ABB Italia vince il premio Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”

    Lo scorso 14 marzo 2024, ABB Italia ha ottenuto il riconoscimento Assolombarda Awards nella categoria “Responsabilità e Cultura”. Questo premio celebra le aziende che si sono distinte per il loro impegno nell’ambito dell’education, con particolare attenzione alla...

  • La nuova teaching box di Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric presenta R86TB, una nuova teaching box ad alte prestazioni per i robot industriali e collaborativi MELFA, progettata per supportare gli utenti, i costruttori di macchine e i system integrator a configurare, programmare ed effettuare la...

  • SDProget Industrial Software celebra il successo del suo Kit Scuola

    Da diversi anni, SDProget ha avviato con successo un programma volto a fornire licenze speciali dei suoi prodotti agli istituti tecnici secondari e alle università, con l’obiettivo di supportare la crescita professionale dei giovani. Il raggiungimento dei...

  • Tempo sereno ma con cautela

    Il 2024 sarà per Leuze Italia un anno sereno grazie anche alla precedente adozione di strategie e politiche industriali e commerciali di grande attenzione che hanno dato buoni risultati Volgendo lo sguardo agli anni passati Leuze Italia...

Scopri le novità scelte per te x