Con l’intelligenza artificiale di Matchplat, nuovi clienti per le PMI italiane

La piattaforma "Explore", basata su un database globale, è in grado di replicare tutte le funzioni di un Data Analyst, così la consulenza diventa automatizzata e alla portata di tutte le PMI

Pubblicato il 28 aprile 2021

Immaginate se un’azienda potesse fare una ricerca di mercato che richiede settimane o mesi di lavoro in sole due ore, se potesse analizzare decine di migliaia di pagine web ogni ora alla ricerca del suo partner commerciale ideale, oppure se la fiera più importante del suo settore si tenesse in modo permanente. Benvenuti nel mondo di Matchplat, società italiana che mette a disposizione delle aziende operanti nel mercato B2B Matchplat Explore, una nuova piattaforma in grado di supportare le imprese nello sviluppo del proprio business grazie a informazioni commerciali e Intelligenza Artificiale. Attraverso Matchplat Explore le imprese potranno sviluppare online relazioni di valore e ottimizzare così gli investimenti per il consolidamento dei rapporti di business attraverso fiere, viaggi e occasioni di incontro.

“Matchplat permette alle imprese di cambiare il loro modo di prendere decisioni” spiega Andrea Gilberti, CEO e fondatore dell’azienda insieme a Elia Calissi e Yuri Sabbadini (nella foto in alto) “mettendo a disposizione dati sempre aggiornati grazie ai quali ogni utente ha gli strumenti per investire nei mercati più adatti ai propri obiettivi. Il nostro scopo è rendere le informazioni commerciali una risorsa per tutte le imprese perché il mercato B2B sia sempre più dinamico e alla portata di ogni realtà”.

Le aziende che operano in ambito B2B stanno andando incontro a forti cambiamenti nella gestione delle proprie catene di fornitura e l’attuale scenario geopolitico, insieme alla crisi pandemica, ha fortemente impattato su queste dinamiche. Matchplat è la soluzione per tutte quelle realtà messe in crisi dallo stop forzato alle fiere di settore ed eventi offline organizzati per sviluppare relazioni di business.
“Al fianco di queste aziende adesso c’è Matchplat Explore” prosegue Gilberti “una piattaforma che, grazie a un database globale che contiene tutte le aziende attive del mondo e all’uso dell’Intelligenza Artificiale, replica tutte le funzioni di un Data Analyst. La piattaforma assiste l’impresa non solo nella ricerca di nuovi clienti, ma anche di nuovi fornitori, distributori o partner commerciali. Una ricerca che avviene in modo personalizzato e automatizzato e che consente di ottimizzare i processi di lavoro in termini di tempo e denaro”.

L’unicità di Matchplat: qualità della classificazione dei dati unita all’Intelligenza Artificiale
Tutto questo è possibile grazie all’unione di due elementi: i database e l’algoritmo basato sull’Intelligenza Artificiale. Matchplat dispone di un database che contiene i dati di oltre 300 milioni di aziende attive in 196 paesi. L’unicità sta nella loro catalogazione: non più attraverso i codici industriali come gli ATECO, ma sulla base delle attività effettivamente svolte dalle imprese. Matchplat Explore “estrae” le parole chiave dai siti internet e dai canali social delle aziende – che normalmente vengono consultati a mano – e li unisce ai dati raccolti da fonti istituzionali pubbliche e private.

I dati restano così costantemente aggiornati e si traducono in informazioni dettagliate e affidabili. L’unione tra queste banche dati, con copertura internazionale, e la tecnologia sviluppata da Matchplat permette alle aziende di ottenere soluzioni più efficaci, grazie al prezzo competitivo, e più efficienti, grazie ai tempi di lavoro ridotti e alla qualità dei risultati.
La piattaforma, venduta con il modello SaaS (Software as a Service), offre anche l’opportunità di scalare le vendite e di internazionalizzare l’attività più rapidamente.

In foto, da sinistra: Yuri Sabbadini (CTO), Andrea Gilberti (CEO) e Elia Calissi (CFO), fondatorI di Matchplat



Contenuti correlati

  • Grazie all’acquisizione di deevio, wenglor potenzia la machine vision

    Il gruppo tedesco wenglor sensoric group ha recentemente acquisito deevio, start-up berlinese fondata nel 2018, specializzata nello sviluppo di soluzioni hardware e software per applicazioni automatizzate di elaborazione delle immagini basate sull’intelligenza artificiale e sul data science. Grazie alla...

  • L’industria che verrà… – versione integrale

    Il mondo dell’industria sta cambiando e si deve adeguare alle nuove tecnologie: visori, nuovi assistenti virtuali, app, AR, VR, AI… In un mondo che cambia, anche la tecnologia e l’utilizzo della tecnologia cambia. Le tecnologie immersive hanno...

  • Getac arricchisce la gamma Android con il tablet fully rugged ZX80

    Getac ha annunciato il lancio di ZX80 AI-ready, un nuovo tablet fully rugged da 8″, con il versatile sistema operativo Android. Questo annuncio amplia e diversifica l’offerta di dispositivi Android di Getac, proponendo ai clienti che operano...

  • Wenglor acquisisce Deevio e potenzia la machine vision con l’IA

    L’azienda tedesca wenglor sensoric group – che sviluppa, produce e commercializza sensori intelligenti, dispositivi di sicurezza e sistemi avanzati di elaborazione di immagini – ha recentemente acquisito deevio, start-up berlinese fondata nel 2018, specializzata nello sviluppo di...

  • Exelab: finalizzata l’acquisizione di The Client Group

    Exelab, il primo System Integrator Enterprise di HubSpot, colosso americano specializzato in ambito CRM e Marketing Automation, consolida il suo percorso di crescita attraverso l’acquisizione del 100% della partecipazione di The Client Group, società specializzata in data...

  • Intelligenza Artificiale, Quick Algorithm vince la Startup Competition AI 4 Future

    Quick Algorithm, startup deep tech italiana nata per democratizzare l’analisi avanzata dei dati e l’intelligenza artificiale in ambito industriale, vince il premio della giuria alla Startup Competition AI 4 Future 2024. La finale si è svolta a...

  • ServiceNow Intelligenza Artificiale Filippo Giannelli
    L’Intelligenza Artificiale nel mondo del lavoro

    A cura di Filippo Giannelli, area VP e country manager ServiceNow Italia Oggi più che mai vediamo l’Intelligenza Artificiale emergere come protagonista delle discussioni, un cambiamento notevole rispetto a soli dodici mesi fa. In questo stesso periodo,...

  • A&T 2024: 18.000 visitatori in 3 giorni di fiera

    Si è chiusa la 18a edizione della Fiera A&T Automation and Testing di Torino: sono stati 18 mila i visitatori nella tre giorni di manifestazione. A catalizzare l’attenzione la Casa dell’Intelligenza Artificiale, il più grande spazio dimostrativo...

  • A Torino, l’intelligenza artificiale è protagonista: indicazioni e raccomandazioni per una corretta applicazione

    Non lasciamoci ingannare dal fascino dell’ AI (Intelligenza Artificiale) e al tempo stesso creiamo le migliori condizioni per infondere tra le imprese italiane, in particolare nelle PMI, un senso di fiducia e di prospettiva positiva legata all’adozione...

  • Premio Canada-Italia per l’Innovazione, 12ª edizione

    Nell’anno della presidenza italiana del G7, in cui l’innovazione e l’uso etico della tecnologia saranno argomenti dominanti a livello globale, l’Ambasciata del Canada in Italia lancia la dodicesima edizione del Premio Canada-Italia per l’Innovazione. Il Premio si concentra...

Scopri le novità scelte per te x