CodeMeter al centro della gestione licenze della piattaforma di automazione B&R

La tecnologia di Wibu-Systems integrata nel sistema Technology Guarding di B&R

Pubblicato il 18 novembre 2022

Nel perseguire la loro missione, affinché il mondo dell’automazione industriale diventi gradualmente più sicuro, Wibu-Systems, gli specialisti leader a livello mondiale nel campo della protezione dei beni digitali e della gestione licenze, estendono una collaborazione tecnologica di lunga data con B&R, l’azienda austriaca all’apice del settore dell’automazione. B&R, società del gruppo ABB, impegnata nell’eccellenza ingegneristica e nell’innovazione, ha scelto di integrare la soluzione CodeMeter di Wibu-Systems nel suo sistema Technology Guarding. Con versioni personalizzate delle chiavi hardware di protezione e tutte le funzionalità di crittografia e gestione licenze di CodeMeter che lavorano in background, Technology Guarding diventa il potente strumento per salvaguardare la proprietà intellettuale e concedere in licenza sia il software di automazione di B&R che le soluzioni dei suoi utenti.

Il sistema Technology Guarding di B&R è stato progettato come un mezzo all’avanguardia per criptare e proteggere il software in esecuzione sull’hardware di automazione dell’azienda, comprese le applicazioni sviluppate da terze parti. Oltre alle sue esclusive competenze in materia di crittografia e gestione licenze, CodeMeter offre anche ampie capacità di integrazione: l’intera esperienza di Technology Guarding si interfaccia con i sistemi di back office di B&R. Gli utenti possono quindi semplicemente scegliere e acquistare le licenze per le funzioni di cui necessitano per il loro hardware di automazione, e il sistema si occupa dell’intero processo di ordinazione, creazione delle licenze, consegna e fatturazione. Se desiderano espandere i loro sistemi o aggiungere nuove funzionalità, gli utenti possono semplicemente aggiungere ulteriori licenze lungo il ciclo di vita dei loro progetti.

Uno dei principi alla base del sistema Technology Guarding è il basso profilo che deve mantenere, in modo da rendere l’esperienza utente il più fluida possibile. Ciò rende CodeMeter un partner perfetto per B&R, in quanto il suo impatto sull’operatività è minimo. A livello pratico, il risultato che ne è derivato è un portale web potente, ma dal design economico, il Technology Guarding Portal, nel quale agiscono le funzionalità di monitoraggio e gestione licenze di CodeMeter. Qui gli utenti hanno una panoramica immediata sul numero, spesso elevato, di licenze attive nei loro ambienti di automazione, con accesso diretto a informazioni importanti, tra i quali lo stato di ciascuna licenza, i tempi di attivazione e gli aggiornamenti. Questo pannello compandi, di facile interpretazione e di grande aiuto, si dimostra particolarmente utile nelle configurazioni eterogenee che esistono in molte, se non nella maggior parte, delle infrastrutture industriali reali, nelle quali intervengono diverse generazioni di dispositivi diversi, spesso di produttori differenti, e tutti contemporaneamente attivi. Ma anche nelle nuove architetture, progettate da zero e fondate su criteri di uniformità e standardizzazione, il Technology Guarding Portal è una perfetta espressione del design semplice e user-friendly di CodeMeter: un punto di accesso unico per qualsiasi operazione che coinvolga le licenze, con le transazioni necessarie, che avvengono tramite interfaccia SOAP in background.

L’espressione visibile del software è il dongle, che funge da contenitore per le licenze e da elemento di ancoraggio hardware per le operazioni di sicurezza essenziali. Disponibili a scelta tra CmStick/B e CmStick/C Basic, le eleganti chiavi di protezione USB sono personalizzate per adattarsi al design di B&R Technology Guarding ed entrambi i modelli offrono capacità sicure per l’archiviazione di informazioni sensibili, che potrebbero essere necessarie agli ingegneri o ai tecnici dell’assistenza sul campo. In alternativa, gli utenti possono scegliere un’opzione solo software, CmActLicense, che, sebbene non altrettanto mobile, rimane altrettanto versatile.

Oliver Winzenried, AD e fondatore di Wibu-Systems, ritiene che collaborazioni come quella con B&R siano la strada giusta da seguire: “È importante per noi che il mercato non percepisca Wibu-Systems solo in qualità di specialisti di sicurezza o di gestione licenze. Ci consideriamo in primis dei facilitatori di business. L’integrazione di CodeMeter in Technology Guarding di B&R è una perfetta espressione di come abbiamo concretizzato questo concetto, creando modelli di business per i beni digitali protetti, tanto di B&R quanto dei loro utenti”.



Contenuti correlati

  • Cybersecurity da 4.0 a 5.0

    La protezione di impianti e macchine nell’industria come nelle utility costituisce un ‘must’ per garantire il successo dei processi di digitalizzazione in ottica 4.0 e, in un futuro ormai prossimo, 5.0 Leggi l’articolo

  • nozomi networks IoT ot it
    Da Nozomi Networks il primo sensore di sicurezza per endpoint OT e IoT del settore

    Nozomi Networks Inc., tra i leader nella sicurezza OT e IoT, presenta Nozomi Arc, il primo sensore per la sicurezza degli endpoint OT e IoT del settore, pensato per accelerare in modo esponenziale i tempi di raggiungimento...

  • Attraversare nuove frontiere: Wibu-Systems e Leader Electronics Corp.

    Wibu-Systems, l’azienda che ha dato alla luce la popolare tecnologia di protezione e gestione licenze CodeMeter, ha collaborato con Leader Electronics Corp. per supportare l’espansione commerciale, a livello globale, del produttore giapponese di strumenti di misurazione hardware...

  • Cybersecurity e protezione dei dati: due facce della stessa medaglia

    Nella Relazione Annuale presentata a luglio 2022, il Garante per la protezione dei dati personali ha evidenziato che dal 1° gennaio 2021 al successivo 31 dicembre sono state notificate 2.071 violazioni dei dati personali, il 50,5% da...

  • Il principale produttore di alluminio del Golfo Persico si affida a Vectra

    Per essere sempre un passo avanti agli aggressori, il principale produttore di alluminio del Consiglio di cooperazione degli Stati del Golfo Persico (Gulf Cooperation Council, GCC) ha adottato la tecnologia di Vectra AI, tra i leader nel...

  • 2023: il tema cruciale è la cybersicurezza

    La sicurezza dei dati è oramai uno dei pilastri portanti delle aziende. L’escalation delle cyber-minacce continua a crescere con preoccupante costanza anno per anno. Ad esempio, poche settimane fa avevamo analizzato e spiegato l’ultima tipologia di minaccia...

  • Comunicazione sicura tra ambiente IT e sistemi OT con ctrlX Core di Bosch Rexroth

    I fornitori di tecnologie devono reagire ai cambiamenti richiesti dal mercato in maniera più flessibile e veloce in modo da effettuare, per esempio, modifiche alla produzione con poco preavviso: questo è possibile solo attraverso una comunicazione IT...

  • Il futuro secondo Cisco: i trend tecnologici del 2023

    Il nuovo anno è alle porte, tempo quindi di bilanci e di previsioni per un 2023 che si preannuncia pieno di sfide e di innovazioni tecnologiche. Reti predittive potenziate dall’intelligenza artificiale, multicloud, futuro del lavoro, sostenibilità e...

  • Da Infor le previsioni sull’evoluzione del settore manifatturiero

    Per le aziende del settore manifatturiero e le smart factory, il 2023 si presenta come un anno di grandi sfide, che ha ereditato i numerosi problemi causati dalla pandemia, primo fra tutti le interruzioni della supply chain....

  • Industria 4.0: E80 Group apre una nuova sede a Tokyo

    E80 Group, multinazionale italiana tra i più noti dell’ intralogistica a livello globale nello sviluppo di soluzioni intralogistiche su misura per fabbriche produttrici di beni di largo consumo, annuncia l’apertura del suo nuovo ufficio commerciale e di...

Scopri le novità scelte per te x