CLPA: il futuro dell’Ethernet industriale aperto con CC-Link IE TSN

Dalla rivista:
Fieldbus & Networks

 
Pubblicato il 28 novembre 2018

CC-Link Partner Association (che ha sede a Nagoya, in Giappone), l’organizzazione che promuove la rete integrata CC-Link IE basata su rete Ethernet, ha annunciato di avere completato la specifica per CC-Link IE TSN, l’innovativa rete del futuro basata sull’attuale CC-Link IE. Lo sviluppo di CC-Link IE TSN è mirato alla soddisfazione delle future esigenze del mercato e include la tecnologia Time Sensitive Networking (TSN): si tratta di standard aggiuntivi correlati a IEEE Ethernet, che integrano l’OT (Operational Technology) e l’IT rafforzando sia le prestazioni che la funzionalità.

Inoltre, grazie alla diversificazione dei metodi di sviluppo, consente di implementare con flessibilità diversi tipi di apparecchiature, nonché di utilizzare tecnologie miste di comunicazione delle informazioni, grazie al protocollo IP (Internet Protocol) e alla tecnologia delle comunicazioni di controllo. Si prevede che tutto ciò possa migliorare l’efficienza e ridurre le tempistiche di realizzazione di smart factory che utilizzano l’IIoT (Industrial Internet of Things). Ulteriori dettagli sulla specifica CC-Link IE TSN saranno pubblicati sul sito CLPA dedicato ai partner.

La specifica CC-Link IE è stata rilasciata nel 2007, come prima rete industriale aperta da 1 Gbps basata su rete Ethernet, e ha ampliato la propria funzione e il proprio ambito di applicazione al controllo del movimento e della sicurezza, partendo dall’iniziale funzione di controllo generale di I/O. Grazie alle sue funzioni permette comunicazioni di controllo (dati ciclici) che uniscono l’alta velocità alla grande capacità e le combina con un altro tipo di comunicazioni (transient data). Le due modalità di comunicazione possono convivere grazie alla larghezza di banda, pari a 1 Gbps. Inoltre, le cause degli errori di rete sono facilmente identificabili. Si prevede che la facilità di realizzazione, non solo del sistema che controlla e monitora un sito di produzione, ma anche di quello che raccoglie ed analizza le informazioni riguardanti il sito di produzione stesso, possa offrire grandi benefici a un’ampia gamma di settori.

D’altro canto, negli ultimi anni i sistemi IIoT sono arrivati alla fase di realizzazione pratica e questo ha fatto sì che il mercato richiedesse maggiori possibilità di utilizzare un’ampia gamma di dispositivi che si avvalgono di comunicazioni Ethernet generiche, così come è aumentata la domanda di dispositivi di controllo motion ad alte prestazioni e di protocolli, per implementare queste funzioni in svariate apparecchiature. Proprio per soddisfare tutte queste esigenze, CLPA ha sviluppato CC-Link IE TSN, una rete che migliora notevolmente sia le prestazioni che le funzioni dell’attuale CC-Link IE. Inoltre, anche l’apertura della rete aumenta grazie all’utilizzo della tecnologia TSN.

La specifica dettagliata di CC-Link IE TSN verrà resa disponibile alle aziende partner di CLPA tramite il sito web dell’associazione. I partner che sono stati coinvolti nella formulazione delle specifiche stanno affrontando la fase di sviluppo dei prodotti; si prevede quindi che i prodotti compatibili saranno disponibili nel 2019.



Contenuti correlati

  • Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking
    Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking

    I nuovi dispositivi FL Switch TSN 2300 sono i primi switch Ethernet per Time Sensitive Networking (TSN) di Phoenix Contact. Consentono la configurazione di applicazioni sincrone nel tempo, garantendo la comunicazione in tempo reale e una maggiore...

  • Tracciamento degli inseguitori solari nel parco fotovoltaico di Falkenberg

    Il tracciamento degli impianti solari permette ai gestori di aumentare significativamente la quantità di energia generata. Questo è il motivo per cui Elektro Ecker, nel suo parco fotovoltaico, si affida a una soluzione di Phoenix Contact che...

  • Piattaforme cloud industriali per ridisegnare la gestione degli asset

    Nel mondo dell’automazione, le piattaforme industrial IoT (IIoT) aiutano a migliorare i processi decisionali nell’amministrazione delle risorse, e a controllare con maggior efficienza impianti e infrastrutture. La pandemia da Covid-19 ha inoltre contribuito ad accrescere il divario...

  • Nuovo concept di controllo

    Alewijnse Marine ha sviluppato, in collaborazione con Rockwell Automation e una delle maggiori società mondiali di dragaggio, un innovativo concept di controllo basato su piattaforma virtuale. Il risultato? Tutti i sistemi inerenti il processo di dragaggio sono...

  • Versatile adattatore per ingresso di cavi multipli in un connettore industriale

    I nuovi adattatori presentati da Phoenix Contact sostituiscono le custodie volanti del connettore. Insieme al sistema di passacavi C.E.S. è anche possibile inserire numerosi cavi per la trasmissione di segnali, dati e potenza attraverso un’unica interfaccia a innesto nel...

  • I risultati della ricerca “Industrial IoT: A Reality Check” di Reply

    La nuova ricerca “Industrial IoT: A Reality Check” di Reply esplora due aree chiave che stanno spingendo la crescita dell’IoT all’interno del mercato industriale: smart factory e smart transport & logistics. Connettendo macchinari e strumenti, l’Industrial IoT...

  • Integrazione rapida tramite IO-Link grazie al sistema MD7 di Leuze

    Il nuovo sistema MD7 di Leuze consente una potente automazione. È facile da integrare: Gli hub IO-Link sono un modo conveniente per gli utenti di integrare sensori digitali aggiuntivi nel sistema, se necessario, ed estendere il sistema...

  • Il sogno diventa realtà

    Grazie alla combinazione di edge computing e IIoT con le reti di quinta generazione (5G), la prospettiva di una produzione che funziona in modo autonomo sta diventando realtà Leggi l’articolo

  • TSN e oltre

    Parliamo dell’evoluzione delle tecnologie di rete per l’industria: cosa ci possiamo aspettare dall’avvento delle tecnologie di rete di terza e quarta generazione? Leggi l’articolo

  • Birrificio 4.0

    Hofbräu München ha implementato una moderna rete di fabbrica creando le condizioni per una produzione di birra al passo con la digitalizzazione Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x