Came applica la domotica alla nuova urbanistica in Lussemburgo

Pubblicato il 8 settembre 2016

La domotica sbarca in Lussemburgo con Came. Il Gruppo attivo nel settore della home & building automation, dell’urbanistica e dell’alta sicurezza ha sviluppato un progetto domotico, dotando della tecnologia Came Domotic 3.0, con quattro nuovi complessi residenziali costruiti nelle principali città del Lussemburgo. Il primo progetto realizzato è stato il complesso residenziale Les Étangs, situato su una superficie di 12.800 metri quadrati nel distretto di Mondorf-les-Bains e costituito da 146 appartamenti raggruppati in cinque edifici collocati nel mezzo di vasche decorate con piante acquatiche. Sono poi seguiti i progetti Florea a Schifflange, un complesso di 686 appartamenti, 42 case e 2000 m2 di area commerciale, Mondriani a Kohlenberg, una palazzina con 16 appartamenti di lusso, e Ilot A a Cloche d’Or, un complesso residenziale di 850 appartamenti con parco, per un totale di circa 2000 appartamenti domotici. Nel giro di pochi anni la società prevede una crescita del numero di appartamenti dotati della domotica Came.

Came, chiamata dalla società immobiliare lussemburghese Prodomos, ha installato la tecnologia domotica Came Domotic 3.0, creando uno spazio abitativo su misura per tutte le esigenze. Il pacchetto domotico proposto, in cui tutti i dispositivi sono collegati e integrati tra loro a 360 gradi, prevede il controllo centralizzato di luci, tapparelle, tende e persiane, la gestione della termoregolazione, per poter disporre di una temperatura ideale in ogni momento della giornata, e il sistema di videocitofonia, per garantire sicurezza e privacy. La soluzione è completata dal sistema antintrusione, provvisto di un’unità di controllo centrale, sirena interna e rivelatori, per assicurare protezione e serenità dentro e fuori ogni singolo appartamento.

Il sistema di diffusione sonora, realizzato in collaborazione con Yamaha, consente, inoltre, di ascoltare la musica in ogni ambiente della casa creando atmosfere suggestive, mentre il sistema antincendio e antigas, con rivelatori di fumo e gas, aumenta la sicurezza all’interno dell’abitazione.

Con le funzioni temporizzate è anche possibile programmare alcune attivazioni nell’arco della giornata, senza la necessità di essere presenti in casa. Grazie alla funzione di personalizzazione degli scenari (“Entra”, “Esci”, “Notte”, ecc.), si possono incorporare in un unico comando una serie di azioni programmate, selezionate a seconda delle singole necessità. Il set di comandi di attivazione può essere visualizzato attraverso mappe grafiche, che riproducono le immagini dei vari ambienti dell’abitazione, e gestito in maniera intuitiva dallo schermo del terminale centrale touch screen TS10 da 10 pollici, installato all’interno di ogni appartamento. L’impianto può essere controllato dai proprietari anche attraverso PC, smartphone e tablet dotati di apposita App. È, infatti, sufficiente avere una connessione Wi-Fi per collegarsi al server di sistema ETI/DOMO e gestire le singole funzioni tramite l’App Domotic 3.0.

Per la parte di videocitofonia, è stato utilizzato il posto esterno digitale con display Digitha, che permette anche il controllo degli accessi attraverso un badge o un codice numerico. Dotato di tastiera touch sensitive, Digitha consente di personalizzare e adattare alcune funzioni alle diverse esigenze di chi lo utilizza. Per persone con deficit uditivi, ad esempio, dispone di led di stato e di immagini che compaiono nel display; per chi ha deficit visivi è dotato di messaggi vocali e segnalazioni sonore che identificano le diverse situazioni di funzionamento, come chiamata, conversazione, occupato e apriporta. Si tratta di un sistema XIP LAN, con una montante principale via BUS verso ogni terminale di appartamento e con un’interfaccia di rete a base impianto che permette la gestione delle chiamate anche da remoto.

Per garantire la sicurezza delle abitazioni, è stata utilizzata la centrale antintrusione Proxinet8 in grado di gestire 8 ingressi raggruppabili in aree singolarmente programmabili. Dispone di tastiera e inseritore per chiave a transponder a bordo e consente di alloggiare i combinatori telefonici PSTN e/o GSM. Si tratta di un prodotto, in grado di garantire un livello di sicurezza, che utilizza la tecnologia di prossimità e sfrutta i vantaggi del collegamento su rete LAN: velocità di trasmissione delle informazioni, efficienza della rete, semplicità di installazione e programmazione. Con Proxinet8 il sistema antintrusione può essere integrato con il sistema domotico e controllato da remoto attraverso l’App Domotic 3.0.

Grazie alla tecnologia Came Connect, che assicura il collegamento del sistema domotico al Cloud Came, sia l’utente che l’installatore possono gestire da remoto tramite tablet o smartphone i dispositivi installati. Dopo aver scaricato l’apposita applicazione, il proprietario può controllare, ovunque si trovi, lo stato di tutti gli ambienti e le immagini delle telecamere, attivare scenari, gestire le utenze e interagire con la propria abitazione in qualsiasi momento e in tutta sicurezza. Allo stesso modo l’installatore, previa autorizzazione del padrone di casa, ha la possibilità di fornire assistenza a distanza senza doversi per forza recare presso l’impianto che necessita di intervento. Con un collegamento Internet o 3G, infatti, può collegarsi con il software di programmazione e interfacciarsi con l’impianto, effettuare operazioni di verifica e diagnostica, aggiornare i dispositivi installati, modificare i parametri, aggiungere funzionalità e supportare l’utente.



Contenuti correlati

  • Guida alle schede e app di realtà aumentata da Digi-Key e Make:

    La nuova Guida è divisa in due sezioni per microcontroller (MCU), controller monoscheda (SBC) e schede basate su gate array programmabili sul campo (FPGA). Aiuta studenti, maker e ingegneri professionisti a identificare le ultime tecnologie disponibili per...

  • Medidata app
    Healthcare, la app Medidata accelera l’avvio degli studi e migliora l’esperienza del paziente

    Medidata, una società di Dassault Systèmes, ha sviluppato myMedidata, una nuova applicazione nativa incentrata sul paziente, progettata per fornire ai partecipanti dello studio un’altra opzione per un’esperienza fluida sulla piattaforma e un unico login per tutte le...

  • Termocamera mobile wireless Flir One Edge Pro

    Flir One Edge Pro di Teledyne Flir è una termocamera wireless per dispositivi mobili. Flir One Edge Pro offre la massima flessibilità per le ispezioni termiche, perché, a differenza dei modelli precedenti, non ha bisogno di essere...

  • Giovanni Prinetti_Allied Telesis_wireless
    Wireless negli ospedali: sfide e opportunità

    Giovanni Prinetti, Solution Marketing Manager di Allied Telesis, ripercorre le sfide da affrontare per la diffusione della tecnologia wireless negli ospedali. Il Wi-Fi è diventato negli ultimi anni la principale tecnologia di accesso alle reti – residenziali...

  • ElisaCare
    Assistenza intelligente per anziani e persone fragili con ElisaCare

    La start-up italiana Sicura Care introduce in Italia ElisaCare, un’assistente familiare digitale dotata di tecnologie di intelligenza artificiale che, nel pieno rispetto della privacy, è in grado di leggere e interpretare le abitudini delle persone anziane, imparare dalle loro routine ed...

  • werock tablet rugged
    Tablet industriali rugged di Werock con ricarica rapida

    Werock Technologies, produttore innovativo di tablet, notebook e computer portatili industriali rugged, ha reso disponibile Rocktab S500, una nuova serie di tablet fully rugged con schermo di tre dimensioni e processori Intel della generazione Jasper Lake. Sono...

  • Come controllare un robot autonomo?

    Manutenzione e ispezione delle aree critiche con l’impiego di un robot autonomo: lo sta facendo Evonik, un’azienda che opera nel settore dell’industria chimica di specialità, nel quadro di un progetto di innovazione svolto con altri tre partner presso uno...

  • Vodafone Italia nominata Leader della Sostenibilità 2022

    Vodafone Italia si aggiudica il sigillo di “Leader della Sostenibilità 2022” ed entra a far parte del ranking di Statista, azienda leader delle ricerche di mercato che, in collaborazione con Il Sole 24 Ore, raccoglie le 200...

  • Werock Technologies presenta il computer mobile rugged per la logistica Scoria M240

    Con lo Scoria M240, Werock Technologies, produttore innovativo di tablet, notebook e mobile computer industriali rugged, presenta un nuovo computer mobile Fully Rugged con funzioni di scansione ad alte prestazioni, connettività continua e design ergonomico. Questo palmare...

  • Il Thin Client

    Quali sono le caratteristiche determinanti di questa soluzione tecnologica e quali sono le peculiarità che la differenziano da altri dispositivi Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x