‘Battesimo dell’aria’ per il motore elettrico dei record di Siemens

Il motore Siemens, estremamente silenzioso, alimenta l’aereo acrobatico Extra 330LE. La tecnologia sarà integrata nello sviluppo di aerei ibridi-elettrici in cooperazione con Airbus

Pubblicato il 12 luglio 2016

I ricercatori Siemens hanno sviluppato un innovativo motore elettrico che, con un peso di soli 50 kg, è in grado di erogare circa 260 kilowatt di potenza: ben cinque volte più potente rispetto ai sistemi di azionamento comparabili. Questo sistema di propulsione da record ha completato con successo il suo primo volo pubblico presso lo Schwarze Heide Airport, vicino Dinslaken, in Germania, alimentando con livelli incredibilmente bassi di rumorosità un aereo acrobatico Extra 330LE.

siemens2_piccolaIl nuovo motore aveva già effettuato un primo volo prova il 24 giugno 2016. Questa innovazione dimostra come sia ormai possibile far volare velivoli elettrici-ibridi da 4 o più posti a sedere. L’aereo acrobatico Extra 330LE, con un peso di circa 1.000 kg, ha fatto da velivolo test per il nuovo sistema di propulsione. Proprio grazie alle caratteristiche del velivolo, è stato possibile testare al limite la componentistica in modo da poter ulteriormente migliorarne il design.

Il contributo di Siemens per lo sviluppo di questa tecnologia si colloca all’interno del progetto di cooperazione avviato con Airbus nell’aprile 2016. Gli azionamenti elettrici sono scalabili e ciò significa che Siemens e Airbus useranno il motore da record come base per lo sviluppo di linee aeree regionali alimentate da sistemi di propulsione elettrico-ibride. “Entro il 2030, prevediamo di realizzare il primo velivolo fino a 100 passeggeri in grado di percorrere una tratta di circa 1.000 chilometri” ha
spiegato Frank Anton, Capo del centro di ricerca eAircraft della Corporate Technology di Siemens. “Il primo volo del nostro sistema di propulsione è una pietra miliare verso l’elettrificazione del settore aerospaziale, ha dichiarato Siegfried Russwurm, Chief Technology Officer di Siemens. “Per continuare su questa strada con successo, abbiamo bisogno di idee disruptive e del coraggio di prenderci rischi. È per questa ragione che lo sviluppo dei sistemi di propulsione elettrica per velivoli è stato anche il primo progetto della nostra nuova organizzazione per le startup, next47”.

siemens3_piccolaSiemens è determinata a far diventare una futura area di business i sistemi di propulsione elettrica/ibrida per velivoli. Il Programma di Ricerca Aeronautica tedesco (LuFo) ha contribuito allo sviluppo di questo motore. Il modello Extra 330LE è stato realizzato in collaborazione con Siemens, Extra Aircraft, MT-Propeller e Pipistrel (per quanto riguarda la batteria).



Contenuti correlati

  • Soluzione di accesso remoto sicuro OT di Zscaler e Siemens

    Nell’attuale contesto ibrido che caratterizza sia l’ambito professionale che quello economico, è più forte che mai l’esigenza di un’automazione di fabbrica, di una maggiore produzione e di un personale agile per gli ambienti OT. Contemporaneamente, le fabbriche...

  • Proclamati i vincitori delle Olimpiadi dell’Automazione Siemens 2022

    Dopo mesi di appassionata ma sportiva “rivalità” tra le classi partecipanti, si sono concluse oggi le #olimpiadiautomazione Siemens 2022 e presso il DEX – Digital EXperience Center di Piacenza sono stati proclamati i vincitori della tredicesima edizione della competition...

  • Rush finale per scoprire i vincitori della 13esima edizione delle Olimpiadi dell’Automazione di Siemens

    Si è conclusa lo scorso 27 maggio la fase selettiva volta a individuare i migliori progetti candidati alle Olimpiadi dell’Automazione di Siemens. I vincitori della tredicesima edizione della competition riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione saranno annunciati martedì 7 giugno 2022...

  • SPS Italia Green Award: Siemens vince nella categoria “Miglior Tecnologia abilitante per la sostenibilità”

    In occasione della decima edizione di SPS Italia, sono stati premiati i migliori progetti presentati dalle aziende per l’Osservatorio 2022. Sostenibilità nell’industria. Conoscenza, uso e sviluppi futuri delle tecnologie green nel sistema industriale italiano. A pari merito...

  • Connettività per gli Industrial Edge Siemens

    Softing ha introdotto la nuova gamma di prodotti edgePlug per l’Industrial Edge di Siemens. Gli edgePlug sono Docker container basati su Linux che permettono l’accesso ai dati dei CNC Fanuc e Sinumerik 840D e li inviano agli...

  • OPC UA, TSN, 5G: i protocolli dell’industria di domani

    La spinta verso l’interoperabilità e la connettività estesa tra macchine ha portato al rafforzamento di nuovi standard di comunicazione. Tecnologie convergenti come OPC UA e TSN, unite alla diffusione iniziale delle reti 5G, determinano una nuova frontiera...

  • Olimpiadi dell’Automazione: la sfida si accende. Al via la fase selettiva

    Prosegue nel mese di maggio la sfida legata alle Olimpiadi dell’Automazione, il concorso ideato da Siemens e riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione all’interno del Programma Nazionale della Valorizzazione delle Eccellenze che permette a tanti giovanissimi di misurarsi con gli...

  • Automazione a elevato valore aggiunto

    Protagonisti della rivoluzione 4.0, PLC, PC industriali e rugged computer, resistenti a urti e condizioni estreme, continuano a fare quello che hanno sempre fatto, ma dotandosi di ulteriori funzionalità Leggi l’articolo

  • Insieme per le macchine di domani

    Il progetto sviluppato da Cama prevede l’integrazione di tutto il portfolio Siemens all’interno di un’unica piattaforma Tia Portal, con il supporto di applicativi specifici durante tutte le fasi di realizzazione Leggi l’articolo

  • Oil&Gas goes digital

    Un sistema messo a punto con i prodotti di Siemens impiega manipolatori completamente automatizzati per gestire l’intero processo di trivellazione senza intervento umano, rivoluzionando l’industria dell’Oil&Gas Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x