Balluff, sensori capacitivi autoadesivi e flessibili per misure di livello

Pubblicato il 9 febbraio 2018

Balluff introduce un sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64 utile per rilevare in modo continuativo il livello di riempimento senza alcun contatto con il materiale presente in serbatoi con pareti non conduttive o attraverso pareti esterne di tubi in vetro, plastica o ceramica. La testina flessibile del sensore, dotata di un campo di rilevamento massimo di 850 mm, può essere regolata in lunghezza a piacere (a partire da un valore minimo di 108 mm) e fissata con facilità alle pareti esterne del contenitore senza accessori supplementari, utilizzando la sua superficie adesiva. Per rilevare il livello di soluzioni acquose polarizzate, lo spessore delle pareti può essere compreso tra 2 e 6 mm, e fino a 2 mm per misurare il livello di sostanze non conduttive come oli e materiali incoerenti.

Il sensore è appositamente progettato per essere utilizzato insieme agli amplificatori di sensori Balluff di tipo BAE. Utilizzando l’amplificatore opzionale è possibile rilevare il livello di riempimento sull’intero campo di misura visualizzando direttamente i corrispondenti valori analogici (0 … 10 V, 4 … 20 mA), tramite il collegamento IO-Link, o come valori di superamento delle soglie minima e massima. Sia il collegamento tramite bus IO-Link che l’amplificatore analogico opzionale offrono versatili possibilità di configurazione per soddisfare esigenze personalizzate.



Contenuti correlati

  • Un’idraulica connessa

    Le valvole proporzionali in bus di campo con interfaccia Multi-Ethernet e tecnologia IO-Link sono la risposta alle crescenti esigenze delle aziende di produrre macchine industriali più efficienti, flessibili e ridurre i consumi energetici Leggi l’articolo

  • Dati: lo ‘zucchero’ del processo produttivo

    I dati sono ‘lo zucchero’, o qualcuno direbbe ‘il sale’, dell’innovazione. Dati che devono poter essere raccolti e poi analizzati per diventare informazioni, che vanno poi distribuite laddove servono, nel momento in cui servono. Qui entrano in...

  • Sensori fotoelettrici laser W12L di SICK per il rilevamento di oggetti

    Una generazione di sensori fotoelettrici laser, che ridefinisce lo stato dell’arte e fissa nuovi standard in termini di prestazione, affidabilità e facilità d’uso: questa è la nuova famiglia di prodotti W12L di SICK. Tra i numerosi tratti distintivi spicca...

  • Sistemi di tracciabilità e monitoraggio

    L’adozione di sistemi di tracciabilità e monitoraggio degli asset basati sulla tecnologia IoT consente alle aziende di ottenere i dati necessari per migliorare la gestione dei cicli produttivi complessi e delle apparecchiature di produzione Leggi l’articolo

  • Abilitatore di tecnologie per l’Industria 4.0: Profibus, Profinet, IO-Link e… Omlox

    Il comparto dell’automazione è il contesto di riferimento in cui opera il Consorzio PI Italia, e proprio per questo l’incontro è stato aperto da un’indagine, elaborata da EMG Different, società milanese di ricerca, che si è rivolta...

  • Un appuntamento dedicato alla comunicazione industriale organizzato dal Consorzio PI Italia

    Il 17 novembre, presso il Museo dell’Alfa Romeo di Arese, sarà una giornata tutta dedicata ai protocolli di comunicazione industriale con l’evento del Consorzio PI Italia. L’Associazione dal 1994 raggruppa sul territorio nazionale le aziende che condividono...

  • Inizia una nuova era con Twiist, il sensore di posizione multi-variabile da Gefran

    TWIIST di Gefran si presenta con un case di acciaio particolarmente compatto che, in soli 16 mm di diametro, racchiude il cuore tecnologico del sensore, un sistema brevettato per la misura della posizione basato sull’Effetto Hall a...

  • Sensori intelligenti e dispositivi IIoT

    Strumenti di misura, sensori di fabbrica e dispositivi basati sulle tecnologie digitali e sulla connettività avanzata sono indispensabili per prendere decisioni ottimali e tempestive. Analizziamo standard e innovazioni che definiscono gli ecosistemi IIoT più avanzati. Leggi l’articolo

  • Obiettivo: qualità, produttività, sostenibilità

    La necessità di ripensare la produzione di film in bolla in un’ottica sempre più qualitativa, senza dimenticare il green, ha spinto Macchi a collaborare con Gefran Leggi l’articolo

  • Da Turck Banner innovativi sensori di posizione magnetici con IO-Link

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, amplia la sua offerta di sensori di posizione compatti con la serie WIM-IOL per il rilevamento di pistoni magnetici in...

Scopri le novità scelte per te x