Azionamenti intelligenti Nord Drivesystems

Pubblicato il 31 luglio 2019

Gli azionamenti intelligenti Nord Drivesystems, collegabili in rete, permettono il monitoraggio continuo delle condizioni, formando quindi la base per la manutenzione predittiva.

Tutti gli azionamenti Nord sono Industry 4.0 Ready e possono essere integrati direttamente come componenti attivi negli ambienti Industry 4.0 di tutto il mondo. I relativi prerequisiti sono il PLC interno come intelligenza decentralizzata e l’ampia gamma di opzioni di comunicazione. Le unità di azionamento sono compatibili con tutti i fieldbus più comuni e con i protocolli basati su Ethernet e offrono interfacce analogiche e digitali per sensori e attuatori.

Grazie al PLC integrato nell’elettronica di azionamento, è possibile gestire il controllo autonomo di sequenze e movimenti, riducendo il carico sul sistema di controllo centrale. Oltre a ciò, i sistemi di azionamento sono scalabili, rendendo possibile il loro singolo adattamento all’applicazione di automazione in termini di complessità, quantità e taglia. Gli azionamenti Nord sono pronti per l’integrazione nel cloud e possono essere connessi a vari sistemi cloud esterni.

La valutazione veloce, efficiente e completa dei dati analogici e digitali da parte del PLC intelligente nell’elettronica di azionamento forma la base dei moderni concetti di manutenzione e assistenza come il monitoraggio delle condizioni e la manutenzione predittiva. Grazie al monitoraggio continuo del livello di campo, delle comunicazioni di collegamento, dei sensori, dei dati di processo e dei parametri vitali dell’azionamento, è possibile rilevare rapidamente le deviazioni dallo stato normale. Gli operatori degli azionamenti hanno quindi la possibilità di rispondere in tempo utile prima che si verifichino danni o interruzioni. La manutenzione orientata alle condizioni sostituisce la manutenzione basata sul tempo. Ciò si traduce in numerosi benefici per gli utenti, come un aumento della disponibilità dell’impianto, la prevenzione delle interruzioni impreviste, la pianificazione migliore dell’assistenza e manutenzione e una riduzione significativa dei costi di manutenzione e riparazione.

Attualmente, Nord sta studiando il monitoraggio senza sensori dell’invecchiamento dell’olio e delle condizioni dei motoriduttori con sensori virtuali. L’obiettivo è un concetto di manutenzione predittiva che determina gli intervalli ottimali di cambio dell’olio e la manutenzione per ogni singolo motoriduttore, orientati alle effettive condizioni del motoriduttore e dell’olio del riduttore. A tale scopo, algoritmi intelligenti valutano i dati di funzionamento dell’inverter e ricavano la temperatura dell’olio da questa informazione. Senza i costi hardware di sensori esterni, è possibile determinare con grande affidabilità l’invecchiamento dell’olio e il tempo ottimale di sostituzione del lubrificante nel riduttore. I test hanno dimostrato che è possibile calcolare in modo affidabile la temperatura dell’olio con questo tipo di misure.

Nord Drivesystems dimostra ai suoi clienti le funzioni e le opportunità della manutenzione predittiva, dei sensori virtuali, del collegamento in rete degli azionamenti e di altri concetti Industry 4.0 nella sua area di test applicativi interna presso la sede centrale di Bargteheide, vicino ad Amburgo. Il sistema scalabile permette di testare in tempo reale una grande varietà di modi operativi e stati di funzionamento. È possibile esaminare motoriduttori e inverter o testare e validare algoritmi in condizioni reali.



Contenuti correlati

  • Digitalizzazione e tradizione per una pizza di qualità

    Con la sua proposta di soluzioni intelligenti per l’industria alimentare, Eaton ha supportato il percorso di trasformazione tecnologica e digitale di diverse aziende. Megic Pizza ha scelto le soluzioni di Eaton per automatizzare e digitalizzare il ciclo...

  • Quattro pilastri della Smart Factory

    I pilastri della Smart Factory, che determineranno la produzione automotive del futuro, comprendono: digitalizzazione, intralogistica, integrazione IT-OT ed ecosistemi industriali. Che cosa bisogna aspettarsi ora in termini di mobilità ambientale. Leggi l’articolo

  • Flexible Manufacturing Digital Roadshow: lo smart manufacturing secondo Omron

    In questa video intervista tratteremo di innovazione. Durante infatti le tre giornate dell’evento Flexible Manufacturing Digital Roadshow, organizzato da Omron presso la sede di Omron Automotive Electronics Italy a Frosinone, è stato possibile sperimentare le tecnologie e le soluzioni...

  • Boom per la Digital Transformation in UE: entro il 2027 si sfioreranno i 900 miliardi di dollari di fatturato

    Digitalizzazione e digital transformation vanno di pari passo con gli investimenti: questo è il concetto che emerge da una serie di ricerche condotte sulle principali testate internazionali dell’universo economico. Le prime conferme in merito giungono da Maximize Market...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Come cambiare le carte in tavola?

    Rapidità e affidabilità, queste le caratteristiche che rendono vantaggiosi e performanti i cambi di produzione, oltre ad aiutare i produttori a ridurre gli errori e a sfruttare una pianificazione proattiva delle risorse. Le proposte di ServiTecno Leggi...

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

  • Digitale: pronti ad accelerare?

    La crescita in Italia del mercato del digitale, dopo una forte impennata nel 2021, vive un momentaneo rallentamento dovuto alle incertezze del quadro macro-economico. Tuttavia, le stime a medio termine indicano una fortissima accelerazione della trasformazione digitale,...

  • Yaskawa Sales Partner, la nascita di un nuovo canale

    Si è tenuto lo scorso ottobre il primo Yaskawa Sales Partner Event. L’appuntamento ha riunito nello Yaskawa Space Italy di Orbassano (Torino) i distributori aderenti al progetto Sales Partner della Divisione Drives Motion & Controls, con l’obiettivo...

Scopri le novità scelte per te x