Assegnati i Bim&Digital Awards 2019

Pubblicato il 26 novembre 2019

Digital&Bim Italia, evento dedicato alla digitalizzazione e all’innovazione per l’ambiente costruito, che si è svolto a BolognaFiere il 21 e 22 novembre, e Clust-ER Build hanno annunciato i vincitori della terza edizione di Bim&Digital Awards 2019.

La giuria composta da 17 esperti di Bim e presieduta dal presidente professor Angelo Ciribini ha premiato, durante un evento dedicato all’interno dell’evento, i progetti più innovativi che sfruttano le nuove tecnologie digitali e la metodologia Bim al fine di migliorare le performance ed essere maggiormente competitivi sul mercato. Obiettivo del concorso non è solo quello di promuovere l’implementazione del Bim mostrando i progetti eccellenti e di premiare le aziende e le start-up virtuose, ma anche quello di sostenere l’attività di ricerca.  Proprio all’attività di ricerca è stato dedicato uno dei Bim&Digital Awards 2019, conseguito da Enrico Bosio per l’ampio approfondimento delle dimensioni applicative del Bim per le infrastrutture viarie, applicato al caso di studio della Stazione Metropolitana Sevran-Beaudottes di Parigi.

Tra i vincitori, nella categoria Infrastrutture, c’è Italferr, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, per il progetto del Nuovo Ponte sul Polcevera, che si contraddistingue, in particolar modo, per l’esportazione del tracciato stradale in ambienti Bim. Del progetto si è discusso anche durante il convegno “Smart Infrastructure – Il Bim nella realizzazione e gestione delle linee ferroviarie”, organizzato in collaborazione con RFI – Rete Ferroviaria Italiana e Italferr nel corso della prima giornata di Digital&Bim Italia.

Di seguito gli altri vincitori dei Bim&Digital Awards 2019 suddivisi nelle altre sette categorie:
– Edifici commerciali, terziario e di grande dimensione: vincitore BMS Progetti Srl – “Il BIM per la raccolta e lo sviluppo di una filiera di dati digitali continua: dalla progettazione alla gestione”; Menzione speciale Paolo Chiappero Architetto – “Ristrutturazione centro sportivo”;
– Edifici pubblici: vincitore L+Partners Srl – “Ospedale di Treviso”; 2° classificato – Ing. Arch. Luca Peralta, Studio Associato Arsarc – “Nuova scuola formazione corpo forestale e di vigilanza ambientale”; Menzione speciale GP Project Srl – “Sala Polifunzionale nZEB”;
– Piccoli Progetti: vincitore  Musa Progetti Soc. Coop. Di Ingegneria – “Ristrutturazione Dell’edificio Ex Gil sede del Collegio Univermantova”; 2° Classificato Morpheme Srl “Casa Unifamiliare (demolizione ricostruzione)”;
– Interventi di Restauro e valorizzazione del patrimonio: vincitore React Studio Srl e Disg Della Sapienza “HBIM Per il piano di conservazione dello stadio Flaminio”; Menzione Speciale Arch. Enrico Pata – “Palazzo Gagliardi Di Riso”, Studio Michele Bondanelli Architetto (MBAA) – “EX Chiesa Di San Giovanni – Il progetto di conservazione tra memoria materiale e memoria digitale”;
– Iniziativa Bim dell’anno: vincitore Bimon Srl – “Piattaforma Cloud per i servizi di Facility Management”; 2° Classificato Bms Progetti Srl – “GD_esign”; 3° Classificato Acca Software Spa – “Us. Bim Editor”;
– Tecnologie digitali per il processo costruttivo: vincitore Pegaso Ingegneria Srl – “Il Bim nei servizi di direzioni lavori”; Menzione speciale – R2m Solution Srl  – “Progetti Horizon 2020: Bim4ren, Sphere”;
– Ricerca: vincitore Enrico Bosio – “Metropolitana Parigi”; 2° Classificato ing. Michele Archetti – “Sant’Orsola Malpighi”; 3° Classificato Lucia Pierni – “Il complesso di San Giovanni a Teduccio”; Menzione #1 – Sergio Tordo – “Manifattura Tabacchi”; Menzione #2 – Nazarena Bruno – “Duomo di Parma”; Menzione #3 – Rossella De Robertis – “Studentato di Firenze”.



Contenuti correlati

  • Digitalizzazione, sostenibilità e innovazione, chiavi del futuro secondo Gruppo IMQ

    Si è tenuto questa mattina a Bollate, alle porte di Milano, l’evento “Together Toward Future”, durante il quale Antonella Scaglia, Amministratore Delegato di IMQ Group, ha illustrato alla platea, composta da stampa tecnica, stakeholder e clienti, la...

  • Digitalizzazione delle imprese italiane, a che punto siamo?

    Spesso le imprese sono molto ottimiste quando valutano il proprio livello di digitalizzazione, pensano di essere più evolute in ambito di Digital Transformation, di quanto lo siano realmente. Le opportunità sono spesso state identificate come applicazione di un dato sistema o...

  • Grande successo per la ventesima edizione di AMB

    La ventesima edizione di AMB, Fiera internazionale per la lavorazione dei metalli ha registrato un’atmosfera stimolante nei padiglioni e tra gli operatori del settore. Per 5 giorni il quartiere fieristico di Stoccarda ha visto passare 64.298 visitatori e 1.238 espositori...

  • Le innovazioni nella mobilità ambientale richiedono un lavoro di squadra strategico

    L’industria automotive sta cambiando radicalmente: le aziende di questi settori e tutti coloro che desiderano partecipare alla mobilità del futuro devono ora proporre strategie più complete e fare affidamento su soluzioni innovative. Inoltre, servono competenze digitali. Secondo...

  • Emco Komatsu
    Linea di produzione unica grazie al centro di lavoro Emco

    Una fresatrice a montante mobile Ecomill di Emco Mecof è in produzione presso Komatsu Germania ad Hannover dal marzo 2021. Il produttore di macchine da cantiere sostituisce così due vecchi centri di lavoro, risparmiando spazio prezioso e...

  • Industria 5.0 e umanesimo digitale

    Più che un balzo in avanti tecnologico, il nuovo paradigma 5.0 tende a collocare l’approccio 4.0 in un contesto più ampio, ponendo la prosperità delle persone e del pianeta come obiettivo della digital transformation. L’Industria 5.0 è...

  • Un Wi-Fi di servizio

    L’infrastruttura wireless realizzata in una residenza per anziani migliora l’assistenza e consente lo sviluppo della digitalizzazione mantenendo i costi sotto controllo, attraverso connettività, funzionalità IoT e, in prospettiva, robotica Leggi l’articolo

  • Il digital twin di alcune navi Saipem: navigazione virtuale e interconnessione dei dati

    La flotta Saipem Drilling Offshore è composta da 13 navi, tra cui navi da perforazione, navi semisommergibili e jack up dislocate in tutto il mondo. Ogni mezzo ha un sistema informatico dedicato su cui tutti i dati...

  • Dati, processi e persone…

    Digitalizzare i processi aziendali non è più un’opzione Leggi l’articolo

  • Anie: sei proposte per digitalizzare il Paese

    L’industria elettrotecnica ed elettronica, seconda industria manifatturiera in Europa con 76 miliardi di euro di fatturato e 500 mila addetti nel 2021 è pronta ad offrire le migliori soluzioni tecnologie per traguardare la digitalizzazione nei mercati delle...

Scopri le novità scelte per te x