Innovare con il PLM

Pubblicato il 16 giugno 2014

La gestione del ciclo di vita del prodotto o PLM (Product Lifecycle Managemente) rappresenta un fattore chiave per lo sviluppo dei prodotti e contribuisce a incrementare il valore aziendale e l’innovazione di impresa. Con il contributo di Gian Luca Sacco, Marketing Director South & Central Europe di Siemens Industry Software, abbiamo fatto il punto sull’evoluzione e sulla diffusione dei sistemi PLM nelle fabbriche del presente e del futuro.

 

È possibile prevedere il ruolo dei sistemi PLM per la Digital Factory del futuro?

Un sistema PLM supporta la Digital Factory fornendo a tutti gli attori coinvolti un ambiente unificato in grado di supportare le fasi di pianificazione, validazione e produzione. In fase di pianificazione consente di ottimizzare il design, automatizzare le attività non a valore aggiunto, riutilizzare la conoscenza e ottimizzare la distinta base. In fase di validazione permette di visualizzare il flusso dei materiali, comprendere l’impatto del bilanciamento delle diverse attività, progettare e migliorare il processo produttivo riducendo al minimo le modifiche tardive e i prototipi fisici. Durante la produzione incrementa la produttività, grazie alla possibilità di migliorare continuamente il sistema, aumentare l’efficienza e la sicurezza delle stazioni di lavoro e ottimizzare i flussi materiali.

 

Quali sono i vantaggi per le aziende derivanti dall’integrazione tra PLM, MES, ERP e altri strumenti IT di business intelligence?

L’integrazione tra tutti questi sistemi permette di unire in un unico ambiente gestito il mondo virtuale con quello fisico. Stabilendo una piattaforma in grado di integrare il ciclo di vita del prodotto con quello del processo, dalla progettazione alla produzione, è possibile condividere la conoscenza tra due mondi tipicamente non perfettamente integrati. Questo consente a tutti di avere a disposizione le informazioni corrette per prendere le decisioni più efficienti ed efficaci, che si traducono inevitabilmente in prodotti migliori.

 

Come giudica il livello di adozione delle tecnologie PLM nel settore manifatturiero in Italia?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda. Il livello d’adozione varia molto in funzione del settore industriale d’appartenenza e delle dimensioni aziendali. Per alcuni settori industriali, come ad esempio quello automobilistico e aerospaziale, le soluzioni PLM sono da tempo conosciute e ampiamente adottate indipendentemente dalle dimensioni aziendali. Per altri settori, come ad esempio quello dei macchinari industriali, il valore apportato dall’utilizzo di una soluzione PLM è meglio compreso dalle aziende medio-grandi, e quindi questo tipo di soluzioni è più diffuso nella fascia alta di mercato o in quelle realtà più all’avanguardia e innovative. In altri settori, come nel caso dell’abbigliamento e dei beni di consumo non durevoli, la conoscenza dei benefici di una soluzione PLM è piuttosto scarsa e, di conseguenza, l’adozione di questo tipo di soluzioni è ancora relativamente insufficiente.

 

Guarda anche l’intervista video rilasciata da Gianluca Sacco ad Automazione Oggi alla SPS Italia 2014

Dialogando

il blog di Armando Martin

Dialogando è il blog che Armando Martin cura per Automazione Plus. In questo spazio l'autore proporrà interviste, dialoghi, riflessioni e scambi di opinioni con i protagonisti del mondo dell'industria, dell'innovazione e della ricerca. Se qualcuno di questi post vi ha incuriosito e volete parlarne con l'autore o con altre persone, potete farlo sul Gruppo di Discussione di Automazione e Strumentazione su LinkedIn e a breve sulla pagina facebook dedicata a queste conversazioni.

Per commentare devi autenticarti:



Contenuti correlati

  • Visibilità completa sulle reti IT e OT

    Tool hardware e software di diagnostica e monitoraggio del funzionamento di reti convergenti IT-OT, anche in un’ottica di cybersecurity Leggi l’articolo

  • I 75 anni di Lenze, verso il futuro dell’automazione

    Lenze compie 75 anni e, forte dell’esperienza costruita nella sua lunga storia e delle forti competenze IT, punta per il futuro a proporsi sempre più come partner per l’automazione dei clienti, investendo e collaborando con loro allo...

  • Siemens alla conferenza stampa di anteprima SPS Italia 2023

    “‘Networking’: questo in una parola rappresenta per noi SPS Italia, un appuntamento irrinunciabile, dove confrontarci con i nostri stakeholder sui temi più sfidanti dell’industria del futuro. Una manifestazione che ci fornisce un’ulteriore occasione per stare al fianco...

  • OpenText supply chain
    5 trend per la supply chain nel 2023

    Nel corso dell’ultimo decennio, le aziende hanno globalizzato le proprie operation e sviluppato strategie volte alla riduzione dei costi e all’incremento dei propri margini di profitto. Oggi, tuttavia, la pandemia da Covid-19 e la crisi economica che...

  • Integrazione MES: 6 vantaggi nel sistema logistico di fabbrica

    Il settore logistico di fabbrica, come altri, sta affrontando la transizione verso l’Industria 4.0. Per implementarne i paradigmi e le abilità occorre utilizzare e inserire nel sistema logistico strumenti hardware e software specifici. Infatti, bisogna tener presente...

  • PTC gioca un ruolo di primo piano nella ricerca per la fusione nucleare

    Le tecnologie Creo per la progettazione assistita da computer (CAD) e Windchill per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) di PTC sono state utilizzate dal Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) per lo sviluppo della National Ignition Facility...

  • Analisi energetica e monitoraggio dell’impianto: collaborazione fra Siemens ed EFA Automazione

    Sebigas, società specializzata nel settore biogas con più di 80 impianti installati in tutto il mondo, ha scelto la collaborazione di due partner tecnologici come Siemens ed EFA Automazione, per offrire ai clienti la migliore opportunità di intervento e monitoraggio del loro...

  • FasThink e Siemens al MADE: automazione completa

    FasThink, da oltre dieci anni, progetta e realizza sistemi e componenti dedicati alle aziende che intendono digitalizzare la supply chain attraverso l’automazione del tracking, l’identificazione e la gestione inbound/outbound delle merci e molto altro. FasThink è al...

  • Siemens alla Digital Diversity Week

    “Abbattiamo le barriere con un clic”. Facendo suo questo motto, il 29 novembre Siemens ha partecipato alla Digital Diversity Week, in corso fino al 2 dicembre. L’evento, quest’anno alla sua seconda edizione, ha l’obiettivo di far incontrare le aziende...

  • Körber: nuova organizzazione italiana focalizzata sul life science

    Körber espande la propria presenza in Italia con un’organizzazione locale dedicata al supporto del proprio portfolio MES & Intelligence Suite. Da oggi tutte le aziende presenti nel territorio potranno scegliere più facilmente la suite Werum PAS-X MES,...

Scopri le novità scelte per te x