Aperte fino al 15 gennaio le iscrizioni per partecipare agli Oscar dell’Imballaggio

Valorizzare le soluzioni di imballaggio che si distinguono in termini di progettualità e design qualitativo: questo il tema 2020 del contest che, organizzato da Packaging Meeting e promosso da Istituto Italiano Imballaggio, promuove e premia i prodotti e i sistemi di confezionamento in commercio o in fase di industrializzazione nell’anno di riferimento

Pubblicato il 9 gennaio 2020

L’edizione 2020 degli Oscar dell’Imballaggio, organizzata da Packaging Meeting e promossa da Istituto Italiano Imballaggio in collaborazione con la Scuola del design del Politecnico di Milano, è dedicata a valorizzare le soluzioni che si distinguono in termini di progettualità e design qualitativo.
La manifestazione è patrocinata da Altroconsumo, Conai e Brera Design District.

Grande novità dell’edizione 2020 è l’apertura del concorso all’innovazione nell’ambito delle tecnologie.
L’avanguardia nella progettazione dei sistemi di packaging e delle tecnologie diventa da Oscar con il sostegno di Ipackima 2021.
Lo scopo principale è quello di comunicare, nel modo più ampio possibile e ai target più diversi, il valore dell’innovazione rappresentato dalle nuove soluzioni a concorso.

Il contest non prevede categorie merceologiche. Sarà la Giuria a valutare quali prodotti presentino il grado di innovazione e risposta alle reali esigenze dei mercati e degli end user, per essere considerati soluzioni da Oscar, cercando, quando possibile, di dare una panoramica complessiva delle innovazioni per i diversi materiali, per le diverse tipologie di imballaggio dal primario a quello da trasporto e per l’offerta tecnologica, tenendo conto anche dei settori di sbocco più dinamici del momento e dei fenomeni di consumo in atto.

Guarda qui il regolamento

Per valutare quanto il packaging da candidare sia in linea con il tema dell’edizione, la Giuria utilizzerà come linee guida i seguenti criteri di valutazione:
– DIMENSIONE STRUTTURALE – Innovatività della soluzione formale e sue qualità estetiche, semantiche, sensoriali, coerenti con una prospettiva di miglioramento ambientale;
IMPIANTO VISUALE – Originalità del modello narrativo e qualità delle forme grafiche che lo esprimono; capacità di valorizzare il potenziale comunicativo del packaging;
ATTENZIONE INFORMATIVA – Qualità delle soluzioni grafiche tese a veicolare contenuti informativi riferiti all’imballaggio e/o al suo contenuto, con particolare attenzione a interventi che favoriscono l’accesso alle informazioni a tutte le fasce di utenti;
 FUNZIONALITÀ E MODI D’USO – Incremento delle funzioni ergonomiche e di servizio riferite alle prestazioni, all’interazione, ai modi d’uso il cui grado di innovazione può arrivare a implicare l’introduzione di nuovi riti di utilizzo e consumo.

Per valutare quanto la tecnologia da candidare sia in linea con il tema dell’edizione, queste le linee guida che saranno utilizzate anche dalla Giuria, come criteri di valutazione:
– CARATTERE DI INNOVAZIONE – Carattere innovativo della soluzione presentata dal punto di vista tecnico e ingegneristico;
ATTENZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ – Carattere di ecosostenibilità della soluzione presentata: riduzione di consumi, materiali utilizzati, ingombri;
CARATTERE DIGITALE – Grado di interconnetività, IoT, manutenzione predittiva e qualità digitali della soluzione presentata;
–  ATTENZIONE ALLA USABILITÀ, EFFICIENZA E FACILITA’ D’USO – Qualità user-friendly per l’operatore, ergonomia di utilizzo della soluzione presentata;
 ATTENZIONE INFORMATIVA – Qualità delle soluzioni grafiche tese a veicolare contenuti informativi riferiti all’imballaggio e/o al suo contenuto, con particolare attenzione a interventi che favoriscono l’accesso alle informazioni a tutte le fasce di utenti
 FUNZIONALITÀ E MODI D’USO – Incremento delle funzioni ergonomiche e di servizio riferite alle prestazioni, all’interazione, ai modi d’uso il cui grado di innovazione può arrivare a implicare l’introduzione di nuovi riti di utilizzo e consumo.

Sono previsti due premi speciali per le categorie: Ambiente, con il patrocinio di Conai, per valorizzare le soluzioni che si distinguono in termini di prevenzione dell’impatto ambientale; Innovazione Tecnica per valorizzare esempi di innovazione di materiale, miglioramento delle performance tecniche, smart packaging, active packaging.



Contenuti correlati

  • Industria della stampa: trend e previsioni del settore per il 2023

    Nel complesso, il comparto della stampa ha registrato una crescita costante per tutto il 2022. Molti mercati sono tornati ai livelli precedenti al Covid e alcuni settori, come quello commercial, li hanno addirittura superati. Nel 2023 i brand...

  • Nasce AV Electronics, polo di eccellenza in Italia nell’elettronica per il packaging

    Dal 1° gennaio 2023 avrà effetto giuridico la fusione per incorporazione della società INGG. Vescovini S.r.l. nella società Tecnel S.r.l. All’atto di fusione, la stessa società Tecnel S.r.l. cambierà la propria ragione sociale in AV Electronics S.r.l.,...

  • Al servizio di macchine e impianti

    Pilz è al fianco dei propri clienti nella scelta delle migliori strategie per la sicurezza, proponendo, oltre a componenti e sistemi, anche servizi mirati lungo tutto il ciclo di vita della macchina: dalla valutazione del rischio fino...

  • A Cibus Tec Forum il futuro delle tecnologie alimentari

    In occasione di Cibus Tec Forum, la nuova mostra-convegno sulle tendenze delle Tecnologie Alimentari che si terrà il 25 e 26 ottobre presso Fiere di Parma, l’Osservatorio Machinery Nomisma ha prodotto una ricerca sui dati dell’export nel...

  • Pharmintech e Ipack-IMA di nuovo insieme nel 2025

    Ampio successo di pubblico e qualità dell’offerta tecnologica proposta da aziende dal respiro internazionale con le più innovative soluzioni per le life science: l’ultima edizione di Pharmintech, svoltasi dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano,...

  • Gli stabilimenti europei Goglio certificati ISCC Plus

    Goglio ha ottenuto per i suoi stabilimenti produttivi europei, in Italia (Daverio, Cadorago e Milano) e in Olanda (Zaandam), la certificazione ISCC Plus dell’International Sustainability Carbon Certification, organizzazione multi-stakeholder nata per sostenere il passaggio all’economia circolare e...

  • Ipack-Ima, nuove idee per il packaging

    A inizio maggio si è svolta Ipack-Ima, l’evento italiano di riferimento per il mondo del processing e del packaging, che ha visto 1.160 espositori di cui il 24% esteri da 27 Paesi. In occasione della fiera sono...

  • Grande successo per IPACK-IMA

    Il ritorno in presenza di IPACK-IMA, fiera internazionale del comparto processing e packaging nel 2022, ha rappresentato la sintesi delle migliori soluzioni tecnologiche in termini di ricerca e innovazione. Soluzioni rimaste negli stabilimenti per anni e finalmente...

  • Omron scara i4H
    Nuovi robot Scara Omron i4H per uso alimentare

    Omron ha aggiunto nuovi robot per uso alimentare alla linea di scara i4H per una movimentazione sicura nei settori Food and Beverage e del packaging. Il grasso e l’olio alimentari Omron sono registrati NSF H1 e certificati ISO 21469. I...

  • Franco Goglio è stato nominato Cavaliere del Lavoro

    Franco Goglio, Presidente e Amministratore Delegato di Goglio SpA – uno dei principali player mondiali nel packaging flessibile con sede a Daverio (VA) – è tra i 25 nuovi Cavalieri del Lavoro nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,...

Scopri le novità scelte per te x