Albertini Cesare Spa si affida a Bosch per l’efficientamento energetico degli stabilimenti

Pubblicato il 8 novembre 2018

È stato siglato l’accordo tra Bosch Energy and Building Solutions Italy e l’azienda metalmeccanica brianzola Albertini Cesare Spa per un contratto EPC (Energy Performance Contract) che prevede interventi integrati volti a migliorare l’efficienza energetica, la sicurezza e il comfort degli stabilimenti di Villasanta e Quero, impegnati nella produzione di componentistica per l’industria automobilistica. Gli interventi presso i due stabilimenti permetteranno complessivamente, all’anno, un risparmio energetico di circa 2.600 MWh e una riduzione delle emissioni pari a quasi 1.000 tonnellate di CO2.

Alberto Bollea, Responsabile Commerciale di Bosch Energy and Building Solutions Italy ha spiegato: “Bosch Energy and Building Solutions Italy ha individuato gli interventi da effettuare per migliorare l’efficienza dei processi di produzione di energia degli stabilimenti, prevedendo in particolare la progettazione e realizzazione di nuovi impianti, la loro integrazione con gli quelli esistenti e la loro gestione attraverso il sistema di Building Management System grazie al quale, attraverso un unico portale, i tecnici Bosch possono monitorare gli impianti e provvedere alla manutenzione ordinaria, programmata e straordinaria degli stessi, oltre al monitoraggio dei vettori energetici. I nostri professionisti, inoltre, affiancheranno il cliente nei procedimenti autorizzativi necessari per l’installazione e l’esercizio dei nuovi impianti (Provincia, VVF, terna, GSE, Distributore di energia elettrica)”.

Gli interventi di realizzazione saranno suddivisi in due diversi step: in un primo momento verrà fatto, per entrambe le filiali coinvolte nel contratto, il revamping degli impianti di illuminazione con la sostituzione dei vecchi sistemi con impianti LED ad alta efficienza il cui risparmio energetico complessivo prevede una riduzione di oltre il 60% (pari in totale a 687 MWh elettrici annui). Inoltre, saranno installati evaporatori sottovuoto alimentati da energia termica che nello stabilimento di Quero sarà prodotta da un impianto di recupero sui forni fusori, mentre presso la sede di Villasanta sarà prodotta attraverso l’installazione di un impianto di cogenerazione da 240 kW elettrici. Sono inoltre in fase di valutazione per entrambe le sedi ulteriori interventi di efficientamento energetico, sistemi di sicurezza e controllo accessi.

Fabrizio Sanna, Amministratore Delegato di Albertini Cesare Spa ha dichiarato: “Il progetto di efficienza energetica che Bosch Energy and Building Solutions Italy ha sviluppato per noi ha diversi obiettivi: ridurre il consumo di energia primaria tagliandone i costi di approvvigionamento, aumentare l’efficienza nei processi e nello smaltimento di emulsioni, ridurre le emissioni inquinanti per un utilizzo responsabile delle risorse e aumentare la sicurezza delle nostre sedi. Tutti questi risultati ci verranno garantiti grazie ad un contratto EPC (Energy Performance Contract) che prevede l’implementazione di sistemi tecnologici innovativi e la gestione efficiente degli stessi da parte del nostro partner”.



Contenuti correlati

  • Parker Hannifin V16
    Motori ad asse inclinato V16 di Parker Hannifin per regimi elevati

    La Pump and Motor Division Europe di Parker Hannifin ha reso disponibile la serie V16 di motori ad asse inclinato e a cilindrata variabile. La nuova V16, un’evoluzione delle rinomate serie di motori V12 e V14, offre...

  • Cleca si affida a Omron per migliorare la produttività

    Cleca è un’azienda nota alla GDO italiana e internazionale per la sua vasta gamma di prodotti alimentari – fra cui preparati per dolci e per salati, insaporitori e dadi da brodo – distribuiti sotto diversi brand e...

  • Chiusa con successo a Parma la prima edizione di Mecfor

    Si è conclusa a Parma la prima edizione di Mecfor Forum, evento organizzato da Fiere di Parma e Ceu-Centro Esposizioni Ucimu, con un format comprendente la convegnistica (6 incontri a tema) e l’esposizione (150 espositori). La manifestazione...

  • Tecnoform certificati bianchi Ammagamma
    La trasformazione digitale con Ammagamma fa ottenere a Tecnoform i certificati bianchi

    Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di Intelligenza Artificiale alle aziende, e il Gruppo Hera, una delle maggiori multiutility italiane, hanno avviato un nuovo progetto innovativo per Tecnoform, azienda emiliana del settore stampaggi, che ha...

  • Obiettivo sostenibilità

    La crisi internazionale che stiamo vivendo ha portato alla ribalta scenari di crisi energetica che credevamo ormai di aver relegato nel passato. Il ricordo delle ‘domeniche a piedi’ o delle targhe alterne si è affacciato nuovamente alla...

  • Incentivi per investimenti sostenibili. Dal 18 maggio le domande per le Pmi

    A partire dal 18 maggio le micro, piccole e medie imprese italiane potranno richiedere incentivi per realizzare investimenti innovativi legati a tecnologie 4.0, economia circolare e risparmio energetico, al fine di favorire la trasformazione digitale e sostenibile...

  • Stampante 3D in metallo a filo-laser digitale Mitsubishi

    In occasione dell’Additive Manufacturing Expo, che si è svolto dal 16 al 18 marzo al Tokyo Big Sight, Mitsubishi Electric Corporation ha presentato due nuovi modelli della stampante 3D in metallo a filo-laser AZ600, che fonde un filo per...

  • Tecnologia avanzata per la cogenerazione da biogas

    Le soluzioni di Mitsubishi Electric sono state scelte per l’automazione di un impianto di cogenerazione da biogas realizzato da ProgestAmbiente per l’azienda Agricola Zootecnica Roana Leggi l’articolo

  • Rockwell Automation RAM elettronica
    Le soluzioni Rockwell assicurano continuità operativa ai mulini

    La filiera che produce la pasta, uno dei prodotti simbolo della dieta mediterranea, non può conoscere battute d’arresto, se si fermano le macine va in crisi un intero sistema alimentare. Ciò spinge le aziende del settore a...

  • sec solution forum caro energia
    Caro energia: quali scenari e quali soluzioni?

    L’attuale situazione del comparto energetico sta vivendo momenti molto delicati e complessi. Gli sconvolgimenti dovuti agli effetti della pandemia uniti alla necessità, da parte dell’Europa e del resto del mondo, di perseguire gli obiettivi di azzeramento delle...

Scopri le novità scelte per te x