A SPS 2021 Moxa aiuterà l’industria a connettere i sistemi di automazione OT

Pubblicato il 9 novembre 2021

SPS 2021 (dal 23 al 25 novembre, a Norimberga, in Germania) Moxa si proporrà come punto di riferimento per illustrare come far avanzare la trasformazione digitale nel settore industriale. Nel proprio spazio espositivo l’azienda mostrerà come le sue soluzioni IIoT garantiscono una connettività ed un’elaborazione dei dati sicura, tra sensore e cloud, aiutando i clienti a ottimizzare il loro percorso di digitalizzazione.

Attualmente è in atto una rivoluzione che coinvolge i dati trattati dei sistemi di automazione OT, che ha lo scopo di facilitare la trasformazione digitale dell’intero settore. Tuttavia, a causa di insiemi estremamente grandi di dati presenti nei sistemi OT che devono essere raccolti dalle apparecchiature industriali, circa il 90% delle aziende si blocca in questa fase. L’esperienza di Moxa rivela che ci sono quattro sfide che le aziende devono superare per evitare di trasmettere dati dai sistemi OT che risultino inutilizzabili in un sistema informatico IT, vale a dire l’acquisizione, la preparazione, la trasmissione e la sicurezza di dati.

Ad esempio, come è possibile semplificare l’acquisizione dei dati, in particolare in un mondo industriale disseminato di sistemi preesistenti come controller e silos di dati? Per quanto riguarda la preparazione dei dati, come possono i sistemi IT analizzare i dati dei sistemi OT direttamente, senza alcun contesto, e come è possibile ottenere vere informazioni dove i tempi di reazione sono lenti? Un’ulteriore sfida riguarda la trasmissione dei dati e la necessità di evitare l’influenza di fattori ambientali. Inoltre, come possono le aziende garantire che i dati di controllo continuino ad avere la massima priorità quando si ha una sempre più prevalente necessità di dati diversificati e in tempo reale? Trovate le risposte a tutte queste domande visitando lo stand Moxa alla fiera SPS.

La sicurezza dei dati rappresenta un’altra grande sfida. In fiera, Moxa dimostrerà come le aziende possono rafforzare la sicurezza informatica industriale e adottare un approccio di “difesa in profondità”. Le soluzioni dell’azienda in quest’area aiutano a unire reti industriali e sicurezza, integrano le soluzioni OT/IT sulla protezione della rete e rilevano e mitigano le minacce informatiche per l’integrità del sistema.

La costruzione di reti affidabili e sicure che soddisfano tutti i requisiti necessari per costruire un sistema di automazione di successo rappresenta il valore che la società apporta con le sue soluzioni per le infrastrutture della connettività. Di conseguenza, è possibile migliorare la produttività e l’efficienza nelle applicazioni industriali, tra le quali troviamo il trasporto ferroviario intelligente, reti elettriche intelligenti, trasporto intelligente, industria manifatturiera intelligente, settore del petrolio e gas e marittimo intelligenti.

L’azienda consegue questo risultato altamente desiderabile collaborando con clienti e partner rinomati, per trasformare le loro idee esclusive in soluzioni di rete fattibili. L’azienda collabora con partner del settore cloud, software e sensori, per creare un’applicazione IIoT affidabile e sicura, end-to-end. I progetti Moxa IIoT sono facili, veloci da realizzare e scalabili, la loro strategia si basa su due principi fondamentali: i progetti IIoT possono avere successo solo se i risultati vengono raggiunti rapidamente con uno sforzo limitato; e i progetti devono essere progettati con in mente il fine (impiego su larga scala).

Per Moxa, IIoT significa facilitare ai clienti l’acquisizione, il riordino e l’utilizzo dei dati dalle apparecchiature industriali. Per illustrare il suo approccio basato sui partner, l’azienda organizzerà una dimostrazione dal vivo alla fiera SPS. Questa presentazione dal vivo si basa sul kit dimostrativo IIoT di Moxa, che incorpora TeamViewer per l’accesso da remoto, la visualizzazione e la realtà aumentata e Crosser per l’analisi dei dati e la connettività dei dati. Visitate lo stand per vedere la dimostrazione di persona.

L’azienda trasmetterà dal suo stand dei webinar per esperti di IIoT, alle 11:00, in tutte le tre giornate di fiera, offrendo un’ulteriore opportunità di interagire ai di SPS. Tra gli argomenti affrontati nei webinar troviamo analisi, apprendimento automatico, monitoraggio da remoto, controllo e manutenzione. Inoltre, i webinar verranno trasmessi in diretta sulla piattaforma degli eventi di Moxa.

Naturalmente, i visitatori della fiera sono anche invitati a parlare direttamente con il team di professionisti esperti  in merito alle loro applicazioni e come poter affrontare le loro sfide specifiche.



Contenuti correlati

  • RS Group annuncia la nascita di RS Safety Solutions

    RS, marchio di RS Group plc, fornitore omnicanale globale di prodotti e servizi a valore aggiunto, annuncia la nascita del nuovo marchio RS Safety Solutions, che combina le competenze del Gruppo nel settore dei dispositivi di protezione...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Vodafone collabora con IBM nello sviluppo della tecnologia Quantum Computing

    Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione con IBM sul Quantum Computing, in particolare per la sicurezza informatica quantistica e per lo sviluppo di potenziali casi d’uso quantistici nelle telecomunicazioni. Il Gruppo Vodafone ha annunciato una collaborazione...

  • Micon 5 Safety: micro-pulsante con sistema di contatti a due canali da Rafi

    I pulsanti a corsa breve della serie MICON 5 realizzati da RAFI sono ora disponibili anche nella versione MICON 5 SAFETY con sistema di contatti a due canali. Con una superficie di base di soli 5,1 x...

  • CodeMeter al centro della gestione licenze della piattaforma di automazione B&R

    Nel perseguire la loro missione, affinché il mondo dell’automazione industriale diventi gradualmente più sicuro, Wibu-Systems, gli specialisti leader a livello mondiale nel campo della protezione dei beni digitali e della gestione licenze, estendono una collaborazione tecnologica di...

  • Programmi di security awareness, tre errori comuni commessi dalle aziende

    Nonostante budget importanti e risorse sempre più significative investite nella cybersecurity, le violazioni sono ancora frequenti e sempre più impattanti. Quando si analizzano questi incidenti, c’è un fattore comune: la tecnologia di difesa è minata dall’azione umana,...

  • Il nuovo sensore di visione 3D per bracci robotici di Omron

    I sensori FH-SMD di Omron possono essere montati su un robot per riconoscere le parti (sfuse) posizionate in modo casuale in tre dimensioni, offrendo assemblaggio con ingombro ridotto e operazioni di ispezione e pick & place difficili...

  • Nuova edizione del Rapporto Clusit 2022 sulla sicurezza cyber

    Presentata oggi in occasione dell’evento Security Summit – streaming edition, l’edizione di fine anno del Rapporto Clusit 2022 a cura di Clusit – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, sulla sicurezza cyber. I dati illustrati mostrano uno...

  • RFID o bar code?

    Ricordate quasi 20 anni fa? Quando c’era un’atmosfera positiva e la tecnologia RFID stava vivendo un boom? L’RFID (Radio Frequency Identification) non è una tecnologia nuova. La fisica che ne è alla base è stata sviluppata all’inizio...

  • Le reti industriali a prova di futuro di Moxa per accelerare la trasformazione digitale

    Gestire le quotidiane attività di ogni azienda in modo efficiente diventa ogni giorno più difficile. Solo quando un’impresa è a prova di futuro e punta sulla trasformazione digitale può rispondere rapidamente ai cambiamenti. Oltre all’introduzione di nuove...

Scopri le novità scelte per te x