Embedded Roadshow: un successo per Contradata

Pubblicato il 13 luglio 2016

Si è tenuta lo scorso giugno la terza edizione di “Embedded Roadshow”, l’evento Contradata, che si è tenuto nelle città di Milano e Modena, rivolto ai professionisti operanti nello sviluppo di soluzioni computer-based rivolte al mercato industriale. Due giornate di aggiornamento tecnologico, che hanno visto la partecipazione di oltre 120 professionisti del settore.
Embedded, Industrial Computing e Internet of Things sono stati i temi centrali di Embedded Roadshow 2016, che ha catalizzato l’attenzione di aziende di riferimento nei settori dell’automazione industriale, della sicurezza, del trasporto e delle applicazioni elettro-medicali.

Durante le due giornate di manifestazione i visitatori hanno potuto assistere alle presentazioni di 12 aziende note a livello mondiale nel proprio segmento di mercato. L’evento è stato inoltre completato da un’esposizione di demo e prodotti in cui i partecipanti hanno potuto approfondire argomenti specifici con i product manager delle aziende partner di Contradata. “Crediamo sempre di più in questo tipo di eventi, che sono in grado di creare un vero punto d’incontro tra fornitore e cliente, offrendo ai progettisti informazioni che sono difficilmente reperibili durante le fiere tradizionali” ha sottolineato Alessandro Damian, Marketing Manager di Contradata. “Il form di gradimento che abbiamo sottoposto ai partecipanti, del resto, rafforza ulteriormente questa affermazione: il 99% degli intervistati ha espresso la propria soddisfazione e l’intenzione di partecipare alle future edizioni della manifestazione”.

Da segnalare gli interventi di Intel Corporation e NXP Semiconductors che hanno aperto l’evento presentando le nuove tecnologie relative ai processori x86 e ARM su cui sono basate le soluzioni proposte da Contradata. Nel corso della giornata sono state presentate quindi le novità relative al comparto embedded da parte di congatec, ICOP, InnoDisk e TQ, e al comparto sistemi con le soluzioni Box PC e Panel PC modulari presentate di Cincoze e iEi.
Per quanto concerne il tema ‘caldo’ dell’IoT, sono stati presentati due approcci opposti all’Internet delle cose, pur entrambi basati su cloud: una visione ‘Gateway-Free’ proposta da Home2Net e la soluzione basata su ‘Gateway IoT’ di iEi.
Le presentazioni di alcuni clienti OEM hanno inoltre fornito una visione applicativa dei prodotti e delle soluzioni presentate a livello tecnico durante l’evento. Di particolare interesse la presentazione di Egicon, partner Contradata per sviluppi custom, che ha illustrato le competenze progettuali della società nello sviluppo di soluzioni per ambienti critici quali automotive, medicale e militare, settori in cui entrambe le società stanno investendo in maniera consistente.

Un articolo più approfondito sul tema sarà sul prossimo numero di settembre di Automazione Oggi.



Contenuti correlati

  • IA e AR cambiano il mondo della manutenzione predittiva

    Nella manutenzione industriale il passaggio dall’approccio reattivo a quello proattivo è in pieno svolgimento e mostra tutti i suoi vantaggi grazie anche al crescente utilizzo delle tecnologie digitali, in particolare dell’Intelligenza Artificiale e della Realtà Aumentata. Processi...

  • Edge computing, l’architettura dati del futuro

    L’edge computing è una delle aree in più rapida crescita nel settore industriale, in quanto le organizzazioni perseguono le opportunità della digitalizzazione per ottenere informazioni dalle risorse ai confini delle reti e dei dispositivi. Obiettivi: superamento dei...

  • Vodafone Industrial Connect
    Digitalizzazione del manifatturiero italiano con Vodafone Industrial Connect

    Vodafone Business, Cisco e Alleantia collaborano per aiutare ad accelerare il processo di transizione digitale delle imprese italiane. Da questa collaborazione nasce Vodafone Industrial Connect, una soluzione IoT chiavi in mano progettata per digitalizzare gli impianti di...

  • motiqa academy formazione
    Formazione gratuita in IoT, Machine Learning e Big Data con MotIQa

    MotIQa, smart digital enabler per i settori Retail, Advertising e Industria 4.0, ha avviato una Academy di specializzazione per diventare Full Stack Developer ed entrare a fare parte del team di programmatori e sviluppatori nella società parte...

  • Internet of everything: quattro passi per una strategia data-driven

    di Alberto Bazzi, responsabile Advanced Technologies di Minsait in Italia La crescente interconnessione di oggetti, processi, dati e persone è una delle caratteristiche che definiscono il nostro tempo e la condizione necessaria per la rivoluzione digitale che...

  • Max Morlacchi PTC
    PTC Italia è Top Co Sell Partner di Microsoft 2021

    PTC Italia si è aggiudicata il premio come miglior Co Sell Partner di Microsoft all’edizione 2021 dell’evento “Microsoft Ispire Italia”. Con questo riconoscimento Microsoft ha inteso porre in evidenza il valore delle attività di co-selling che da...

  • Conrad Sourcing
    Il futuro della tecnologia edilizia di Conrad è sostenibile e hi-tech

    Con oltre 375.000 prodotti la piattaforma Conrad Sourcing dispone tutto ciò di cui i professionisti della tecnologia degli edifici necessitano per il loro lavoro. Sia che si tratti di espansione, funzionamento, manutenzione o riparazione, i clienti Conrad...

  • EBV Elektronik NaBi Solo
    NaBi Solo è il tracker a lunga autonomia di EBV Elektronik

    EBV Elektronik collabora con General Mechatronics, azienda altamente innovativa con sede a Budapest. General Mechatronics Ltd ha ideato un dispositivo di rilevamento intelligente progettato per l’uso in sistemi e applicazioni di tracciamento delle risorse. Fondata nel 2012...

  • Convergenza fra rete e sicurezza

    Sicurezza e rete devono costituire un unico sistema integrato, in modo che ogni volta che l’infrastruttura di rete si evolve o si espande, la sicurezza sia in grado di adattarsi automaticamente al nuovo ambiente Leggi l’articolo

  • Platinum level honoree per il computer SEMIL-1748GC di Neousys Technology

    Una giuria di esperti ha attribuito il riconoscimento Platinum level honoree al computer SEMIL-1748GC di Neousys Technology, dotato di una GPU Nvidia Tesla T4 preinstallata. Il prodotto è stato giudicato tra i migliori in occasione dei Military & Aerospace Electronics...

Scopri le novità scelte per te x