7 cose da fare con i dati delle macchine

Pubblicato il 20 giugno 2023

Il dato è il focus centrale di ogni azienda manifatturiera e su di esso devono concentrarsi gli sforzi per efficientare ogni comparto aziendale con l’obiettivo di rendere la fabbrica più competitiva.
Raccogliere i dati, iniziando da quelli provenienti dal campo, è quanto mai cruciale per ottimizzare tutti i processi di lavoro, passando anche per la manutenzione 4.0.
Oggi i clienti, soprattutto quelli delle aziende produttrici di macchine e impianti, sono esigenti e vanno accompagnati in un percorso di digitalizzazione e seguiti a 360°. Offrire la possibilità di analizzare dei dati reali provenienti dal campo, quindi direttamente dalle macchine, è uno snodo competitivo che porta con sé una maggiore consapevolezza rispetto alle performance di produzione, ma può anche essere un vantaggio da sfruttare in termini di manutenzione 4.0 degli impianti. Impianti che, se gestiti in modo preventivo e ordinato a livello manutentivo, agevolano dei processi di lavoro migliori, confermando anche un vantaggio di tipo economico sul lungo periodo.

I servizi possibili da proporre ai clienti possono essere un’ampia gamma, ciò che conta è che rispondano alle esigenze effettive e siano adeguati a risolvere le criticità dell’azienda.
Le macchine industriali connesse diventano il cuore pulsante dell’ecosistema digitale di fabbrica: un sistema affidabile che consente una reale padronanza del dato.

Adottare una piattaforma di raccolta dati dal campo significa poter:

  1. Monitorare le linee di produzione durante tutto il processo produttivo
  2. Gestire automaticamente gli eventi e gli avanzamenti di produzione: l’attività non sarà più a carico dell’operatore con conseguente risparmio di tempo e riduzione a zero degli errori
  3. Visualizzare e calcolare il tempo del ciclo di produzione: risultano subito evidenti eventuali ritardi nella produzione
  4. Acquisire lo stato fisico degli impianti interfacciati
  5. Aggiornare la Dashboard a bordo macchina in Real Time: la quantità effettivamente prodotta, lo stato logico TimeOut (preallarme, fuori ciclo) e lo stato fisico (ON, OFF) vengono visualizzati graficamente
  6. Generare criticità relative al processo produttivo: connessione dal campo per giustificazione dei fermi, rilevazione dalle micro e macro fermate con gestione di soglie configurabili, criticità di macchine in preallarme (Time-out), delta ciclo macchina effettivo/ teorico superiore ad una soglia impostata
  7. Monitorare il consumo di energia e di materie prime delle macchine.

Luca Gattinoni, Head of Industrial Automation Software di Softeam SpA



Contenuti correlati

  • Alla fiera A&T di Torino Softeam presenta la sua ‘ricetta’ per la manutenzione predittiva

    Anticipare i guasti e i fermi macchina, individuare il livello ottimale nell’utilizzo degli asset e prevenire ogni imprevisto. Sono questi gli obiettivi che dovrebbero avere tutte le aziende manifatturiere per non compromettere il proprio business. Per arrivarci,...

  • AI, sistemi aperti ed edge

    Come possiamo parlare di America senza menzionare Elon Musk! Nessuno riesce a capirlo fino in fondo; a tratti è straordinariamente brillante, come può dunque essere costato miliardi di dollari a se stesso e ai suoi investitori? Blaterando...

  • Digital twin

    Come funziona il gemello digitale nell’ambito dell’automazione industriale? Il gemello digitale è una tecnologia emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità nell’ambito dell’automazione industriale. Si tratta di una replica virtuale di un sistema industriale, che può essere utilizzata...

  • Investire in automazione

    L’IT è una componente fondamentale dell’industria, e quindi anche a livello organizzativo il chief information officer ha un ruolo chiave per la crescita aziendale e l’innovazione Automazione e intelligenza artificiale sono sempre più utilizzati per identificare e...

  • 5 motivi per adottare un cobot

    Qual è il vantaggio rappresentato dai piccoli robot collaborativi (cobot) e perché un numero crescente di grandi imprese sta guardando a questa tecnologia per incrementare la produttività e accelerare l’automazione in fabbrica? Per le grandi aziende, non si...

  • Automazione igienica, flessibile e salvaspazio

    I robot Stäubli, nello stabilimento della tedesca BMI, sono stati utilizzati nella linea di confezionamento per blocchi di formaggio a pasta dura Per produrre 35.000 tonnellate di formaggio a pasta dura all’anno sono necessari circa 350 milioni...

  • Un data space unico e coerente per i costruttori di quadri elettrici

    Come definire il successo nell’industria manifatturiera? Per lungo tempo il successo di un’azienda è stato decretato dalla sua capacità di fornire il prodotto migliore attraverso processi caratterizzati da un alto livello di efficienza economica. Oggi questo non...

  • Mega trend

    Secondo Schaffner sono 3 le principali tendenze che stanno accelerando l’innovazione tecnologica nel campo delle interferenze elettromagnetiche La società moderna sta diventando sempre più digitalizzata ed elettrificata, e molti strumenti che utilizziamo, dal più piccolo dispositivo al...

  • Ucimu: in calo gli ordini di macchine utensili nel quarto trimestre

    Nel quarto trimestre 2023, l’indice degli ordini di macchine utensili elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu -Sistemi per Produrre segna un calo del 31,1% rispetto al periodo ottobre-dicembre 2022. In valore assoluto l’indice...

  • Le stazioni di lavoro per operatori della serie VisuNet FLX

    Pepperl+Fuchs presenta la nuova serie di stazioni di lavoro VisuNet FLX, che offre soluzioni flessibili per il monitoraggio dei processi in ambienti difficili grazie ad un robusto involucro protettivo in alluminio, per esterni, e a un lettore...

Scopri le novità scelte per te x