Dal progetto al prodotto: colmiamo il ‘digital gap’

È possibile colmare il divario fra progettazione e produzione accelerando il time-to-market e riducendo i costi di sviluppo in campo manifatturiero?

Pubblicato il 8 novembre 2021

Tenere il passo adeguandosi alle mutevoli richieste dei consumatori e reagire rapidamente alle dinamiche di mercato: sono questi oggi gli obiettivi prioritari delle aziende manifatturiere, che al contempo devono gestire la crescente complessità dei processi e dei prodotti.

Per superare questa sfida serve un’infrastruttura digitale efficace, in grado di collegare i sistemi di progettazione, i team di ingegneria e le attività di produzione riducendo il più possibile la probabilità di errori, le rilavorazioni e i ritardi sulla linea di produzione.

Finora la BOM si è rivelata un valido strumento per le industrie manifatturiere. Tuttavia, con un ritmo di sviluppo dei prodotti sempre più rapido e complesso, le distinte materiali non rappresentano più il modo più efficiente per scambiare le informazioni su prodotti e produzione (PMI, Product and Manufacturing Information).

Una distinta materiali di progettazione (EBOM) contiene la struttura del prodotto e i dati dettagliati per ciascun componente. Può inoltre offrire ulteriori informazioni tecniche per garantire processi corretti di approvvigionamento, produzione o acquisto. Il reparto di ingegneria può condividere queste informazioni con la produzione, che a sua volta crea distinte materiali di produzione (MBOM) indipendenti, per supportare i processi produttivi e la pianificazione.

Per mantenere EBOM e MBOM sincronizzate sono necessari processi di integrazione dei sistemi e/o attività manuali. Il risultato? Processi inefficienti ed elevate probabilità di errore. Garantire la sincronizzazione continua dell’intera struttura del prodotto CAD per la progettazione e un’EBOM distinta per le informazioni di progettazione non è semplice. Inoltre, uno sviluppo dei prodotti vincente si fonda sull’interazione dinamica tra componenti meccanici, elettronici e software per offrire funzionalità avanzate. È essenziale quindi eliminare l’isolamento fra le varie funzioni e consentire agli ingegneri di visualizzare, convalidare e ottimizzare i progetti come un unicuum integrato.

La piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes (DS) consente la collaborazione multidisciplinare offrendo una rappresentazione accurata e aggiornata del prodotto durante l’intero processo, dall’ingegneria alla produzione.

Connettere digitalmente progettazione e produzione con 3DEXPERIENCE consente di migliorare la comunicazione e la collaborazione tra i team di lavoro, grazie a una definizione del prodotto virtuale e condivisa, accessibile a tutte le parti connesse alla piattaforma, che supporta lo sviluppo di attività multidisciplari e semplifica l’intero processo.

Scopri in questo e-book come la piattaforma 3DEXPERIENCE supporti un approccio più valido ai processi BOM attuali con una definizione virtuale del prodotto. Si ottengono così un time-to-market più rapido, una riduzione dei costi, un’accelerazione del time-to-revenue e un vantaggio competitivo sul mercato.

SCARICA GRATUITAMENTE L’E-BOOK



Contenuti correlati

  • Un modo migliore di rilasciare i prodotti per la produzione

    È possibile gestire una definizione unica accurata del prodotto da iterare nei cicli di rilascio?   Il processo tradizionale seguito per generare e gestire la definizione ingegneristica di un prodotto è complicato e soggetto a errori. Durante...

  • Parker lancia un nuovo processo per le valvole di strumentazione per la conformità di progettazione EEMUA 182

    Parker Hannifin ha lanciato il nuovo processo per le valvole di strumentazione per la conformità di progettazione EEMUA 182. La nuova gamma di valvole della serie EP Pro-Bloc, prodotta nello stabilimento di Barnstaple, Devon, Regno Unito, basato...

  • SDProget Industrial Software lancia Spac Automazione 2022

    SDProget Industrial Software, tra le principali aziende italiane di sviluppo software CAD, presenta una nuova generazione di software: SPAC Automazione 2022 è l’ultima, innovativa release di uno dei prodotti di punta di SDProget, SPAC Automazione, un sistema...

  • Nuovo logo per SDProget, che evolve al passo con i tempi

    SDProget Industrial Software presenta la nuova generazione di software dedicati all’automazione industriale e, per l’occasione, ha deciso di cambiare aspetto proponendo un nuovo logo aziendale e rinnovando l’immagine dei loghi di prodotto. Se lo storico marchio di...

  • Rockwell Automation e Ansys collaborano per ottimizzare le attività industriali

    Rockwell Automation e Ansys hanno annunciato che la nuova interfaccia di simulazione di Studio 5000 si collega ora ai digital twin di Ansys. Ciò fornisce ai tecnici dell’automazione e di processo nuovi modi per utilizzare la simulazione...

  • 3DEXPERIENCE Dassault Systèmes piattaforma
    Progettazione accelerata nel ferroviario con Dassault Systèmes

    Pesa Bydgoszcz SA., produttore polacco di materiale rotabile, ha scelto la piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes per ottimizzare il processo di progettazione e ridurre significativamente il time-to-market dei nuovi prodotti. Il progetto, della durata di tre anni,...

  • LinSelect, il nuovo tool di selezione e posa di Bosch Rexroth

    Con LinSelect la progettazione diventa davvero smart, perché consente di selezionare la combinazione di meccanica, motore e azionamento con risultati affidabili. L’utente ha la possibilità di selezionare, configurare e ordinare senza interruzioni con risultati in meno di...

  • Le nuove funzionalità di Solidworks 2022

    Dassault Systèmes ha annunciato Solidworks 2022, l’ultima versione del suo portfolio di applicazioni 3D per la progettazione e l’ingegnerizzazione utilizzata da milioni di innovatori in tutto il mondo. Solidworks 2022 rilascia centinaia di nuovi miglioramenti guidati dall’utente,...

  • Progetti personalizzati in tempi rapidi

    Irem, azienda piemontese specializzata nella produzione di macchine elettriche destinate al controllo e alla generazione di energia, ha scelto il software Spac Automazione di SDProget per standardizzare e snellire la progettazione dell’automazione a bordo macchina Leggi l’articolo

  • Interroll amplierà il sito produttivo di Baal

    Interroll ha posto le basi per un significativo ampliamento della gamma di prodotti offerti effettuando un importante investimento nel suo sito produttivo di Baal-Hückelhoven, in Germania, vicino a Düsseldorf. Acquisendo un terreno confinante con la stabilimento esistente,...

Scopri le novità scelte per te x