Welcome to Automation: “Ricicla il passato per creare il futuro”

La prima edizione del concorso Welcome to Automation entra nel vivo.

Pubblicato il 1 febbraio 2017

Il progetto è rivolto agli studenti degli istituti superiori ad indirizzo tecnico/meccanico/elettronico i quali, divisi in gruppi e guidati da un insegnante, hanno potuto dare libero sfogo alla loro fantasia costruendo un robot in grado di svolgere alcune funzioni di base (muovere, spostare, sollevare oggetti), che sia composto per il 90% di parti riciclate.

In questo periodo di continuo sviluppo tecnologico sapersi rivolgere ai ragazzi e coinvolgerli nel processo di modernizzazione, non solo a livello teorico ma anche pratico, è molto importante.

Per questo Balluff Automation ha pensato ad un’iniziativa che costituisca un’occasione per favorire la conoscenza e l’utilizzo delle tecnologie e tematiche proprie dell’educazione tecnica e professionale, sviluppare il collegamento tra le discipline oggetto di studio nei vari indirizzi e valorizzare l’integrazione tra le tecnologie e la loro applicazione a progetti concreti.

I 21 gruppi partecipanti per un totale di oltre 100 studenti, provenienti da 15 differenti scuole del centro/nord Italia, presenteranno il loro manufatto il 16 marzo 2017 a Milano, al Wow – Museo del Fumetto (Viale Campania, 12). In questa occasione, una giuria di professionisti del settore avrà il compito di procedere alla selezione dei migliori 8 progetti, giudicati in base ai seguenti requisiti: completezza della documentazione, puntualità nella consegna, originalità, estetica, autonomia, movimento e rispetto delle proporzioni tra materiale riciclato e nuovo.

I gruppi selezionati avranno occasione di mostrare le proprie macchine nel corso di SPS a Parma (Fiera dell’automazione, maggio 2017), durante la quale verranno decretati i tre finalisti, successivamente presentati e premiati in occasione di M&MT ad ottobre 2017.

La particolare location scelta per il primo step di selezione è strettamente collegata al fumetto “Massimo Capone – Una storia di fantascienza”, prodotto per Balluff da Emmetre Edizioni sotto la direzione creativa di Sergio Paganelli e Fabrizio de Fabritiis, dal quale gli studenti hanno potuto attingere idee per la realizzazione dei propri manufatti. Nel corso del pomeriggio le opere degli studenti resteranno all’interno del museo a disposizione della curiosità di appassionati e visitatori.

L’evento si svolge in collaborazione con diversi enti e associazioni del campo dell’automazione, e non solo: Aidam, AHK, Anie, Dual Concept, Intellimech, Mesap, Ucimu nonchè Bimu, Wow – Museo del Fumetto di Milano, SPS IPC Drives e M&MT.

Programma giornata al Wow – Museo del Fumetto:

– dalle 8.30 alle 9.00 arrivo dei partecipanti.

– ore 10.00 inizio delle presentazioni (circa 10′ a gruppo). Le presentazioni davanti alla giuria si terranno nella saletta adiacente a quella espositiva.

– dalle 13.00 alle 13.30 pausa pranzo.

– dalle 15.00 il museo apre al pubblico di appassionati e curiosi che potranno

osservare da vicino i robot costruiti dai ragazzi.

– ore 17.30 proclamazione degli 8 gruppi che passano al turno successivo del concorso.



Contenuti correlati

  • Esisoftware tra i protagonisti di Innovabiomed

    Il settore biomedicale italiano – con un fatturato da 10 miliardi di euro – è caratterizzato da innovazione continua e ricadute positive sulla salute e sulla qualità della vita. A confermare l’internazionalità dell’industria biomedicale italiana la prima...

  • Balluff presenta il sensore con livello di protezione IP 64

    Balluff ha presentato un sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64 utile per rilevare in modo continuativo il livello di riempimento senza contatto con il materiale presente in serbatoi con pareti non conduttive o attraverso...

  • Darktrace: Prediction 2018

    L’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di pensare alla tecnologia, e le aziende stanno investendo significativamente in questo settore per aumentare, accrescere e proteggere il proprio business. IDC stima che il mercato AI crescerà da 8 miliardi...

  • Concorso per robot a supporto dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica

    Lemo supporta le attività di Rovenso, startup svizzera finalista del concorso Robotics Challenge promosso dall’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA). L’evento si è tenuto a Brisbane, in Australia. L’obiettivo di questo concorso era individuare i robot che...

  • Autodesk punta sulla formazione con Village Capital

    Autodesk Foundation finanzierà una nuova iniziativa di Village Capital il cui obiettivo è stimolare le imprese che utilizzano l’automazione per influenzare positivamente lo sviluppo dei lavoratori. Questa iniziativa è volta a identificare e incoraggiare le imprese in...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Gefran punta sulle persone con la Talent Academy Fly

    La Talent Academy di Gefran, multinazionale italiana tra i leader nella progettazione e produzione di componenti per l’automazione industriale, rappresenta la nuova tappa del percorso intrapreso dal gruppo per valorizzare attitudini individuali, sviluppare le competenze e costruire...

  • Advantech sigla una nuova partnership con Computer Gross

    Advantech, azienda attiva nella fornitura di prodotti e soluzioni tecnologiche integrate e innovative per il mondo dell’automazione, ha siglato una nuova partnership con Computer Gross Italia, distributore a valore aggiunto specializzato di soluzioni ICT leader in Italia....

  • Trasmecam: efficienza e professionalità al servizio dell’automazione industriale

    Trasmecam, azienda di Marcianise (CE) attiva sin dal 1918, è tra le aziende leader nella fornitura di articoli destinati al settore degli organi di trasmissione meccanica, trasporti interni, sollevamento, motorizzazioni e azionamenti. Nata inizialmente come negozio di...

  • La robotica concentra la sua offerta ad Hannover Messe 2018

    ABB, Epson, Kawasaki, Kuka, Mitsubishi, Schunk, Stäubli, Universal Robots, Franka Emika o Yaskawa – l’elenco delle aziende iscritte ad Hannover Messe 2018 è praticamente il “Who is Who” del settore della robotica. All’insegna del tema conduttore della...

Scopri le novità scelte per te x