MECSPE e METEF in contemporanea a BolognaFiere


Pubblicato il 12 marzo 2021

Dopo un 2020 di assenza forzata del settore fieristico, MECSPE, la principale fiera in Italia sulle tecnologie innovative per le imprese del manifatturiero organizzata da Senaf e METEF, la manifestazione dedicata all’alluminio organizzata congiuntamente da Veronafiere e BolognaFiere, torneranno in contemporanea a BolognaFiere, dal 10 al 12 giugno, in forte collaborazione per sviluppare sinergie e raggiungere obiettivi comuni, all’insegna della complementarietà e completezza della gamma di prodotti offerti.

Due edizioni sull’onda della transizione “verde” 4.0, dopo il piano Green Deal dell’Unione Europea che punta alla ripresa sostenibile post coronavirus di tutti i principali comparti industriali, protagonisti di MECSPE nei 13 saloni merceologici, divisi in 4 aree tematiche: Area Meccanica (con i saloni macchine utensili, lamiera-macchine, materiali e lavorazioni e trattamenti e finiture); Area Subfornitura (con i saloni  subfornitura meccanica, subfornitura elettronica, materiali non ferrosi e leghe); Area Industria 4.0 (con i saloni Control Italy, Motek Italy, Power Drive, logistica, fabbrica digitale e additive manufacturing); Area Plastica, Gomma e Compositi (salone Eurostampi, macchine e Ssubfornitura plastica, gomma e compositi).

Lo sguardo verso il futuro e le migliori soluzioni per la svolta green industriale vedranno invece al METEF i riflettori puntati sull’alluminio, materiale simbolo della circular economy, leggero ed ecosostenibile che, grazie alle sue caratteristiche, oggi più che mai può giocare un ruolo di primo piano nella crescita contando su un comparto solido: solo in Italia, ha migliaia di imprese dirette nelle produzioni e prime lavorazioni, oltre il 90% PMI, e un fatturato vicino ai 13 miliardi di euro nel 2019, secondo in Europa solo alla Germania. Numeri che non hanno registrato un grande calo neppure a causa della pandemia: il comparto italiano dell’alluminio e in particolare dei semilavorati ha infatti registrato una consistente ripresa già a partire da luglio 2020, che si è poi consolidata negli ultimi mesi dell’anno, portando a diminuzioni anno su anno intorno “solo” al 5%. La produzione italiana di semilavorati di alluminio nel 2020 si è dunque consolidata a 1.177.000 tonnellate prodotte, con una variazione negativa del 4,4% rispetto al 2019 (dati Assomet). 

I due eventi consolidati nei rispettivi mercati di riferimento si svolgeranno dal 10 al 12 giugno, nel Polo fieristico di Bologna, per mostrare il meglio della manifattura e rappresentare i più importanti player italiani e internazionali. Un appuntamento importante per le imprese, che potranno esporre in una vetrina ancora più grande e prestigiosa, unica nel suo genere, i materiali, i prodotti e le applicazioni principali della manifattura e per i visitatori, che potranno così approfittarne per conoscere le novità di entrambe le fiere e avere uno sguardo su tutti i settori a 360°. 

I numeri di MECSPE Parma 2019
135.000 mq di superficie espositiva, 56.498 presenze professionali, 2.306 aziende presenti, 2.000 mq di Tunnel dell’Innovazione in collaborazione con il Cluster Fabbrica Intelligente, 67 iniziative speciali e convegni. 

I numeri di METEF Verona 2017
10.500 mq di superficie espositiva; 400 espositori, di cui il 35% esteri; oltre 11mila visitatori, di cui il 40% proveniente da 63 nazioni (il 26% in più rispetto alla precedente edizione). 



Contenuti correlati

  • Design italiano e Industria 4.0

    Una definizione accurata del progetto e una piattaforma tecnologica business integrata hanno aiutato il team di fabbrica Fenix di Arpa Industriale a ridurre la complessità, tracciare nuove line di sviluppo per altri stabilimenti e diventare modello di...

  • Un’unica rete per tutte le applicazioni

    Una piattaforma di comunicazione universale si sta affermando come standard a livello globale per tutte le tipologie di comunicazione elettronica dei dati, anche al di fuori delle reti industriali, e questa evoluzione sta concretizzando appieno il concetto...

  • Il cambiamento è possibile

    Oracle durante l’evento Connected Digital Innnovation è al fianco di LEF per aiutare le aziende manifatturiere a diventare agili, competitive e sostenibili Leggi l’articolo

  • Reti per l’hard realtime

    La necessità di comunicare più velocemente e di connettere un maggior numero di nodi, dettata da Industria 4.0 e IIoT, unita alle esigenze tipiche dell’automazione, ha portato alla nascita di soluzioni di rete a base di Ethernet...

  • TSN: intervista a Prof. Federico Tramarin, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia

    Automazione Oggi intervista Federico Tramarin, professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, autore di diverse pubblicazioni sul tema delle reti industriali, Industrial Ethernet, TSN (Time-Sensitive Networking), reti wireless...

  • Come difendersi da un Cyberattacco

    L’Industria 4.0 ha interconnesso tutte le diverse realtà produttive esponendole, al pari delle banche, alle minacce informatiche. Pilz è in grado di supportare le aziende nella riduzione del rischio e nella prevenzione di incidenti. Leggi l’articolo

  • Una soluzione “taylor-made” per la pianificazione e la gestione della supply chain

    A inizio 2020, con il diffondersi del focolaio del nuovo Coronavirus, DiaSorin ha sviluppato un test diagnostico molecolare per rilevare tutte le varianti conosciute del Covid-19 e test sierologici per la rilevazione degli specifici anticorpi a servizio...

  • Bilancio positivo per Mecspe 2021

    Per la prima volta a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre, 19ᵃ edizione di Mecspe, la fiera dedicata alla manifattura e all’Industria 4.0, organizzata da Senaf, ha registrato numeri importanti: 48.562 professionisti hanno visitato i 13 saloni...

  • open mind hypermill mecspe 2021
    Lavorazioni CAM 5 assi complesse semplici grazie ad Open Mind

    Open Mind partecipa a Mecspe per dare la possibilità ai visitatori di aggiornarsi sulle ultime novità dedicate a chi esegue lavorazioni di fresatura, tornitura e tornio fresatura anche a 5 assi. In particolare nelle tre postazioni dimostrative...

  • QAD Adaptive
    Gestione fornitori e procurement strategico più semplici nel nuovo Qad Adaptive ERP

    Qad ha rilasciato l’aggiornamento di Qad Adaptive ERP. La gestione e l’esecuzione delle attività produttive per le aziende manifatturiere diventano più agili, rapide e flessibili, semplificando la gestione dei fornitori e di procurament strategico, e migliorando il...

Scopri le novità scelte per te x