Xylem apre un Innovation Center per sviluppare le tecnologie idriche del futuro

Pubblicato il 17 luglio 2017

Xylem inaugura un centro di innovazione altamente tecnologico dedicato allo sviluppo delle future tecnologie di pompaggio per i settori dell’edilizia residenziale e commerciale. Xylem Innovation Center (XIC) sorge a Montecchio Maggiore, Vicenza, ed è stato progettato specificatamente per ottimizzare ulteriormente l’efficienza degli impianti idrici, partendo dall’analisi dell’integrazione delle pompe con gli altri componenti del  sistema fino all’interazione con i “building control systems”.

L’Unione Europea (UE) punta a divenire la regione del mondo più eco-friendly, anche grazie a una serie di nuove normative sempre più stringenti che impongono di sviluppare prodotti sostenibili a livello ambientale. Dal momento che il 40% del fabbisogno energetico dell’UE è consumato dagli edifici, di cui il 55% da quelli per uso commerciale, il settore delle costruzioni è stato individuato come chiave per il miglioramento dell’efficienza energetica. In particolare, la direttiva ErP (Energy-related Products) dell’UE stabilisce nuovi livelli di efficienza per le apparecchiature utilizzate negli edifici, quali motori, pompe idrauliche e circolatori per i sistemi di riscaldamento e condizionamento, e Stati Uniti e Canada stanno andando nella medesima direzione.

Commentando l’apertura dello Xylem Innovation Center, Amedeo Valente, Director of Innovation and Technology in Xylem, ha dichiarato: “Xylem sta investendo sempre più in ricerca e sviluppo (R&D), secondo una strategia che si radica nella profonda conoscenza dei bisogni dei nostri clienti, ed è supportata da più di 150 anni di tradizione basata sull’innovazione. L’apertura di questo centro segna una pietra miliare nel nostro percorso d’innovazione sia di prodotto che di processo. In un’epoca in cui i green building stanno diventando la regola e non più un’eccezione, è fondamentale aiutare i nostri clienti a comprendere che per massimizzare i benefici ambientali ed economici si deve puntare all’elevata efficienza degli impianti nella loro totalità, e non solo alle performance dei singoli componenti.”

“Perché un edificio sia realmente green, i suoi componenti devono essere in grado di comunicare tra di loro, in modo da poterne modificare le performance in tempo reale per ottenere livelli massimi di efficienza a livello complessivo. Il nostro obiettivo è di aumentare ulteriormente l’interconnessione dei componenti, al fine di ridurre il costo del ciclo di vita (Life Cycle Cost) dei nostri prodotti. L’applicazione delle tecnologie legate all’Internet of Things (IoT), e la connessione tramite IoT di nuovi componenti in grado di trasformare  i sistemi  utilizzando non le pompe tradizionali ma nuove pompe “intelligenti”, potrà aumentarne la loro efficienza operativa fino al 45%, con un ritorno dell’investimento (ROI) più rapido per i conduttori e un più ampio spettro di potenzialità applicative. Xylem si pone alla guida di questa evoluzione.”

L’apertura dello XIC è frutto delle competenze di ricerca Xylem e delle esperienze acquisite grazie agli altri centri R&D di livello mondiale presenti in Svezia, Germania e Italia. Il nuovo centro consentirà all’azienda americana di offrire ai clienti nuove tecnologie e prodotti all’avanguardia, quali il Lowara Smart Pump range, una linea di pompe equipaggiate con motori IE5 ad altissima efficienza e dispositivi elettronici in grado di ottimizzarne le prestazioni in applicazioni di approvvigionamento idrico e climatizzazione per edifici residenziali e commerciali. I motori IE5 offrono le performance più elevate sul mercato, ben oltre i requisiti normativi per gli attuali motori IE3.

“Nel Xylem Innovation Center lavorerà un team di esperti per sviluppare, testare e certificare le future generazioni di sistemi di pompaggio altamente efficienti, intelligenti e integrati. Continueremo a creare nuovi standard di qualità per il mercato attraverso prodotti innovativi, in grado di rispondere alle diverse esigenze dei clienti, supportando lo sviluppo globale dei green building,” conclude Valente.



Contenuti correlati

  • SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

    Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017. SAVE tornerà con...

  • Pompe multistadio e-MP Lowara: prestazioni superiori e risparmio energetico

    Lowara ha recentemente reso disponibili le pompe della serie e-MP, che si distinguono per l’attenzione posta alle prestazioni idrauliche ed il risparmio energetico. Si tratta di pompe multistadio completamente riprogettate per rispondere alle esigenze di risparmio energetico...

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Droni e agricoltura: sinergia per la crescita

    I droni sono stati tra i protagonisti dell’iniziativa dedicata alle macchine agricole e ai sistemi per l’agricoltura di precisione alla prima edizione di Eima Show, manifestazione dimostrativa di macchine e tecnologie per l’agricoltura, che si è svolta...

  • Frost & Sullivan: 100 nuovi modelli di veicoli elettrici ibridi plug-in entro il 2021

    Dal lancio imminente di 100 nuovi modelli, gli incentivi favorevoli e la conformità agli obiettivi fissati per le emissioni, fino alla capacità della batteria sufficiente a coprire distanze di guida quotidiana e alla disponibilità dei consumatori ad...

  • Menowatt Ge, illuminazione pubblica sostenibile per i piccoli comuni

    Illuminazione pubblica intelligente, risparmio energetico, telecontrollo dei consumi idrici per contrastare gli sprechi. Le buone pratiche di sostenibilità ambientale sono state protagoniste indiscusse a “Voler Bene all’Italia” con Menowatt Ge, azienda attiva nel settore della green economy...

  • Edifici ‘a impatto zero’

    Grazie all’uso appropriato delle reti e a una gestione efficiente degli impianti tecnologici è possibile realizzare strutture il cui impatto sull’ambiente sia nullo o quasi. Vediamo come Leggi l’articolo

  • Azionamento per pompe Sytronix FcP 5020 di Bosch Rexroth

    L’azionamento per pompe Sytronix FcP 5020 (Frequency controlled Pump Drive) di Bosch Rexroth è un azionamento a velocità variabile per pompe ad alta efficienza per l’impiego in sistemi a pressione costante (ad es. macchine utensili), disponibili nella...

  • Come riutilizzare l’acqua?

    Nell’ambito dell’iniziativa UE Demoware, l’obiettivo di DOW Water & Process Solutions è far sì che il 90% dell’acqua impiegata delle torri di raffreddamento presso il complesso di produzione petrolchimica di DOW Chemical provenga dalle acque reflue comunali...

  • Osservatorio Rinnovabili: nel 2016 in crescita solo il fotovoltaico

    Secondo i dati pubblicati dall’Osservatorio Rinnovabili 2016 di ANIE Rinnovabili, nel 2016 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico (complessivamente circa 738 MW) hanno subito un decremento del 19% rispetto all’anno precedente. Il trend positivo delle...

Scopri le novità scelte per te x