Weidmüller presenta Klippon Connect. Guarda il video

Con la serie Klippon Connect, Weidmüller propone una innovativa soluzione di connettività per la progettazione, installazione e funzionamento del quadro elettrico

Pubblicato il 21 ottobre 2016

Massima efficienza in tutte le fasi, dalla progettazione, all’installazione fino al funzionamento: con la serie Klippon Connect, Weidmüller propone un’innovativa gamma di morsettiere completa dei relativi servizi di supporto, studiati per offrire numerosi vantaggi.

I quadri elettrici sono l’elemento chiave di numerose applicazioni; trasmettono segnali, controllano dati e distribuiscono energia, a volte in condizioni difficili. Vibrazioni, polvere, alte e basse temperature sono solo alcuni dei fattori che agiscono sul sistema nella quotidianità. Oltre ad essere resistenti, i quadri devono essere progettati sulla base dell’industria in cui saranno adoperati. Tutte le fasi coinvolte nel processo di costruzione sono importanti per aumentare l’efficienza a lungo termine. In qualità di partner in Industrial Connectivity, Weidmüller considera la costruzione del quadro un processo integrato dalla progettazione, all’installazione fino al funzionamento. Il risultato sono prodotti e soluzioni di supporto che offrono valore aggiunto in tutte le fasi. Klippon Connect, la nuova gamma di morsettiere, rappresenta una ulteriore soluzione pionieristica proposta da Weidmüller nel campo della connettività industriale.

Progettazione

La fase della progettazione è decisiva per il successo e l’efficacia dell’intero processo produttivo. È quindi necessaria un’interazione intelligente dei dati digitali nei software di progettazione. In quest’ambito, il configuratore Weidmüller è un’interfaccia molto potente. Tutte le informazioni sui dati di prodotto per la progettazione digitale possono essere facilmente integrati nei software di progettazione e sono così disponibili per tutte le successive fasi. Tutto ciò rende la progettazione non solo molto più efficiente ma anche vantaggiosa. Insieme agli innovativi prodotti applicativi, l’utente può anche usufruire di vantaggi in termini di produttività: la connettività su misura di Weidmüller per le applicazioni ricorrenti nei quadri elettrici, fa risparmiare una notevole quantità di tempo nel corso della progettazione.

Installazione

Un cablaggio facile ed efficiente è l’elemento fondamentale dell’installazione. Le morsettiere universali Weidmüller con tecnologia PUSH IN permettono di accelerare sensibilmente i processi produttivi. Grazie alla semplicità d’uso e al design compatto, l’utente potrà beneficiare di brevi tempi di installazione e di conseguenza di una maggiore produttività. Modifiche e ricablaggi successivi sono realizzabili senza l’impiego di utensili speciali. Anche la sicurezza è di fondamentale importanza: l’innovativa tecnica ad innesto diretto a molla, assicura contatti resistenti alle vibrazioni e a tenuta di gas anche in applicazioni complesse. Con i nuovissimi prodotti applicativi Klippon Connect, la tecnologia Push In fornisce una maggiore flessibilità e minori tempi di cablaggio.

Funzionamento

La fase del funzionamento non comprende solo il trasporto del quadro ma include l’installazione, la messa in servizio, la manutenzione ed il successivo smaltimento.
Una marcatura conforme e professionale gioca un ruolo chiave in questo processo; rappresenta il presupposto fondamentale per un perfetto funzionamento ed una manutenzione efficiente degli impianti industriali. Con un sistema che include software, marcatori e stampanti, Weidmüller offre una gamma coordinata per garantire che i processi eseguiti durante questa fase siano veloci ed ottimali.

Weidmüller Configurator

Strumenti validi e di facile utilizzo sono importanti per rendere i processi di progettazione più semplici.
Il Weidmüller Configurator (WMC) è una soluzione software che permette di ottimizzare considerevolmente (fino al 75%) le tempistiche di selezione dei componenti, della progettazione e dell’ordinazione del materiale.

Vantaggi:
– Tutte le informazioni sui dati di prodotto per l’elaborazione digitale sono facilmente integrabili nei tradizionali strumenti di ingegneria
– Etichettatura sicura e semplice realizzata direttamente da programmi CAD e software
di Siglatura
– Sempre la giusta configurazione grazie alla funzione di filtro automatico
– Tutta la documentazione (disegni, schede tecniche dei componenti) è disponibile
in un clic

Weidmüller maxGUARD

gr_maxguard_ha_2_grey

Fa parte del portfolio Klippon Connect anche maxGuard, soluzione che permette per la prima volta di combinare opzionalmente i dispositivi elettronici di monitoraggio del carico e i morsetti di distribuzione del potenziale (prima installati separatamente), ottenendo una completa unità di controllo della corrente di distribuzione che include tutti i collegamenti necessari, risparmiando tempo d’installazione e spazio. I componenti maxGuard dispongono di una tensione nominale di 24 V e possono alimentare carichi fino a 40 A. Inoltre, maxGuard può essere personalizzato in linea con le esigenze del cliente. Le innumerevoli varianti di morsetti di distribuzione del potenziale e i componenti aggiuntivi rendono la soluzione flessibile in qualsiasi momento.

Caratteristiche e benefici:
– Lo spazio necessario nel quadro elettrico si riduce del 50% grazie alla combinazione straordinaria di monitoraggio elettronico del carico e morsettiere per ripartitori di potenziale, per una distribuzione completa della corrente di comando 24 Vc.c.
– Soluzioni personalizzate grazie alla vasta gamma di versioni a singolo canale e a più canali, così come a diversi morsetti per ripartitori di potenziale ed altri componenti aggiuntivi.
– Rilevatore di prova costante per semplici processi di controllo e prova durante il funzionamento.
– Speciali ripartitori di potenziale con leve sezionatrici, garantiscono una separazione galvanica estremamente semplice del circuito di carico a fini di prova e controllo.
– Monitoraggio elettronico del carico da 6 A in una custodia da 6,1 mm: il più sottile al mondo



Contenuti correlati

  • Da burster nuovi amplificatori modulari con interfaccia fieldbus

    Il futuro mondo dell’automazione presenta agli utenti sfide come il networking, la velocità, l’accuratezza, l’integrazione e l’economicità. L’ultima generazione di amplificatori burster sta affrontando questa sfida con l’innovativo sistema di amplificazione 9250/9251, che offre alte prestazioni e...

  • Igus, cavo bus Profinet per applicazioni in sospensione

    A causa della loro sezione ridotta e della struttura costruttiva, nelle applicazioni appese, i cavi bus si scontrano spesso con i propri limiti meccanici. Pertanto igus ha sviluppato il cavo bus CFSPECIAL.182.060 per Profinet con particolari elementi...

  • Benvenuti a #CasaSiemens: la nuova sede di Siemens a Milano

    Non solo un nuovo edificio, cuore pulsante di Siemens in Italia, che in via Vipiteno 4 ha deciso di investire 40 milioni di euro per 32 mila metri quadri di uffici e laboratori, bensì soprattutto l’espressione concreta di un...

  • Il meglio delle tecnologie VEM sistemi e Cisco per l’Industry 4.0 in video

    La via della digitalizzazione ha fatto sosta vicino a Pordenone, nella “fabbrica modello” del LEF, Lean Experience Factory 4.0, il laboratorio formativo esperienziale nato nel 2011 su iniziativa di McKinsey & Company, Unindustria Pordenone e altre istituzioni locali...

  • Wago 221: morsetti sicuri e ordinati

    Wago realizza morsetti universali, semplici, veloci e sicuri adatti a tutti i tipi di conduttori con sezione da 0,14 a 4mm2 per tutte le esigenze quotidiane di connessione e manutenzione nel mondo dell’installazione elettrica. L-Boxx Mini Grazie alla nuova valigetta...

  • Video intervista a Marco Pecchenini – Fanuc Italia

    Durante una open house presso la propria sede di Arese, alle porte di Milano, Fanuc Italia ha illustrato la propria idea di Industria 4.0, fatta di prodotti intelligenti, ma anche semplici e comodi da usare, perché occorre...

  • Chip Ethernet SoC con gigabit physical layer e connettività CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) ha annunciato l’apertura di nuove possibilità di mercato da parte di Renesas Electronics Corporation, un fornitore di primo livello di soluzioni avanzate per semiconduttori che si sta aprendo a nuove opportunità di mercato...

  • CLPA supporta lo sviluppo di soluzioni con CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) mostrerà lo sviluppo delle soluzioni con CC-Link IE alla fiera SPS/IPC/Drives di quest’anno. CLPA offre una gamma completa di opzioni per i produttori di dispositivi che desiderino entrare a far parte degli utilizzatori...

  • TE Connectivity tratta per acquisire la divisione entrelec di ABB

    TE Connectivity (TE), leader mondiale nella connettività e nei sensori, ha avviato trattative esclusive con ABB per acquisire le attività entrelec. La transazione è soggetta al soddisfacimento di alcune condizioni tra cui approvazioni regolamentari e la preventiva...

  • La vera bellezza è nel sistema!

    Le macchine di alto valore si riconoscono grazie al loro design. Non sorprende pertanto che i costruttori di macchine stiano prestando sempre maggiore attenzione alla loro gradevolezza. Per offrire una maggiore scelta in questo ambito, oltre alla...

Scopri le novità scelte per te x