Produttività triplicata per Weerg grazie a HP Jet Fusion 4200

In tal modo l'azienda vanta uno dei più grandi parchi macchine di questa tecnologia nel Sud Europa

Pubblicato il 16 ottobre 2017

A soli 3 mesi dall’installazione della prima HP Jet Fusion 4200 e dal successivo debutto nel mercato del 3D Printing, Weerg.com triplica la capacità produttiva con l’acquisto di altri due sistemi di stampa dello stesso modello. L’e-commerce, che offre lavorazioni CNC e 3D online con preventivazione gratuita in tempo reale, vanta così a oggi uno dei più grandi parchi macchine del Sud Europa di questa innovativa tecnologia firmata HP.

“La richiesta di lavorazioni 3D è andata ben oltre le nostre aspettative” commenta Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. “Abbiamo registrato un numero crescente di ordini molto variegati da parte di un’utenza particolarmente attenta alla rapidità dei tempi di consegna, che ha reso necessario un immediato potenziamento della capacità produttiva”.
L’investimento nelle nuove stampanti, che saranno in funzione da fine ottobre presso lo stabilimento di Marghera (Venezia), anticipa inoltre la possibilità di introdurre nuovi materiali per le lavorazioni 3D, finora limitate al Nylon PA 12. “L’obiettivo è di avere per ciascuno di essi una macchina dedicata, così da ottimizzare ulteriormente le lavorazioni e i tempi di produzione”.
Confermata in toto la fiducia in HP, che con Weerg mette a segno una delle più importanti installazioni di questo sistema in Europa meridionale. “Le performance della prima Jet Fusion 4200 hanno soddisfatto pienamente le nostre aspettative” sottolinea Rigamonti. “La macchina si è dimostrata incredibilmente veloce e produttiva con costi decisamente competitivi anche per la produzione di tirature fino a 5.000 pezzi. Il tutto garantito dal valore aggiunto di un servizio di assistenza e consulenza puntuale ed efficiente”.

“Mettere al centro le esigenze dei clienti è da sempre l’obiettivo di HP. La rinnovata fiducia di Weerg nella tecnologia di stampa HP Jet Fusion rappresenta per noi motivo d’orgoglio e una conferma di come l’innovazione 3D di HP, grazie alle migliaia di componenti già stampati e immessi sul mercato, abbia contribuito in questi mesi alla soddisfazione dei clienti di Weerg” commenta Davide Ferrulli, Enterprise Sales Manager 3D Printing di HP Italy. “L’incremento di produttività delle nuove macchine HP Jet Fusion permetterà a Weerg di moltiplicare e diversificare ulteriormente la propria offerta di stampa 3D, mantenendo efficacia e rapidità di consegna, da sempre uno dei loro fattori distintivi”.

“Siamo convinti che grazie a questa tecnologia il 3D Printing, limitato finora a impieghi di carattere ludico o di sperimentazione, sia sulla strada giusta per diventare concretamente utile e funzionale” conclude Rigamonti. Molti clienti di Weerg stanno infatti testando la stampa 3D per applicazioni che prima realizzavano in CNC o con la pressofusione. Tra loro professionisti come ingegneri, progettisti, ma anche aziende di meccanica che operano in conto terzi. Tra le lavorazioni più richieste la componentistica per il settore automotive, le applicazioni per il mondo meccanico, per l’industria aerospaziale e per l’automazione industriale. A essi si affiancano gli ‘esploratori’, una nuova categoria di utenti che si accosta per la prima volta a questa tipologia di lavorazione, manifestando esigenze finora latenti e dando vita a nuovi mercati a cui l’e-commerce veneziano risponde con la consueta semplicità e puntualità offrendo parti a costi competitivi, in tempi rapidi e con risultati al massimo della qualità.

Ai clienti che hanno esigenze differenti Weerg risponde con il consolidato core business delle lavorazioni CNC, disponibili in una vasta gamma di materiali tra cui alluminio, ottone, rame, bronzo, delrin e nylon, per le quali l’azienda vanta un installato che comprende due torni Mazak Integrex multitasking in 5 assi in continuo completamente robotizzati e quattro frese Hermle C42U con 234 utensili dotate ognuna di caricatore a pallet Lang Eco-Compact 20 da 20 slot.



Contenuti correlati

  • Weerg.com ha ottenuto la certificazione Trusted Shops

    Weerg.com, piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D esclusivamente online, continua a portare innovazione nel mondo della meccanica. L’e-commerce puro, con produzione totalmente Made in Italy, dopo uno scrupoloso iter di verifica ha conseguito la prestigiosa certificazione...

  • Igus, un nuovo materiale per ruote dentate stampate in 3D

    Lo specialista in motion plastics Igus ha ampliato la sua offerta in merito alla stampa in 3D e ora presenta un materiale per sinterizzazione laser che si adatta in particolare alla produzione additiva di ruote dentate. Il...

  • Trasmecam: efficienza e professionalità al servizio dell’automazione industriale

    Trasmecam, azienda di Marcianise (CE) attiva sin dal 1918, è tra le aziende leader nella fornitura di articoli destinati al settore degli organi di trasmissione meccanica, trasporti interni, sollevamento, motorizzazioni e azionamenti. Nata inizialmente come negozio di...

  • Toshiba lancia gli azionamenti che regolano la potenza del motore in base ai carichi

    Toshiba Electronics Europe introduce sul mercato due nuovi azionamenti per motori passo-passo che rilevano la presenza di carichi eccessivi su un motore e regolano automaticamente la potenza del motore per poter gestire questo carico. I nuovi componenti TB67S249FTG...

  • RS supporta con Ambionics lo sviluppo di arti bionici per bambini

    RS Components nell’ambito della campagna “for the inspired” ha supportato l’innovativa start-up Ambionics, il cui obiettivo è mettere a disposizione arti funzionali con tecnologia idraulica per i bambini di tutto il mondo che ne hanno bisogno. Il...

  • Nuova versione del software NX di Siemens

    La nuova versione del software NX di Siemens integra l’ultima generazione di strumenti per l’additive manufacturing, lavorazioni a controllo numerico (CNC), robotica e controllo di qualità per favorire la digitalizzazione della produzione di pezzi all’interno di un...

  • CNC Contest Randstad 2017: Simon Familiari è il miglior tornitore italiano

    Simon Familiari, 19enne di Bollate, è il più abile tornitore italiano, autore della miglior prova nella finale nazionale del CNC Contest Randstad 2017. Sul podio sono saliti anche Halidou Bance, 22enne di Vicenza, in seconda posizione, e...

  • Weerg mantiene la promessa

    Nata dalla voglia di portare innovazione in un mercato maturo, weerg.com – la piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D online, si appresta a chiudere il bilancio 2017 con risultati che superano di gran lunga le aspettative,...

  • Laboratori MECSPE, il 13 novembre a Brescia la via italiana per Industria 4.0

    Il progetto “Laboratori MECSPE – Fabbrica Digitale, la via italiana per l’industria 4.0” è una roadmap iniziata nel 2017 con l’obiettivo di attraversare i territori strategici che stanno affrontando il percorso di adesione al Piano Nazionale Industria...

  • Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

Scopri le novità scelte per te x