Automation Fair 2017: le novità all’Innovation Booth

Pubblicato il 30 novembre 2017

Durante Automation Fair 2017 abbiamo intervistato John Pritchard, Strategic Business Development Manager di Rockwell Automation, sulle novità presentate da Rockwell Automation all’Innovation Booth: come ogni anni qui vengono presentate infatti le tecnologie alle quali la multinazionale sta lavorando e che potrebbero dare vita a prodotti innovativi in un futuro prossimo.

“Siamo all’Innovation Booth di Automation Fair 2017. In questo stand mostriamo ai clienti nuove tecnologie sulle quali stiamo lavorando in modo che loro possano darci il loro feedback. Un paio di anteprime di quest’anno: abbiamo lavorato molto all’ambito della progettazione, in particolare mostrando come possiamo inserire in modo integrato (embedded) certe informazioni in un Application Content Template, in modo che queste informazioni siano subito disponibili per i clienti, che possono implementarle poi facilmente nei loro impianti produttivi.

Altra area di interesse riguarda l’utilizzo della realtà ‘mista’ in uno scenario dove le informazioni vengono recuperare dalle macchine di un impianto. Specificatamente stiamo utilizzando un nuovo Unified ThinManager client con Microsoft Hololens, il che significa che basta indossare il casco e questo cattura gli asset dell’impianto e consente all’operatore di iniziare a vedere immediatamente le giuste informazioni della macchina, poste sulla macchina esattamente nel posto giusto. Dunque, questa tecnologia permette di vedere con immediatezza cosa sta accadendo sull’impianto.

Un’altra soluzione che sta riscuotendo molto interesse riguarda questa tecnologia analytics applicata ai servo motori che mostriamo qui. I nostri ingegneri hanno inserito dei sensori di vibrazione direttamente nei servo motori, quindi le informazioni vengono subito caricate negli analytics fornendo agli ingegneri informazioni multiple su ciò che sta succedendo all’interno del sistema servo drive. Stiamo avendo feedback soprattutto per il fatto che effettivamente fornisce informazioni riguardo alla tensione delle cinghie di distribuzione. Molti servo sistemi hanno cinghie di distribuzione. Settare la tensione al punto giusto è ‘un lavoraccio’. Un’altra questione è poi sapere esattamente qual è durante il funzionamento della macchina e questa tecnologia aiuta in entrambe le cose.
Inoltre, mostriamo come utilizzare la soluzione con l’applicazione mobile Team One. Possiamo utilizzare le informazioni degli analytics provenienti dal servo motore direttamente con questa applicazione mobile, per averle sempre sotto mano, sul posto come in sala controllo: senza bisogno di utilizzare un laptop è possibile avere le giuste informazioni quando servono e far funzionare al meglio le macchine.

Queste sono dunque alcune delle tecnologie maggiormente interessanti che stiamo mostrando qui ad Automation Fair 2017. Grazie per l’attenzione”.



Contenuti correlati

  • I toolkit OPC di Softing nel catalogo Rockwell Automation

    Rockwell Automation ha incluso i toolkit di Softing all’interno dei prodotti certificati tramite il suo programma Encompass Partner, per integrare le funzionalità di comunicazione OPC Classic e OPC UA nelle applicazioni di automazione industriale. I prodotti inseriti...

  • Il bisogno di innovazione nell’industria petrolifera

    Iniziamo con domandarci ‘perché’: Perché l’industria petrolifera, forse la più tradizionalista e resiliente al cambiamento nel mondo industriale moderno, dovrebbe aver bisogno di innovazione? Leggi l’articolo

  • L’innovazione premia con Siemens Pack Award

    Dal 29 maggio al 1 giugno 2018 tornerà Ipack-IMA a Fiera Milano Rho: importante appuntamento per tutti i costruttori di macchine per il packaging. Quest’anno sarà reso ancora più imperdibile da Siemens Pack Award, il concorso a...

  • 3DExperience Marketplace, una piattaforma di commercio su cloud per l’industria

    Dassault Systèmes ha ufficializzato il lancio di 3DExperience Marketplace, il suo ecosistema online dove le aziende più innovative presenti sul mercato potranno collaborare e fare business con altre realtà industriali e fornitori di servizi. Il marketplace su...

  • A&T presenta Spark-Up, un nuovo network per l’innovazione

    Spark-Up è la nuova iniziativa di A&T – Automation & Testing, destinata ad offrire ad aspiranti giovani aziende, investitori, nonché operatori economici e industriali, un’eccezionale piattaforma di networking per incentivare la crescita di nuovi soggetti imprenditoriali nel...

  • Flir, ecco il multimetro industriale Trms DM91

    Flir annuncia il multimetro industriale Trms a vero valore efficace Flir DM91 per ispezioni elettriche. Sviluppato per elettricisti in ambito industriale e per tecnici di laboratorio: il multimetro digitale a 18 funzioni DM91 offre la registrazione e la...

  • La realtà aumentata per la produzione

    Grazie alla capacità di fornire dati in tempo reale, i sistemi di realtà aumentata (AR, Augmented Reality) si accingono a svolgere un ruolo chiave nella semplificazione dei processi decisionali, nella manutenzione di macchinari, nella simulazione di progetto,...

  • Fare cultura tecnica: dal controllo all’asset management

    L’ultima mostra convegno Save di Verona è stata teatro di tre diversi eventi di Anipla e non ha fatto mancare le novità tecnologiche e di prodotto, con la presentazione di applicazioni di realtà aumentata nell’industria e alcune...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Formazione: quali sono le competenze 4.0? – Parte I

    Quali abilità occorrono a chi opererà domani nelle aziende 4.0? Come si stanno attrezzando le nostre realtà e quali sono oggi le maggiori sfide? Leggi l’articolo