Uno studio SAP rivela quali sono le quattro caratteristiche fondamentali di un’azienda leader nella digital transformation

Pubblicato il 30 agosto 2017

Mentre l’84% delle aziende globali afferma che la trasformazione digitale è fondamentale per la propria sopravvivenza nei prossimi cinque anni, solo il 3% ha portato a compimento iniziative di trasformazione che coinvolgono l’intera organizzazione aziendale. Lo afferma un nuovo studio di SAP realizzato con Oxford Economics.

I risultati evidenziano un potenziale rischio per le aziende che sono in ritardo nella digital transformation: quelle che hanno avviato importanti processi di trasformazione digitale hanno riportato quote di mercato significativamente maggiori (85% contro il 41%) e una maggiore redditività (80% contro il 53%). Le aziende identificate dallo studio come leader prevedono di ottenere circa il 23% in più di crescita dei ricavi nei prossimi due anni rispetto al resto delle organizzazioni prese in considerazione. La ricerca ha rivelato inoltre che la trasformazione digitale viene indicata come uno dei tre fattori più importanti per la crescita futura del fatturato, indipendentemente dal settori e dalla dimensione dell’azienda.

SAP Digital Transformation Executive Study: 4 Ways Leaders Set Themselves Apart è lo studio più completo nel suo genere. Sulla base dei dati ricavati dalle interviste che hanno coinvolto oltre 3.000 executive di alto livello in 17 paesi e regioni, lo studio illustra le sfide, le opportunità, il valore e le tecnologie chiave che guidano la trasformazione digitale. I risultati identificano anche le 100 aziende più avanzate, denominate Digital Leader – ovvero le migliori a connettere persone, cose e business.

Cosa caratterizza un Digital leader

I leader digitali hanno quattro tratti fondamentali:

Interpretano la trasformazione digitale come una trasformazione del modello di business, non come un progetto tecnologico: il 96% dei leader afferma che la trasformazione digitale è un obiettivo fondamentale del core business, rispetto al 61% di tutti gli altri. La trasformazione si estende a tutta l’azienda, anche alle modalità di interazione con clienti, fornitori e partner.

Danno priorità al talento: il 71% dei Leader afferma che le iniziative di digital transformation rendono più facile attrarre e trattenere il talento, contro il 54% del totale campione. I Digital leader investono anche di più per riqualificare il proprio personale rispetto alle altre aziende.

Adottano una nuova infrastruttura digitale: il 72% dei leader afferma che un’architettura IT bimodale – che include cioè un mix di infrastrutture front-end e back-end, in grado di operare a più velocità per soddisfare le diverse esigenze di business – è importante per la trasformazione digitale, rispetto al 30% per tutti gli altri.

Investono in tecnologie innovative: il 50% dei leader sta già lavorando con l’intelligenza artificiale e il machine learning, rispetto al 7% del campione. Inoltre sta investendo maggiormente in Big Data e Analytics (94% contro il 60%) e Internet of things (76% contro il 52%).

“La digital transformation non è più una scelta, è un fattore essenziale per generare reddito, profitti e crescita”, ha detto Vivek Bapat, senior vice president, Global Head of Marketing Strategy and Thought Leadership di SAP. “I responsabili aziendali devono non più solo comprendere che la posta in gioco è alta, ma mettere in pratica iniziative complete, end to end, che coinvolgano l’intera azienda. Questo richiede tecnologie altamente innovative, investimenti in competenze digitali e aggiornamento del personale. I prossimi due anni saranno un punto di flessione importante: emergeranno i vincitori della sfida digitale, mentre gli altri resteranno indietro”.



Contenuti correlati

  • Allianz Risk Barometer 2018

    Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS) ha pubblicato l’Allianz Risk Barometer 2018, basato sull’analisi di 1.911 esperti di rischio provenienti da 80 Paesi. Secondo il rapporto, i principali rischi aziendali a livello globale sono rappresentati dalla interruzione...

  • Darktrace: Prediction 2018

    L’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di pensare alla tecnologia, e le aziende stanno investendo significativamente in questo settore per aumentare, accrescere e proteggere il proprio business. IDC stima che il mercato AI crescerà da 8 miliardi...

  • La ‘connected enterprise’ mette al centro i sistemi DCS

    Nella creazione di applicazioni di automazione sempre più connesse, da un lato, alla Internet of Things (IoT) e, dall’altro, alle infrastrutture IT aziendali, i sistemi di controllo distribuito stanno giocando un ruolo chiave: ma, per ottenere davvero...

  • Nuove soluzioni storage HPE

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato nuove soluzioni storage e di calcolo ad alta densità che permettono alle aziende di sfruttare la potenza delle applicazioni HPC (High Performance Computing) e di intelligenza artificiale (AI). Le nuove soluzioni fanno...

  • Autodesk punta sulla formazione con Village Capital

    Autodesk Foundation finanzierà una nuova iniziativa di Village Capital il cui obiettivo è stimolare le imprese che utilizzano l’automazione per influenzare positivamente lo sviluppo dei lavoratori. Questa iniziativa è volta a identificare e incoraggiare le imprese in...

  • L’Internet delle Cose cambia il mondo dell’industria

    L’IoT promette di ridefinire il modo in cui persone e oggetti acquisiscono le informazioni, interagiscono e prendono decisioni… e i passi da fare per affrontare il viaggio verso questo nuovo ed entusiasmante mondo sono molti Leggi l’articolo

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • La macchina intelligente al lavoro

    Le applicazioni di intelligenza artificiale, grazie anche all’evoluzione dell’hardware, stanno diventando sempre più frequenti e disponibili per l’industria e la società. Le tecnologie più comunemente utilizzate vanno dalle reti neurali artificiali e, passando per il deep learning,...

  • Accordo Avnet Silica – TrackNet per lo sviluppo di applicazioni IoT in LoRaWAN

    Avnet Silica ha annunciato un accordo con TrackNet, fornitore di soluzioni Internet of Things (IoT) in standard LoRaWAN. L’accordo consentirà ad Avnet Silica di offrire una piattaforma edge-to-enterprise altamente scalabile per lo sviluppo di progetti e applicazioni...

  • Antares Vision apre un centro nella Silicon Valley irlandese

    Antares Vision ha aperto un nuovo centro di ricerca e sviluppo software in Irlanda dedicato alla computer vision e all’intelligenza artificiale. Sostenuto dal Governo irlandese attraverso IDA Ireland (Ireland’s Inward Investment Promotion Agency), il centro di Galway...

Scopri le novità scelte per te x

  • Allianz Risk Barometer 2018

    Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS) ha pubblicato l’Allianz Risk Barometer 2018, basato sull’analisi di 1.911 esperti...

  • Darktrace: Prediction 2018

    L’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di pensare alla tecnologia, e le aziende stanno investendo significativamente...